fbpx
News Serie TV

Cory Monteith e i suoi problemi con la droga

In una recente intervista al magazine Parade, Cory Monteith, protagonista di Glee, si confessa apertamente rivelando i suoi problemi con la droga anni fa.

L’attore, i cui genitori divorziarono quando aveva 7 anni, sostiene di essere molto diverso dal suo alter-ego in tv, Finn: lasciò il liceo a 16 anni, dopo aver cambiato una dozzina di scuole, e presto perse il controllo. “Prendevo ogni genere di cosa. Avevo un problema serio.”
A 19 anni la madre ed alcuni amici organizzarono una intervention per convincerlo ad andare in riabilitazione, ma l’astinenza non durò molto e, una volta fuori, tornò a fare uso di droga. La situazione addirittura peggiorò: “Rubai molto denaro da un membro della mia famiglia. Sapevo che mi avrebbero beccato ma ero così disperato che non mi interessava. Il mio era un grido d’aiuto. Alla fine mi beccarono e confessai: è stato il primo gesto sincero e onorabile da parte mia da anni.” Gli proposero poi un accordo: o si sarebbe disintossicato o sarebbe stato denunciato alla polizia.
Cessò quindi con la droga, si trasferì in una piccola città in Canada dove si pagava l’affitto riparando i tetti, e prese lezioni di recitazione.

A 29 anni Monteith confessa il suo passato perchè possa essere d’aiuto agli altri: “Non voglio che i ragazzi pensino che sia giusto lasciare la scuola e farsi, per poi diventare famosi un giorno.”

Valentina Colombo

Loves TV series, geekeries and especially Joss Whedon. Serie preferite: Buffy, Supernatural, Firefly, Battlestar Galactica, Friday Night Lights, Glee, Doctor Who, Torchwood, White Collar, The Big Bang Theory, Leverage, Alias, The West Wing, Merlin, Agents of SHIELD, Suits, Sherlock Network:

Articoli correlati

Back to top button