fbpx
News Serie TV

Comic-Con 2013: il panel di Marvel’s Agent of S.H.I.E.L.D.

shield 4

Joss Whedon è sicuro del grande successo di Marvel’s Agent of S.H.I.E.L.D. ed è salito sul palco del Comic-Con, circondato da un sacco di mistero. Sarebbe stato presente il cast? Avrebbero mostrare una clip dal attesissimo action-drama? A queste domande è arrivata pronta risposta quando il produttore esecutivo, Jeph Loeb, ha salutato una sala  20 stracolma e ha introdotto il panel, composto da: gli scrittori Jed Whedon e Maurissa Trancharoen, il produttore esecutivo Jeffrey Bell, le star Elizabeth Henstridge, Ian De Caestecker, Chloe Bennet, Brett Dalton, Ming-Na Wen, l’amato dai fan Clark Gregg, e lo stesso creatore Joss Whedon. Le sorprese non finiscono qui, in quanto il pubblico è stato anche deliziato dalla prima mondiale di Marvel’s Agent of S.H.I.E.L.D.  Questi i punti salienti del panel.

Dopo l’introduzione del cast e dei creatori, Loeb ha subito aperto il momento delle domande dei fan. La sessione è stata piuttosto breve – solo tre domande:

  • Alla domanda se il pubblico avrebbe avuto la possibilità di vedere eroi e cattivi dall’universo Marvel, Whedon ha detto che c’è sempre la possibilità, «Probabilmente, ma non posso dire quando perché sarebbe un terribile spoiler.” Lo show sicuramente introdurrà nuovi eroi che non abbiamo mai visto prima.
  • Loeb ha negato la possibilità di poter mai vedere Deadpool nella serie, prima di sorprendere il pubblico, annunciando che sarebbero stati i primi in assoluto a vedere il pilot di S.H.I.E.L.D.

shield 1Loeb è stato molto risoluto nel non voler rovinare alcuna parte dello sviluppo della serie, in modo che tutti possano goderla a pieno in autunno, quindi, i dettagli fuoriusciti dalla proiezione sono minimi. Ecco cosa abbiamo potuto raccogliere:

  • Se ci si aspetta uno spettacolo in cui i supereroi a noi noti facciano la loro comparsa ogni settimana, questo non lo è. S.H.I.E.L.D. è chiaramente incentrato sugli agenti stessi – come dovrebbe essere – e il loro tentativo di tenere al sicuro il mondo.
  • Ci sono alcuni shoutouts dei supereroi Marvel in forma di figure giocattolo e di menzioni dei personaggi. Ci saranno anche riferimenti che i fan Marvel sapranno sicuramente cogliere e gustare.
  • Il pilot fa un grande lavoro nello spiegare come l’agente Coulson sia sopravvissuto alla sua scomparsa in The Avengers e ha perfettamente senso.
  • Non sorprende che, essendoci stato un grande investimento di budget, questo darà agli showrunner la libertà di fare molto di più di altri show, in termini di tecnologia. Aspettatevi un sacco di gadget e armi tecnologiche – Tony Stark avrebbe avuto una giornata campale.
  • Nel complesso, si tratta di una superba serie, intelligente e spiritosa, con un sacco di azione e un eccellente esecuzione. Si tratta di un must-see per gli appassionati Marvel, ma è anche piacevole e divertente per tutti coloro che non hanno familiarità con questo universo.

Prima della conclusione del panel, il cast e i creatori hanno risposto ad alcune domande prima di salutare.

shield 3A Gregg è stato chiesto com’è stato rimettere di nuovo il “completo da agente”: “Non mi piaceva essere morto” ha risposto. Inoltre è decisamente felice che siano stati i fan a volerlo riportare indietro.

Bennet, che interpreta il personaggio di Skye, ha parlato della sua audizione. Si è presentata sei volte al provino e ha ammesso di essere scoppiata in lacrime quando ha scoperto di aver ottenuto la parte.

Quanto a ciò che è in arrivo per la serie, l’unica cosa che Bell ha rivelato sull’entità del budget. “Abbiamo speso troppi soldi per fare il secondo episodio”, ha concluso simpaticamente (speriamo n.d.r.)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio