fbpx
Cinema

Christopher Nolan: I migliori film del regista di Inception

migliori film di christopher nolan

Una mente visionaria, una bravura senza eguali. Difficili restare impassibili davanti al genio di Christopher Nolan e dei suoi film, a meno che non si abbia una predilezione per il cinema italiano e che la sperimentazione cinematografica non sia il nostro forte. Eppure, dopo il suo Following del 1998 Nolan non si è mai fermato.

La filmografia del regista di origini britanniche, seppur non tra le più ricche numericamente dei registi hollywoodiani, non manca tuttavia di distinguersi per qualità ed originalità. Ogni suo film ha una trama e una storia originali, ben scritte e ben recitate (salvo casi eccezionali). La regia è impeccabile, fresca, innovativa. Ciò che per gli altri è un porto sicuro per Nolan diventa lo stimolo per cercare l’inesplorato, per aggiornare la sua visione. Per buttarsi. Solo che con lui questa scelta, 9 volte su 10, ripaga.

Con l’uscita di Tenet nelle sale ci sembrava più che opportuno rispolverare un pò di sue pellicole e consigliarvele, nel caso in cui non vi fosse mai capitato di vederle. Ma dubito.

Ecco una lista dei migliori film di Christopher Nolan nel corso degli anni.

dunkirk christopher nolan

Dunkirk (2017)

C’è poesia nel film Dunkirk. Non è la solita pellicola di guerra (e neppure una pellicola sulla guerra). La guerra raccontata da Nolan, quella capitanata da un eccellente Kenneth Branagh sul molo di Dunkerque, è infatti quasi un sogno, incanalato da un racconto parallelo di tre elementi naturali diversi: aria, terra e acqua. Il sogno di Nolan di realizzare un film sull’evacuazione di Dunkerque era in cantiere da più di 25 anni quando la pellicola ha visto la luce e quell’attesa, quella brama di raccontare una storia si vede tutta.

LEGGI ANCHE: Dunkirk – La guerra secondo Nolan. Recensione del film con Cillian Murphy e Tom Hardy

Il realismo della pellicola – vincitrice di ben tre premi oscar – si distingue anche per l’utilizzo ridotto al minimo di effetti speciali. Veri aerei e vere imbarcazioni dell’epoca sono infatti state utilizzate per rendere quanto più possibile autentico il racconto. Scandito da una melodia insieme angosciante e ipnotica, che segue i protagonisti con una cadenza pesantemente ritmica e suggestiva.

il cavaliere oscuro

Il Cavaliere Oscuro – The Dark Knight (2008)

Con l’uscita del nuovo Batman con Robert Pattinson alle porte non si può fare a meno di soffermarsi un attimo e ricordare la trilogia di Nolan. Ci sono state tantissime interpretazioni della storia e del personaggio creato da Bob Kane e Bill Finger, eppure i film di Christopher Nolan con protagonista Christian Bale hanno fatto scuola.

Il secondo capitolo della trilogia iniziata nel 2005 con Batman Begins raggiunge forse il suo apice più alto con la seconda pellicola. Merito in parte anche della bravura e dell’immedesimazione di Heath Ledger, che ha reso il suo Joker tanto credibile quanto destabilizzante. Indubbiamente una delle prove più ardue ma anche meglio riuscite per Christopher Nolan ed i suoi film.

the prestige

The Prestige (2006)

Ci sono tantissimi tipi di magia. Quella da strada, con trucchi e illusioni per i più ingenui degli spettatori. Quella intorno a noi, che possiamo percepire ma forse mai realmente comprendere. E poi c’è la magia oscura, quella che ti chiede di sacrificare una parte di te stesso se sei disposto ad inseguire il successo. Ma chi è adatto a farlo e chi è disposto a rinunciare a tutto, dal proprio corpo alla propria famiglia, pur di raggiungere i propri traguardi?

Christian Bale, Hugh Jackman, Scarlett Johansson e Michael Caine sono i pilastri di questa oscura favola vittoriana. Un racconto fatto di mistero, intrigo, amore e… naturalmente, magia. Una pellicola che di per se è un unicum irripetibile e certamente tra le prove direzionali meglio riuscite del regista di Tenet.

LEGGI ANCHE: The Prestige – Tutto quello che (forse) non sapete del film con Christian Bale e Hugh Jackson

Tenet: la recensione

Tenet (2020)

Il tempo non è una linea, un cerchio o una qualsiasi altra figura geometrica. Il tempo, comprensibile nella misura in cui siamo stati abituati a concepirlo, è qualcosa che è destinato a sfuggirci, non importa quanto cerchiamo di inseguirlo. Soprattutto se segue delle regole completamente diverse da quelle che abbiamo imparato ad accettare da sempre come veritiere.

Tenet è l’ennesima prova del genio, creativo e direttivo, di Christopher Nolan. Il film, uscito nelle sale nell’agosto del 2020, segue una trama complessa, intricata e dannatamente ipnotica. Lo spettatore è intrappolato tra il desiderio ossessivo di capire cosa sta succedendo e la più autentica e profonda tentazione di continuare a crogiolarsi nel proprio confusionario tepore. Un film davvero spettacolare, da non perdere.

Avete già visto Tenet? Che la risposta sia affermativa o meno non dimenticate di leggere la nostra recensione spoiler free!

christopher nolan film inception

Inception (2010)

Quanto di ciò che sto vedendo è reale e quanto, invece, è frutto della mia fantasia? O meglio: sto sognando? Personalmente se potessi collocherei Inception in cima alle pellicole di Christopher Nolan. Impossibile stancarsi di rivedere la pellicola che nel 2020 ha compiuto ormai 10 anni ma che, anche dopo tanto tempo, non smette di incantare.

In una realtà in cui è possibile accedere alla parte più intima di una persona, al suo subconscio, mentre quest’ultima sta dormendo, una squadra di estrattori (specializzati nell’estrarre, appunto, informazioni dalla mente delle persone) si avventura in una missione mai tentata: accedere al sogno, dentro un sogno, dentro un sogno… dentro un sogno. Leonardo Di Caprio, Tom Hardy, Ellen Page, Joseph Gordon-Lewitt, Cillian Murphy e la straordinaria Marion Cotillard sono i protagonisti di questo avvincente film d’azione.

Se non l’avete mai ascoltata, di seguito il video della colonna sonora di Inception che è anche l’orogolio del compositore Hans Zimmer. Il titolo della melodia è: Time.

christopher nolan film interstellar

Interstellar (2014)

LEGGI ANCHE: La scienza dietro la fantascienza – spiegazione di Interstellar

Una pellicola futuristica ma incredibilmente attuale. Un manifesto alla tecnologia, all’astronomia e alla scienza nel suo significato più ampio, intrecciato a persone e storie di famiglie che colpiscono dritto al cuore. Matthew McCounaghey, Anne Hathaway e Jessica Chastain sono soltanto alcuni degli straordinari attori che hanno contribuito a rendere unica questa produzione.

Lo spazio, unito al tema del tempo (ormai, è evidente, carissimo a Christopher Nolan e presente praticamente in quasi tutti i suoi film), guida una narrazione non sempre politicamente corretta ma certamente indimenticabile.

Qual è il vostro film di Christopher Nolan preferito?

Comments
To Top