fbpx
Castle - Detective tra le righe

Castle: Recensione episodio 7.01- Driven

Dopo un finale che aveva lasciato i fan della serie in un limbo di disperazione e delusione, Castle torna a settembre con molto da farsi perdonare e una nuova trama orizzontale da costruire. Come abbiamo dette più volte, questa serie è una delle poche di genere “crime-procedurale” che ancora resiste come ascolti e come struttura narrativa, grazie al giusto mix di azione e ironia e alla straordinaria chimica traburn Fillion e Katic, ed il fatto che sia arrivata alla settima stagione con gli ascolti quasi sempre in crescita dimostra che il pubblico ha gradito il racconto e la sceneggiatura ma, una volta che questa storia è arrivata al suo culmine come continuare a tenere il pubblico incollato allo schermo e non perdere credibilità? La risposta è semplice creare una nuova trama avvincente e credibile nella quale immergere i protagonisti.

“Driven” sembra proprio voler fare questo, sembra rivolgersi ai fan storici della serie e rassicurarli sul fatto che le avventure dei Caskett non sono finite, e che nonostante la loro ormai solida unione sentimentale non sono così al sicuro come credono. Ho apprezzato molto l’idea di far capire fin da subito che Castle era sopravvissuto all’incidente, evitando così minuti infiniti di pianti e disperazione, ed anche l’invenzione narrativa di non rendere fin da subito chiaro cosa stesse facendo Castle, se fuggisse in preda ai dubbi, se fosse stato rapito oppure incastrato in qualche “problema paterno” mi ha colpito in positivo. Questo perché poteva essere facile costruire un intero episodio facendo vedere tutti che si disperavano per la morte del protagonista che poi sarebbe riapparso da qualche parte nei due minuti finali, invece far dubitare di un personaggio amato è molto più difficile.

Castle - Episode 7.01 - Driven - Promotional PhotoMa, il fatto di aver scelto come trama orizzontale la sparizione di Castle e la ricerca degli artefici della stessa non giustifica però un uso troppo frettoloso del ritmo dell’azione. Se infatti per i primi venti minuti tutto sembra funzionare, vediamo Kate alle prese con le indagini che si complicano sempre più, vediamo il tempo che passa e nulla sembra smuoversi, quando arriviamo a metà episodio improvvisamente Castle viene ritrovato in mezzo al mare privo di sensi ma con nessun ricordo dei due mesi trascorsi lontano da casa e tutto avviene in maniera troppo improvvisa. In questo modo lo spettatore che aveva iniziato ad interessarsi alla storia del rapimento viene accontentato subito, senza essere spinto a continuare a vedere la settima stagione, è vero che rimane il problema di capire chi ha rapito Castle, ma comunque lui è vivo e si è riappacificato con Kate in meno di due minuti, senza che nessuno dei suoi familiari o colleghi potesse mostrare il minimo dubbio, ed anche Kate stessa a parte i primi minuti di incertezza sembra essere di nuovo felice e serena.

Episodio questo iniziale che funziona bene ed è originale ma che non sfrutta fino in fondo il potenziale che ha, cercando di concludere subito la storia per poi tornare al tran-tran del distretto di New York. Una menzione speciale alla bravissima Stana Katic che è riuscita a passare da comprimario a personaggio principale senza far rimpiangere l’assenza temporanea di Castle e dimostrando di meritare uno show tutto suo. Credo che farà strada perché è proprio una brava attrice; cosa che non possiamo proprio affermare per Fillion che, sebbene poco presente in questo episodio, sembra stanco di interpretare il ruolo e traspare come forse non si diverta più come prima (e dopo sette stagioni sarebbe comprensibile).

La settima stagione di Castle è iniziata e le nostre preoccupazioni sulla sorte di una delle ship migliori di sempre possono ritenersi nulle, quello che ora vogliamo sapere è chi si cela dietro i due mesi d assenza di Rick e chi ha osato annullare un matrimonio così tanto atteso…dateci in colpevole…ma non subito!

Per rimanere sempre aggiornati su Castle con news, foto e tanto altro vi consigliamo di passare per Castle Italia, dove potrete condividere la vostra passione per lo show con tanti altri fan della serie.

Good Luck!

Comments
To Top