fbpx
Cinema

Captain America: Il Primo Vendicatore – Tutte le curiosità sul film della MCU

captain america il primo vendicatore curiosità

Prima ancora che il mondo della Marvel Cinematic Universe si complicasse di astronavi, signori della guerra con visioni rivoluzionarie e scontri titanici per la sopravvivenza dell’universo, c’erano i Vendicatori. Quelli originali, quelli che ci sono entrati nel cuore quasi dieci anni fa e ci sono rimasti fino ad oggi. Al primissimo posto, almeno per quel che mi riguarda, c’è lui: Captain America.

Introdotto in Captain America: Il Primo Vendicatore, Steve Rogers ci ha conquistati fin da subito. Un pò grazie alle fattezze di Chris Evans e un pò per la storia di ragazzino come tanti. Un sognatore che, prima di diventare una delle macchine da guerra più potenti durante la Seconda Guerra Mondiale per gli Stati Uniti, non aveva altro nel suo arsenale se non il coraggio e l’altruismo- Qualità che l’hanno da sempre contraddistinto.

Ne farà di strada Steve Rogers da quel lontano 1942 in cui Captain America: Il Primo Vendicatore è ambientato. Scopriamo insieme qualche curiosità sulla pellicola della MCU con protagonista Chris Evans!

captain america il primo vendicatore curiosità
Chris Evans e Sebastian Stan, Credits: Marvel

Ecco tutte le curiosità sul film Captain America: Il Primo Vendicatore!

1 – Captain America: Il Primo Vendicatore è il quinto film, in ordine cronologico, della Prima Fase dell’universo cinematografico della Marvel. Prima di lui sono infatti stati rilasciati: Iron Man, L’Incredibile Hulk, Thor, Iron Man 2.

2 – La pellicola è la penultima della Prima Fase della MCU. Il film successivo, infatti, è il primo capitolo degli Avengers, rilasciato nel 2012.

3 – La pellicola diretta da Joe Johnston ha avuto due sequel: Captain America: The Winter Soldier nel 2015 e Captain America: Civil War nel 2016.

4 – Il film ha incassato a livello globale 370,6 milioni di dollari. Un guadagno soddisfacente a fronte dei 216,7 milioni di budget investiti iniziali.

5 – Si tratta dell’unico film della trilogia di Captain America a non essere stato diretto dai fratelli Russo. Anthony e Joe Russo, infatti, hanno diretto entrambi i sequel di Captain America, oltre ai due capitolo conclusivi della saga Avengers: Avengers: Infinity War nel 2018 e Avengers: Endgame nel 2019.

Niente audizioni per Chris Evans

6 – A differenze del resto dei suoi colleghi, Chris Evans non ha dovuto fare audizioni: regista e produttori erano certi di volerlo per la parte fin da subito.

7 – Nonostante la certezza nel voler assegnare la parte a Chris Evans, sono stati molti gli attori a presentarsi al provino per la parte. Sam Worthington e Will Smith erano in trattative per avere la parte. Garrett Hedlund, Channing Tatum, Scott Porter, Mike Vogel, Wilson Bethel, John Krasinski, Chad Michael Murray, Michael Cassidy, Chace Crawford, Derek Theler, Jensen Ackles e gli stessi Sebastian Stan e Chris Evans erano nella rosa dei candidati finali. A Sebastian Stan è andato il ruolo di Bucky mentre Chris Evans ha avuto la parte.

8 – Anche se non sono stati scelti per la parte di Captain America, molti di coloro che parteciparono alle audizioni hanno avuto un futuro da supereroi. Will Smith è stato Deathshot in Suicide Squad dell’universo cinematografico della DC. Wilson Bethel è apparso in Daredevil della Marvel su Netflix. Chad Michael Murray è stato l’agente Jack Thompson nella serie tv Agent Carter e Derek Theler Mr. Immortal in New Warriors. Infine Chace Crawford è Deep nella serie tv di Amazon Prime Video The Boys.

9 – Due dei membri della band Jonas Brothers hanno fatto le audizioni per il ruolo di Steve Rogers: Kevin e Joe Jonas.

10 – La pellicola Captain America: Il Primo Vendicatore ha avuto una serie tv spin-off incentrata sul personaggio di Peggy Carter con protagonista Hayley Atwell. La serie tv, che ha visto il ritorno anche di Dominic Cooper nei panni di Howard Stark, segue Peggy negli anni successivi alla scomparsa di Steve e al suo impegno costante per la salvaguardia del mondo. Nella serie tv si intuisce anche che è stata lei a dare un contributo fondamentale alla nascita dello SHIELD.

Un easter egg di riferimento a Iron Man

11- Prima di accettare il ruolo di Steve Rogers, Chris Evans ha rifiutato il ruolo per ben tre volte. Il timore dell’attore era che la popolarità del ruolo avrebbe compromesso la privacy della sua vita privata. È stato Robert Downey Jr. a convincere l’attore ad accettare la parte e poi, dopo un ultimo incontro con i produttori e il regista Joe Johnston, Chris Evans ha detto si.

12 – L’attore che interpreta Captain America è stato pagato 300,000 dollari per il film. Robert Downey Jr., prima dei 2 milioni di dollari ottenuti anche grazie alle royalty sui guadagni, aveva concordato con Jon Favreau un compenso non molto dissimile di appena 500,000 dollari.

13 – Nella pellicola Marvel ci sono svariati riferimenti almondo del Fumetti reale. Per esempio durante la Fiera a cui vanno Steve e Bucky c’è un manichino vestito di rosso sotto una teca di vetro. Si tratta di un riferimento all’androide, che in seguito diventerà la Torcia Umana. Il personaggio creato da Timely Comics, in seguito diventata Marvel Comics, è un occhiolino al fatto che il personaggio sarebbe stato poi “riciclato” per diventare la Torcia Umana dei Fantastici Quattro. Chris Evans ha interpretato la Torcia Umana aka Johnny Storm in Fantastici Quattro e Fantastici Quattro: Silver Surfer rispettivamente nel 2005 e nel 2007.

14 – Alla stessa fiera, Howard Stark (Dominic Cooper) presenta una versione semi-funzionante della Reversione, una tecnologia che suo figlio Tony (Robert Downey Jr.) perfezionerà in futuro per i Repulsori della tuta di Iron Man. Entrambe le tecnologie, infatti, hanno un bagliore arancione quando sono in funzione.

captain america il primo vendicatore curiosità
Hayley Atwell e Chris Evans, Credits: Marvel

In Captain America: Il Primo Vendicatore sesto film “supereroistico” per Chris Evans

15 – Alla stessa fiera, Howard Stark presenta con sullo sfondo una macchina rossa “volante”. Si tratta di un chiaro riferimento all’auto Lola di Phil Coulson (Clark Gregg) nella serie tv Agents of SHIELD.

16 – Captain America: Il Primo Vendicatore è il sesto film tratto da un fumetto a cui Chris Evans partecipa. Oltre ai già citati Fantastici Quattro (2005) e Fantastici Quatto: Silver Surfer (2007) l’attore ha anche recitato in: Push (2009), The Losers (2010), Scott Pilgrim vs. the World (2010) e ha prestato la voce a Casey Jones in TMNT (2007).

17 – Peggy (Hayley Atwell) tocca il petto di Steve subito dopo la sua “trasformazione”. L’attrice ha ammesso che la reazione è stata del tutto spontanea e ha ribadito più volte di aver rischiato di rovinare la scena con la sua reazione. Alla fine è stata proprio la sua reazione spontanea a comparire nella versione finale del film.

LEGGI ANCHE: Agent Carter – Recensione della prima stagione della serie tv con Hayley Atwell

18 – Hayley Atwell ha confessato di aver basato la sua interpretazione di Peggy Carter sul personaggio di Ginger Rogers. “Può fare tutto quello che può fare Captain America, solo che può farlo anche all’indietro e con i tacchi alti.”

captain america il primo vendicatore curiosità
Sebastian Stan e Chris Evans, Credits: Marvel

Inizialmente Logan e Magneto avrebbero dovuto essere nel film

19 – Stanley Tucci ha accettato il ruolo del dottor Erskine perchè il personaggio ha un accento tedesco. L’attore de Il Diavolo Veste Prada aveva sempre desiderato fare un accento tedesco per un ruolo e non ha perso tempo a cogliere quest’oppotunitià.

20 – Chris Evans e Sebastian Stan (che interpreta Bucky Barnes) hanno la stessa altezza. Un trucco della cinepresa (non è stata una correzione di post-produzione din CGI) ha fatto si che Steve apparisse molto più alto di Bucky nel film.

21 – Per prepararsi al meglio per la propria parte, Sebastian Stan ha guardato una gran quantità di filmati risalenti alla Seconda Guerra Mondiale. Ha inoltre preso molta ispirazione da Band of Brothers Fratelli al Fronte, serie tv del 2011.

22 – Lo script iniziale del film Captain America: Il Primo Vendicatore aveva previsto dei cameo di James “Logan” Howlett aka Wolverine e di Erik Lehnsherr aka Magneto. Entrambi i personaggi erano infatti presenti durante la Seconda Guerra Mondiale, il primo come soldato e il secondo come prigioniero di un campo di concentramento. I cameo sono stati rimossi per motivi di copyright.

QUIZ: Quanto conosci davvero gli attori degli Avengers?

Il vestito rosso di Peggy era stato cucito per un altro film

23 – Quando Peggy raggiunge Steve al bar, indossa un abito rosso, diventato ormai iconico quando associato al suo personaggio. L’abito è stato disegnato da Anna B. Sheppard per il personaggio di Mélanie Laurent in Bastardi Senza Gloria ma non è mai stato usato nel film.

24 – Per mettersi in forma e interpretare Peggy, Hayley Atwell si è allenata 6 giorni su 7 per molti mesi.

25 – Alice Eve, Keira Knightley e Gemma Artenton vennero tutte prese in considerazione per il ruolo di Peggy Carter. Emily Blunt, invece, ha rifiutato la parte. Quest’ultima sarebbe però appasa in Captain America: Winter Soldier nel ruolo della nipote di Peggy.

26 – Secondo Hollywood Reporter, Rosamund Pike (X-Men: First Class, Orgoglio e Pregiudizio) e Alexa Davalos (The Man in the High Castle) hanno fatto degli screentest per Peggy Cater.

27 – La scena in cui il sottomarino viene allagato è stata girata in tempo record in soli tre take. La ragione è semplice: Richard Armitage è acquafobico e non avrebbe potuto resistere ulteriormente.

28 – L’attore che interpreta Red Skull, Hugo Weaving, ha rivelato di essere indifferente al film. Per lui si è trattato di una bella esperienza ma che non rifarebbe, anche a causa delle ore di trucco necessarie per applicare le protesi del suo personaggio. Infatti quando quest’ultimo appare brevemente in Avengers: Endgame è interpretato da un altro attore.

Lo scudo di Captain America era… tanti scudi diversi

29 – Il famoso scudo di Captain America è stato realizzato con materiali diversi, usati a seconda dell’uso che se ne doveva fare in una determinata scena. Quando viene usato in combattimento per colpire qualcuno, lo scudo è di gomma; quando viene posizionato sulla schiena ha dei magneti per gli permettono di agganciarsi alla schiena di Cap. Infine, quando Cap lancia lo scudo e lo riprende, Chris Evans mimava semplicemente il gesto di lanciare e riprendere lo scudo, che poi è stato aggiunto in fase di post-produzione con la CGI.

30 – Nei fumetti lo scudo di Captain America è un mix di Vibranio (per assorbire le vibrazioni) e Adamantio (che lo rende quasi invincibile). Purtroppo quest’ultimo materiale è parte dell’universo degli X-Men e della mitologia legata a Wolverine e pertanto è stato lasciato fuori dal film. Questa è solo una delle tante omissioni fatte per non entrare in contrasto con i diritti sull’universo “X-meniano” detenuti dalla Twentieth Century Fox.

31 – Come per ogni film Marvel, anche in Captain America: Il Primo Vendicatore si vede Stan Lee. Si tratta tuttavia di un’eccezione, dal momento che non era stato lui ma Joe Simon a creare il personaggio di Steve Rogers. È però vero che fu Stan Lee a scrivere la storia #3 di Cap nel 1941, la prima in assoluto in cui il suo scudo viene lanciato come un’arma. Inoltre è stato lui, con l’aiuto di Jack Kirby, a reinventare il personaggio e rilanciarlo nel 1964 come parte essenziale del team degli Avengers.

steve rogers peggy
Chris Evans, Sebastian Stan e Hayley Atwell, Credits: Marvel

Cameo di Stan Lee anomalo per Captain America: Il Primo Vendicatore

32 – Il cameo di Stan Lee nel film è quindi quello di un Generale. Accanto a lui è seduto un ufficiale interpretato da Reb Brown, attore che ha interpretato Captain America in Captain America nel 1979 e Captain America II: Death Too Soon nel 1979.

33 – C’è un piccolo easter egg nel film che lo collega ai Guardiani della Galassia. Intorno al minuto 55 infatti Laura Haddock interpreta una donna che vuole un autografo da Captain America. La stessa attrice ha interpretato la madre di Peter Quill, Meredith Quill, in Guardiani della Galassia e Guardiani della Galassia Vol. 2.

LEGGI ANCHE: Marvel – Cosa ci aspettiamo dalla Fase 4 della MCU?

34 – La pellicola è il quinto adattamento del fumetto che ha Captain America come protagonista. Il primo è stato Captain America nel 1944, seguito dai film televisivi Captain America e Captain America II: Death Too Soon, entrambi nel 1979. C’è infine stato un film nel 1990, Captain America, rilasciato nelle sale.

35 – Samuel L. Jackson, che interpreta Fury, è apparso brevemente nel film. La sua scena è infatti ambientata a New York, precisamente a Time’s Square. La scena è il preludio e, se vogliamo, l’incipit del film Avengers.

36 – Nei fumetti, Captain America resta congelato per sole due decadi, venendo scongelato nel 1960. Dato che la storyline degli Avengers è ambientata negli anni 2000, la storia è stata adattata per far risvegliare Cap ai giorni nostri.

37 – Captain America è l’unico Avenger a non essere mai apparso nella MCU prima del suo stand alone film. È l’unico caso prima di Ant-Man, nel 2015.

Comments
To Top