fbpx
0Altre serie tv

Bunheads – 1.01 Pilot

Nuovo pilot della Abc family su una ex ballerina professionista che si trasferisce in una piccola cittadina, Paradise, per iniziare una nuova vita. Niente di interessante direte voi? Eh no! Perchè la creatrice è Amy Sherman Palladino, la creatrice di quel piccolo capolavoro intitolato Gilmore Girls!

E infatti la mano talentuosa della sceneggiatrice si sente eccome! Tutto parte dall’ennesima sconfitta lavorativa di Michelle, interpretata da Sutton Forster, che si trova costretta a lavorare come ballerina in uno squallido bar, e a vivere in un motel. A corteggiarla sera dopo sera è Hubbel, un signore che continua a portare fiori e regali alla protagonista, fin quando riesce a conquistare una cena e un conseguente matrimonio improvvisato a Las Vegas.

I due decidono di trasferirsi a casa di quest’ultimo a Paradise, una piccola cittadina dove Hubbel vive insieme alla madre in una casa che  a definire strana è un eufemismo. All’inzio la madre, ex ballerina professionista che gestisce una scuola di danza, non la prende bene e organizza un party per umiliare la nuova arrivata. Ma poi nel finale tra le due si crea un’intesa. Solo che c’è il colpo di scena finale… sembra che Hubbel abbia avuto un’incidente stradale!

Dialoghi serrati, personaggi interessanti e storie emozionanti e divertenti: questi erano i punti di forza delle Gilmore. Troviamo questi elementi anche in Bunheads? Bè la risposta, per il momento è si! Michelle con la sua forte ironia, ricorda molto Lorelai. Fanny la suocera è interpretata da una sempre egregia Kelly Bishop, e mentre la protagonista cammina per la cittadina si sentono anche quelle che erano state le colonne sonore di Una mamma per amica.

Insomma una storia che per ora sembra molto interessante e a tratti divertente e, l’atmosfera di Stars Hollow, anche se appena accennata, già si sente. Ora ci aspettiamo altri personaggi sopra le righe e lo show diventerebbe perfetto! Metteteci pure che il colpo di scena finale non me lo aspettavo minimamente… e quindi da incredulo e scettico, sono completamente convinto da questo pilot.

Le uniche note negative sono le parti riguardanti la scuola di danza e le aspiranti ballerine: per ora sin troppo noiose, non ho trovato la giusta caratterizzazione per i personaggi teen: a differenza di Rory,Lane, Paris, Dean o Jess, non si riesce a empatizzare sin da subito per questa nuova generazione di giovani protagoniste.

In conclusione Amy continua così e non ci deludere! Ci sei mancata.

 

Comments
To Top