fbpx

Buffy The Vampire Slayer: Stagione 8 dei fumetti

La guida completa all’ottava stagione pubblicata a fumetti.

USA 
 dal 14 marzo 2007
ITALIA 
 dal febbraio 2009

In Italia, come all’estero, vengono pubblicati periodicamente dei volumi che raccolgono più numeri che seguono un certo filone narrativo. Ecco quelli pubblicati finora:

       
Vol. 1
The Long Way Home
#01-05
 Vol. 2
No Future For You
#06-10
 Vol. 3
Wolves at the Gate
#11-15
 Vol. 4
Time of Your Life
#16-20
       
Vol. 5
Predators and Prey
#21-25
(inclusi: Harmony Bites e
Vampy Cat Play Friend)
 Vol. 6
Retreat
#26-30
    
       
       
       

Titolo originale: The Long Way Home
Titolo italiano: La lunga strada verso casa
Data di pubblicazione USA: 14 Marzo 2007
Data di pubblicazione Italia: febbraio 2009
Scritto da: Joss Whedon
Disegni: Georges Jeanty (#01-04), Paul Lee (#05)

#01 The Long Way Home, Part I: Buffy è a capo di un esercito di Cacciatrici che fa base in una cittadina della Scozia. Al momento ci sono circa 1800 Cacciatrici attive, di cui 500 lavorano con la Scooby Gang suddivise in dieci squadroni sparsi per il mondo. Vi sono inoltre due cacciatrici che fanno da sosia di Buffy da quando è diventata un bersaglio troppo facile: una vive letteralmente sottoterra, l’altra conduce una vita pubblica a Roma e frequenta l’Immortale.
Durante una missione, Buffy si imbatte in tre demoni e tre umani morti: i demoni vengono uccisi, ma Buffy nota che gli umani hanno uno strano simbolo impresso nel torace. Contatta quindi Xander alla base e gli dice di inviare una copia del simbolo a Giles.
A Sunnydale intanto il generale Voll dell’esercito degli Stati Uniti osserva con attenzione ciò che rimane della Bocca dell’Inferno, dichiarando le Cacciatrici una minaccia per il governo e paragonando i loro squadroni alle celle terroristiche. Una spedizione governativa viene mandata ad ispezionare il sottosuolo della Bocca dell’Inferno ma viene interrotta quando uno dei componenti della squadra incontra qualcosa.
Viene rivelato che il genrale Voll sta lavorando con Amy Madison, la strega, che vuole distruggere le Cacciatrici.
In Scozia, Buffy si prende una pausa e ne approfitta per parlare con Dawn che ora è un gigante: gli altri pensano che il motivo della sua condizione sia perchè il suo ex-ragazzo è un thricewise, ma Dawn è riservata sull’argomento.

#02 The Long Way Home, Part II: Giles e Buffy, nonostante si trovino in parti diverse d’Europa, sono entrambi delusi dalle deboli tecniche delle Cacciatrici.
Nel Sud Italia Andrew, novello Osservatore, è con un gruppo di Cacciatrici e cerca di addestrarle con una lettura sulle tecniche di combattimento ma, come al solito, vagheggia su Lando Calrissian e va fuori tema.
Il generale Voll e il suo assistente discutono su possibili piani per distruggere le Cacciatrici, da bombe nucleari a Amy Madison e notiamo che Voll porta lo stesso simbolo che Buffy aveva visto sul torace di quegli uomini morti. Proprio Amy, quindi, cerca di uccidere Buffy ma fallisce e viene intrappolata nel castello: qui lancia prima un incantesimo su Buffy, che la lascia senza sensi e potrà risvegliarsi solo da un bacio di vero amore (ossia una persona veramente innamorata di Buffy), e scatena poi un esercito di zombie contro le Cacciatrici. Durante lo scontro, Buffy viene visitata in sogno da una misteriosa figura…

#03 The Long Way Home, Part III: La misteriosa figura altri non è che Ethan Rayne, che rivela di essere intrappolato con lei nello spazio onirico di Buffy, un conglomerato di tutti i sogni possibili di una persona. Ethan la esorta a svegliarsi così può aiutare nella battaglia che si sta svolgendo nel mondo reale, e le dà anche qualche indizio su “Twilight”.
Amy è momentaneamente sconfitta, ma Buffy è ancora sotto il suo incantesimo: Willow dunque ordina a tutti di chiudere gli occhi, e qualcuno si avvicina a Buffy e la bacia. Tuttavia, Amy è tutt’altro che debole, e riesce a teletrasportare se stessa, Willow e Buffy in una base dell’esercito dove si trova anche il suo alleato: Warren.
Giles intanto fa delle ricerche sul simbolo di Twilight tra alcuni demoni della stessa specie di quelli uccisi nel #01, ma questi gli rivelano di non saperne nulla.

#04 The Long Way Home, Part IV: Mentre si prepara a torturare Willow, Warren spiega come Amy l’abbia trovato e salvato dalla morte: ora lei è la sua “pelle”. Buffy è riuscita a tornare alla base in Scozia ma deve salvare Willow: i mistici possono teletrasportare solo due persone e Buffy sceglie Satsu. Quando il portale viene aperto Voll ha già preparato un cannone di energia per colpire chi sta al di là del portale, ma Xander aveva previsto questo tipo di complicazione e piazzato un enorme specchio che riflettesse l’esplosione di energia là dove era partita, distruggendo così il cannone e lasciando l’esercito di Voll gravemente ferito. Attraversato il portale Buffy e Satsu feriscono molti soldati di Voll, alcuni mortalmente, in modo da dare a Buffy una moneta di scambio in quanto Willow è in grado di guarirli.
Willow è lobotomizzata da alcuni esseri misteriosi che l’avvertono che se dovesse morire per mano di Warren non potrà più tornare indietro, ma Willow cerca di resistere, diventa dark e si libera e si cura da sola le ferite. Incanala dell’enrgia mistica in Buffy e, grazie anche ad un trucchetto che fa riapparire la madre di Amy, il gruppetto riesce ad avere la meglio. Scoprono di essere in realtà due miglia sotto Sunnydale e che Voll ha ucciso Ethan Rayne ed è un seguace di Twilight: il simbolo che già avevano visto starebbe a significare la fine della generazione delle Cacciatrici.

#05 The Chain: Questo si può considerare come un episodio autoconclusivo, staccato dalla trama principale, e spiega meglio la vita condotta da una delle Cacciatrici sosia di Buffy.
Attivata durante gli eventi di “Chosen”, riesce a salvare le vite dei suoi compagni di scuola grazie ai poteri appena acquisiti. Dopo aver visto Andrew e Vi in uno spot pubblicitario in tv, la ragazza viene a conoscenza della squadra di Cacciatrici e della “catena” grazie a cui tutte loro sono collegate.
Durante uno scontro tra vampiri e Cacciatrici, la narratrice interviene per salvare una Cacciatrice e viene morsa da un vampiro. La capo squadra, Rona, la riconosce immediatamente come una candidata per essere la sosia di Buffy nella società sotterranea. La ragazza viene infine uccisa dal demone per cui era stata mandata ad uccidere, Yamanh, orgoglioso di aver sconfitto Buffy Summers. Altre Cacciatrici si servono di tutte quelle creature mistiche sotterranee che la Cacciatrice ormai defunta era riuscita ad unire nella battaglia contro Yamanh. Gli ultimi pensieri della narratrice suggeriscono che è felice di aver contribuito a salvare il mondo e di essere stata parte della “catena”, nonostante il suo nome non verrà mai conosciuto.


Titolo originale: No Future for You
Titolo italiano: Nessun futuro per te
Data di pubblicazione USA: 5 Settembre 2007 – 2 Gennaio 2008
Data di pubblicazione Italia:
Scritto da: Brian K. Vaughan (#06-09), Joss Whedon (#10)
Disegni: Georges Jeanty (#06-09), Cliff Richards (#10)

#06 No Future For You, Part I: Faith è seduta in cima al Memorial Bridge di Cleveland a fumare quando riceve una chiamata al cellulare da Robin Wood: Wood e la sua squadra hanno trovato un covo di vampiri ma uno di questi vampiri è una madre single e le chiede di andare a casa sua per dare un’occhiata ai suoi figli. Quando Faith raggiunge la casa della donna trova sei bambini, tutti vampiri: dopo averli ridotti in polvere torna al suo appartamento. Qui trova Giles che la aspetta con una tazza di thè: ha bisogno di Faith per una missione ad alto rischio e, se se la caverà, le darà un passaporto per qualunque destinazione desideri, nuova identità e un pensionamento anticipato. Faith accetta, ma rimane sconvolta quando scopre che Giles vuole che lei uccida una Cacciatrice “corrotta” per cui non c’è speranza di riabilitazione. La missione include un training per confondersi tra l’aristocrazia inglese, in modo da introdursi nella festa del 19° compleanno di Lady Genevieve ed ucciderla.

In Scozia Buffy e Xander si stanno allenando e Buffy continua a ripensare al simbolo di Twilight, confidando all’amico che ha un continuo incubo in cui un mostro ripete “la Regina è morta. Lunga vita alla Regina.” e poi la divora.
In Inghilterra, Faith è pronta, in ghingheri per la festa, e Giles la accompagna.

#07 No Future For You, Part II: All’interno del palazzo, Faith è riuscita a introdursi alla festa di lady Genevieve e, mentre è in coda per salutare la festeggiata, estrae nervosa il coltello che aveva nascosto tra i capelli. Ciò che non sa è che Roden ha già avvertito i suoi gargoyles di tenerla d’occhio.
Poco più tardi Faith è sul balcone a fumare, stranamente nervosa circa il suo compito ma riesce a riprendere il controllo e decide di tornare dentro a completare la missione dopo la sigaretta, quando al’improvviso Genevieve la raggiunge. Faith si presenta come Hope Lyonne. Mentre chiacchierano sulla famiglia e le loro vite aristocratiche, Faith estrae lentamente il coltello dai suoi capelli quando un gargoyle la solleva, ma Faith riesce a sconfiggerlo e subito dopo sviene. Nella stanza di Genevieve, lei e Roden discutono circa l’uccidere o no Faith: Genevieve non vuole e pensa, anzi, che la ragazza potrebbe essere una valida partner. Quando Faith si risveglia, Genevieve le confida di voler spodestare la regina ma non è la regina d’Inghilterra che pensa Faith: nell’armadio della ragazza vi sono infatti una quantità considerevole di foto di Buffy, alcune col marchio di Twilight disgnatoci sopra.

#08 No Future For You, Part III: Alla scoperta delle intenzioni di Genevieve di uccidere Buffy, Faith salta alla conclusione che Giles vuole che lei la uccida solo per salvare la vita di Buffy, ma questo non le vieta di continuare la sua copertura. Le due infatti iniziano a legare moltissimo.
All’esterno del palazzo, invece, Giles sta cercando di irrompere nella residenza per salvare Faith, ma senza successo.
In Scozia Buffy e Willow sistemano i campi di forza attorno all’arena e discutono sul modo in cui reagire al pericolo dell’esercito, quando all’improvviso Buffy viene teletrasportata da Genevieve e Roden all’interno della loro casa. Le due combattono, mentre Faith guarda dalla balconata. Genevieve, nonostante sia molto forte, viene comunque sconfitta da Buffy. Roden sta per ucciderla con la magia, ma Faith si intromette e Buffy la accusa di averla tradita di nuovo. Faith cerca di convincerla del contrario ma Buffy la attacca e, durante lo scontro Faith quasi la annega ma torna in sè in tempo. Willow intanto riesce a teletrasportre Buffy di nuovo alla base, lasciando però Faith da sola e ancora scossa.
Mentre Buffy e Willow cercano di contattare Giles, Genevieve sta per abbattere un’ascia sulla testa di Faith.

#09 No Future For You, Part III: Attraverso i ricordi di Faith vediamo in un flashback il sindaco di Sunnydale nella terza stagione di Buffy: Faith sapeva che era malvagio, ma per la prima volta si sentiva amata. Tornata in sè, Faith e Genevieve combattono: Faith cerca di farle capire che Roden la sta usando per i fini sbagliati ma Genevieve non la vuole ascoltare, finchè Faith non la ferisce a morte per auto-difesa e chiede a Roden di guarirla. Intanto fuori dal castello Giles sta ancora cercando di penetrare nella tenuta, quando viene contattato da Buffy e Willow che, nonostante i recenti screzi, lo aiutano a spezzare la barriera difensiva. Roden cerca di recrutare Faith, offerta che lei declina senza pensarci, quando sferra un attacco ma viene ucciso da Giles.
Il mattino seguente Giles e Faith formano una sorta di alleanza per le Cacciatrici corrotte, considerando anche il fatto che Buffy ce l’ha con entrambi.
Intanto, su un altopiano una donna di nome tenente Molter parla con una figura fluttuante, Twilight, che dichiara che la morte di Roden e Gigi è parte del suo piano e che Buffy morirà altrettanto presto.

#10 Anywhere But Here: Sotto la minaccia sempre più incombente di Twilight, Buffy e Willow volano col potere di quest’ultima in un luogo remoto per interrogare un demone di nome Sephrilian. Durante il viaggio cercano di distrarsi col gioco “Anywhere But Here” (già visto nei primi episodi della prima stagione di Buffy, ndr), e Buffy ne approfitta per chiederle notizie di kennedy ma Willow si mostra evasiva a riguardo. Giunte ad una capanna che ricorda un vecchio cottage, le due vengono accolte da Robin, che ha il compito di sorvegliare la tana e di stabilizzare la realtà attorno ad essa. La ragazza ammonisce Willow di non usare la magia all’interno e informa Buffy di “salvare il principe”, aggiungendo ulteriore confusione. Entrate nella capanna, le due si trovano a scendere una scala che sembra infinita.
Alla base, Xander fa visita a Dawn con un regalo: visto che ancora non hanno trovato il modo di riportarla alle sue dimensioni normali, hanno ingigantito i suoi abiti. Xander le mostra poi una foto di lei con Kenny, il suo ragazzo, al che Dawn confessa di non essere mai andata a letto con Kenny, come ha fatto credere a tutti, ma con l’amico.
Alla tana, Buffy e Willow incontrano Sephrilian, un demone che ha la capacità di vagare tra i mondi. Le due lo interrogano circa Twilight e il suo significato, e Sephrilian risponde loro con “La morte della magia. Secondo Sephrilian i loro timori sono nauseantemente dolci, dal momento che Twilight rappresenta il trionfo degli umani sui demoni, la fine della Bocca dell’inferno, in pratica ciò che Buffy cerca di ottenere da un vita. Il demone inoltre sembra intollerante alla naturale propensione umana di mentire e mostra a Buffy e Willow una serie di visioni di eventi passati e futuri. Nella prima visione Buffy e altre Cacciatrici svaligiano una banca per finanziare la loro battaglia, diversi mesi prima, e Willow spiega a Buffy che questo è proprio ciò che il governo temeva: le Cacciatrici che agiscono al di sopra della legge. Su richiesta di Buffy che invece era curiosa di vedere cosa Willow le tenesse nascosto, vediamo la strega in stretta intimità con una donna mezzo serpente che le garantisce la sapienza mistica. Subito dopo vengono avvolte da una visione di Robin in un nuovo contesto: Buffy a terra, ferita, in lacrime. Robin dice che non credeva che Sephrilian avrebbe mostrato loro questo e spiega che la visione mostra il tradimento di qualcuno molto vicino e che mai si aspetterebbero. Robin sente che Buffy e Willow stiano per causare un disequilibrio e scompare. Quando Buffy chiede a Willow se lei è la traditrice, si mostra di nuovo evasiva e un’altra visione le circonda, dove Willow e Kennedy discutono e Willow si crede responsabile per la morte di Tara e la rovina di Sunnydale: quando lei e Tara avrebbero potuto andarsene e vivere felici insieme non se l’è sentita perchè non poteva lasciare Buffy morta, nè abbandonarla dopo averla riportata in vita. Ed ora non intende ripetere lo stesso errore con Kennedy. Buffy assiste alla scena incredula.
All’improvviso Sephrilian ritorna e dichiara di essere favorevole all’imminente battaglia, ora che conosce le loro debolezze e medita di riverlarle al resto del mondo demoniaco. Buffy quindi lo attacca e WIllow la aiuta fornendole una spada ma, avendo fatto uso della magia, l’equilibrio si spezza e la tana esplode e il campo mistico con essa. Robin riesce a contenere l’esplosione e ricostruire la capanna in pochi secondi. Le ringrazia per aver ucciso Sephrilian dandole così del tempo libero prima del nuovo incarico, e chiede loro cosa è accaduto all’interno. Buffy risponde: “Demoni che giocano” e se ne va con Willow.


Titolo originale: Wolves at the Gate
Data di pubblicazione USA: 6 Febrraio 2008 – 4 Giugno 2008
Scritto da: Joss Whedon (#11), Drew Goddard (#12-15)
Disegni: Georges Jeanty

#11 A Beautiful Sunset: Buffy riflette sul suo essere Cacciatrice e sull’aver attivato migliaia di altre ragazze in tutto il mondo. Durante una serie di flashback, vediamo gli enormi sacrifici che lei e gli Scoobies hanno dovuto subire, ma tutto è stato fatto per uno scopo preciso.
Intanto Xander e Buffy parlano di Simone Doffler: nonostante abbiano cercato di aiutarla, i video della sorveglianza la mostrano continuamente impegnata in rapine e altri crimini, al che Buffy teme di non aver fatto alcuna differenza, che ciò che il governo e chiunque altro pensa sia vero, le Cacciatrici agiscono al di sopra della legge. Xander la consola, ma Buffy gli confessa della rapina in banca per finanziare la base e il suo esercito di Cacciatrici e Xander le suggerisce di prendersi una “pausa” andando a caccia di vampiri, e Buffy decide di portarsi Satsu con sè.
Durante la caccia, Buffy le rivela di sapere che è stata Satsu a risvegliarla con un bacio di vero amore mentre era sotto incantesimo ma, nonostante trovi il gesto carino e dolce, non è interessata alla ragazza in quel senso. Buffy le racconta come le sue relazioni (amore, amici, famiglia) finiscano tutte nello stesso modo: qualcuno viene ferito. C’è qualcosa di sbagliato in lei, tutti lo vedono, lei non potrà mai amre davvero e, come tutte le Cacciatrici, è destinata a rimanere sola. Scoppia in lacrime proprio quando Twilight la attacca e, approfittando della sua paura di volare, sposta la battaglia in aria sopra la città con mosse che non aveva mai visto prima. Twilight sta per lanciarle un campanile di una chiesa, quando Buffy gli dice che ucciderla non risolverà nulla, servirà solo a chiamare altre Cacciatrici alla causa, ma Twilight non vuole ucciderla, non ancora. Vuole parlarle. Una Cacciatrice nel mondo era già abbastanza, migliaia è intollerabile. Il mondo non può contenerle tutte, e tutti subiranno gli effetti della loro esistenza. Twilight alimenta inoltre le sue insicurezze affermando che nessuna di loro ha mai fatto la differenza o contribuito a cambiare le cose e, prima che il sole sorga, se ne vola via.
In una base sconosciuta, Twilight rivela ai suoi alleati che per sconfiggere veramente una Cacciatrice bisogna spogliarla della sua corazza, delle sue sicurezze, sconvolgere la sua visione del bene e del male.
Al castello in Scozia, Buffy consola Satsu che si sente in colpa per non essere stata in grado di aiutarla, e discute poi con Xander sul suo scontro con Twilight: continua a sentire di non aver fatto la differenza, di non sentire il legame con le altre ragazze. Xander la rassicura dicendo che le ragazze hanno acquisito sicurezza e un fine che prima non avevano, e che ciò che ha creato non è solo un esercito di ammazza-mostri, ma un sistema di connessione: Buffy non può sentire questo legame perchè colei che ha iniziato il tutto ha rinunciato alla connessione per far sì che le altre lo sentissero e trovassero il loro posto nel mondo.

#12 Wolves at the Gate, Part I: Durante la notte Xander e Renee vedono un gruppo di lupi soffermarsi nella brughiera. Willow arriva alla base con Andrew che se ne va a letto proprio quando Willow viene attaccata da una misteriosa donna circondata da una nube di nebbia.
Intanto Buffy e Satsu sono a letto insieme, dopo una nottata alquanto inaspettata per entrambe: concordano sul tenere segreta la cosa finchè prima Xander e Renee, poi tutti gli altri irrompono nella stanza giustificati da scuse appropriate.
Le Cacciatrici vengono distratte da varie minacce mentre un licantropo si introduce nell’armeria e un assistente lo aiuta a rubare l’Ascia, quella stessa Ascia che aveva permesso a Buffy di sconfiggere il Primo e dare inizio all’esercito di Cacciatrici.
Xander e Renee intanto viaggiano alla volta di Dracula, vecchio “amico” di Xander.

#13 Wolves at the Gate, Part II: Pochi minuti prima della visita di Xander e Renee, Dracula riflette sulla sua solitudine: al contrario di come eravamo abituati a vederlo, ovvero un giovane ed affascinante uomo, ora è una pallida ombra di un vecchio barbuto dalla reputazione decisamente diversa. Tuttavia, quando avverte che Xander lo sta per raggiungere, si dà una ripulita e gli dà il benvenuto accogliendo entrambi nella sua casa nonostante all’inizio sembra volere che se ne andassero. Dracula confessa che, da ubriaco, ha rivelato il segreto dei suoi poteri ad una manciata di vampiri giapponesi in cambio di una motocicletta: accetta quindi di aiutarli a sconfiggere i vampiri giapponesi nonostante il suo odio per Buffy, dichiarando che nessuno ruba da Dracula.
In Scozia, Andrew fa un riepilogo dei poteri di Dracula e di come lui e Buffy si incontrarono la prima volta e dell’amicizia che si instaurò tra lui e Xander dopo la morte di Anya. Buffy intanto apprende da Aiko, leader della squadra giapponese delle Cacciatrici, che il capo dei vampiri che stanno cercando si chiama Toru. Buffy ordina quindi che tutte le Cacciatrici si preparino per andare a Tokyo e, quando Satsu suggerisce che forse sarebbe meglio lasciare una piccola pattuglia di retroguardia, Buffy le intima di seguire semplicemente i suoi ordini. Durante il volo Willow si avvicina alla Cacciatrice cercando di confortarla dopo la tensione creatasi tra lei e Buffy, ricordandole la sua difficile posizione come generale e il fatto che, a differenza loro, Buffy non è lesbica e quindi di non illudersi sulla loro relazione.
A Tokyo, Aiko sta pedinando Toru lungo le strade del centro. Tuttavia, il vampiro ne è conscio e la guida in una trappola dove Aiko si trova improvvisamente sola e Kumiko, la strega del gruppo di vampiri, vola sopra di lei con l’Ascia e, per pochi secondi Aiko, l’Ascia e l’anello che Toru aveva intenzionalmente fatto cadere a terra, vengono uniti da una luce rossa di energia quando Toru le rompe la mandibola con un solo pugno, chiedendole come ci si sente ad essere di nuovo una ragazza normale, e la uccide mordendola al collo.
Toru infine si rivolge all’altro vampiro, Raidon, dichiarando che il test è superato e che ora sono pronti per la fase globale.

#14 Wolves at the Gate, Part III: Buffy e le Cacciatrici giungono finalmente a Tokyo per trovare il corpo di Aiko appeso ad un grattacielo con un messagio inciso sul corpo col sangue: “Tokyo He Youkoso” (“Benvenuta a Tokyo”).
Al calare del sole, Dracula raggiunge le altre Cacciatrici e si mostra indignato sul fatto che nè Buffy nè Willow non abbiano pensato all’incantesimo di contenimento “La Stretta di Carolina” per sconfiggere Toru, nonostante nessuna delle due abbiano mai sentito parlare di quell’incantesimo. Più tardi un uomo sta fumando quando Renee compare all’improvviso in lacrime dicendo di essersi persa: l’uomo le dice di conoscere una via per l’hotel attraverso il parco quando all’improvviso si trasforma in vampiro. Prima che riesca ad attaccare Renee, Buffy, Willow e Xander si rivelano e lanciano La Stretta di Carolina: il vampiro è intrappolato in una progione di energia mistica dove non può trasformarsi nè svanire e Willow gli versa addosso della benzina. Interrogato da Buffy, il vampiro rivela tutto il piano di Toru di espandere a livello globale l’incantesimo di Kumiko annullando così il potere delle Cacciatrici; soddisfatta delle informazioni, Buffy lo incendia, sottolineando il fatto di non aver promesso di risparmiargli al vita se avesse parlato.
Alla base di Tokyo, Buffy ordina a Satsu di rimanere con le altre Cacciatrici mentre le altre andranno ad attaccare Toru e il suo esercito di vampiri. Raggiunta la tana di Toru, Bufyf, Renee, Xander, Dracula, Satsu, Andrew e Leah sono pronti a sferrare il loro attacco all’esercito di mille vampiri: Willow invoca Dawn che, con le sue dimensioni gigantesche, spaventa i vampiri non appena comincia a colpirli. Buffy si trova faccia a faccia con Toru e lo colpisce rivelandosi di fatto un sosia. Il vero Toru appare dietro di lei con l’Ascia, dichiarando di essere caduti nella sua trappola.

#15 Wolves at the Gate, Part IV: Renee cade vittima della trappola di Toru, Dracula manda Buffy a recuperare Willow mentre lui si prepara a difendere Xander. Willow è bloccata in una battaglia con l’altra strega, Kumiko, che rivela che entrambe sono allieve di Saga Vasuki e che quindi conosce tutti i suoi contro-incantesimi. Willow sfrutta questo vantaggio contro Kumiko intercettando la sua mente: se l’incantesimo abbia avuto effetto o meno non è ben chiaro, ma vediamo Willow tuffarsi in una visione di una città in fiamme, l’Ascia, e la donna-serpente già vista nella visione di Sephriliano nel #10 che la chiama “Cara Willow” e le chiede se pensava che non l’avrebbe trovata, se pensava di poter nascondersi da ciò che è veramente e da cosa sta per accadere. Willow si riprende dalla visione e sviene, nonostante Kumiko non riporti alcun effetto. Willow perde i sensi e Buffy si getta in aria e pugnala Kumiko, mentre lei e Willow continuano a cadere.
Intanto Daw, che guida la battaglia sulle strade, affronta una versione robot di se stessa e, grazie alle istruzioni di Andrew, riesce a sconfiggerla.
Toru nota l’assenza di Kumiko e comincia l’incantesimo per privare dei poteri di Cacciatrice Buffy e le altre ragazze, quando Dracula lo affronta e l’Ascia viene gettata in aria. Satsu si butta dall’edificio per prenderla e viene riportata indietro da Willow che riemerge con Buffy. Dracula, incapace di lanciare l’incantesimo da sè senza caderne vittima lui stesso, aiuta Willow a farlo in modo da togliere ai vampiri quei poteri speciali: Toru lo insulta e Dracula gli taglia mani e piedi, lasciando a Xander il compito di giustiziarlo per vendicarsi della morte di Renee.
La notte seguente Buffy e Satsu hanno modo di parlare: Satsu le confessa il suo amore per lei e il suo bisogno di non esserlo e le chiede di essere lasciata in Giappone come capo delle Cacciatrici a Tokyo, in modo da lasciare un po’ di distanza tra loro due; Willow comunica di nuovo con la donan-serpente; Xander sparge le ceneri di Renee e Dracula se ne va in nave.


Titolo originale: Time of Your Life
Data di pubblicazione USA: 2 Luglio 2008 – 17 Dicembre 2008
Scritto da: Joss Whedon (#16-19), Jeph Loeb (#20)
Disegni: Karl Moline (#16-19), Georges Jeanty e Eric Wight (#20)

#16 Time of Your Life, Part I: Buffy si batte in aria con la Cacciatrice del futuro Melaka Fray a New York City.
Tornando al “passato”, Willow, Xander e Buffy discutono su cosa Willow abbia visto durante lo scontro con Kumiko: Willow crede di aver ricevuto quel messaggio per un motivo e che devono agire prima di perdere un’altra Cacciatrice.
Dawn si trasforma in centauro, mentre in un laboratorio da qualche parte Twilight e Warren discutono circa un missile e riescono ad attaccare il castello in Scozia dove ha sede la base degli Scoobies, ma al momento Buffy si trova a New York, quando viene teletrasportata nel futuro dove incontra Fray.

#17 Time of Your Life, Part II: Fray e sua sorella Erin scoprono che il loro fratello Harth, ora un vampiro, si è alleato con una misteriosa donna dai capelli neri. Mentre supervisiona le vittime di rapimento, questa donna rivela ad Harth che ora hanno modificato il passato.
Fray ha una vaga idea di questa donna, grazie a delle ricerche. Lei e Buffy mentre cercano di ottenere ulteriori informazioni sui loro nemici incontrano un alleato, Gunther, un mutante che vive sott’acqua, mentre altrove in città, Harth dice di voler uccidere Fray per essere stata l’unica persona che abbia mai amato: il dolore di lei è la sua gioia.
Intanto, nel presente, dei demoni hanno attaccato il castello in Scozia, seriamente danneggiato: molte Cacciatrici sono morte, ma la maggior parte di esse sono riuscite a fuggire.

#18 Time of Your Life, Part III: Nella foresta immediatamente vicina al castello, Xander e Dawn fuggono dalle creature che hanno invaso la loro base.
Willow intanto continua a cercare un modo per recuperare Buffy dal futuro, e quando Kennedy suggerisce di consultare la sua fonte, Willow le chiede se si fida completamente di lei. Kennedy acconsente e le chiede cosa può fare e Willow risponde con un semplice “frak”: quando le due sono nel bel mezzo del loro amplesso, Willow ha modo di contattare Saga Vasuki, la donna-serpente, e le chiede come riportare Buffy al presente. Saga le rivela che la crepa nel continuum temporale si riaprirà quella stessa notte, ma Willow dovrà solo sporgersi per prendere Buffy, senza guardare cosa c’è al di là del portale.
Nel futuro, Buffy cerca tra i diari degli Osservatori ed è sconvolta nel vedere solo poche ambigue referenze a lei ma nulla riguardo all’esercito di Cacciatrici che ha creato. Harth e altri vampiri fanno visita a Gunther che, per aver rivelato i suoi piani a Fray, viene attaccato dai vampiri. Fray e Buffy vedono un gruppo di vampiri che uccidono degli innocenti e, mentre Bufyf insiste che non possono perdere tempo a fermarsi ma devono continuare a cercare da dove vengono, Fray si getta su di loro e li uccide quando Dark Willow le si avvicina rivelandole di non essere umana da diverso tempo ormai. Le sue preoccupazioni vanno ben oltre lo sbarazzarsi di vampiri e le mostra che i suoi poteri si sono quasi completamente deteriorati.
Buffy torna a casa di Fray dove viene confrontata da Erin, sua sorella, che la crede un’intrusa. Dopo essersi identificata, Buffy ed Erin parlano un po’ sulle Caccaitrici, le sorelle e il passato quando Buffy viene colpita da una pistola a raggi e cade a terra: Erin le si avvicina e chiede a Fray si è sicura di cosa stia facendo, e Fray risponde: “Sicura. Stiamo salvando il mondo.”

#19 Time of Your Life, Part IV: Nel presente Dawn e Xander si preparano a combattere insieme alle creature della foresta contro i demoni che li hanno attaccati: sono chiaramente svantaggiati in numero quando una squadra di Caccaitrici compare con un gruppo di streghe che usano la magia per rendere corporei le creature nemiche, e quindi più facili da eliminare.
Intanto Twilight guarda Amy e Warren litigare circa l’attacco fallito e si rivolge ad un nuovo alleato: Riley. Riley rivela di essersi incontrato con Buffy a New York la quale gli ha chiesto di farle da infiltrato contro Twilight.
Nel futuro Buffy è stata legata e portata nel covo di Dark Willow da Fray ed Erin. Mentre è incosciente, Dark Willow si lamenta di quanto a lungo abbia vissuto. Fray le chiede quale sia il piano, che lei non ucciderà mai un’altra Cacciatrice, non importa cosa lei le abbia mostrato, ma Willow le dice di tenere Buffy legata abbastanza a lungo da mancare l’estrazione a mezzanotte, sembra non volere che lei torni al presente.
Fray rivela ad Erin cosa Dark Willow le ha mostrato: se Buffy torna indietro, cambierà il mondo, e avrà come risultato che il futuro che Fray conosce non avverrà. Quando Buffy riacquista i sensi è sconvolta nel vedere Dark Willow, ma prima che riescano a parlare, compare Harth con un gruppo di vampiri affermando che Willow le ha detto che portare qui Buffy avrebbe fatto in modo che il loro futuro si sarebbe avverato ma a Fray ha detto il contrario. Willow risponde che le sue intenzioni di condurre Buffy nel futuro era perchè morisse, ma non importa chi morirà quanto chi li ucciderà. Inoltre confessa di aver mentito ad uno dei due ma non rivela a chi. Harth vuole uccidere tutti ma Gunther, che ce l’aveva con lui dopo la sua ultima visita, compare e provoca una confusione che permette a Buffy di liberarsi e fuggire verso l’edificio dove la Willow del presente aveva pianificato l’estrazione. Quando raggiunge il palazzo, Fray è già sul luoog e si rifiuta di lasciare andare Buffy nel timore che, così facendo, annullerebbe il futuro in cui Fray e sua sorella vivono: le due combattono mentre Dark Willow le osserva.
Nel presente una Willow bendata si prepara a riportare indietro Buffy, mentre quest’ultima riesce a battere Fray e raggiungere il portale. Confrontata da Dark Willow, Buffy le chiede il vero motivo di tutto ciò prima di pugnalarla al cuore. La Willow del presente si sporge dal portale e riesce ad afferrare Buffy e riportarla nel loro mondo. Nel presente Buffy è felice di vedere che Willow è ancora viva, mentre nel futuro Fray è atterrita ma consolata dalla sorella che le fa notare che il loro mondo esiste ancora.

#20 After These Messages…We’ll Be Right Back!: Buffy è esausta e si lamenta di non riuscire più a dormire. Quando ha finalmente l’occasione di sdraiarsi a letto, non appena tocca il cuscino (di Xander) si addormenta per risvegliarsi in un sogno che la riporta indietro ai tempi del liceo, quando Joyce era ancora in vita, Dawn era una bambina, e doveva destreggiarsi tra il preside Snyder e le uscite notturne di pattuglia.
Al suo risveglio, trova di nuovo Xander che le intima di uscire dal suo letto e, rammentando le parole di Angel in sogno, concorda che forse è meglio non dire nulla a Willow su ciò che ha visto nel futuro: “Non puoi cambiare il passato di una persona. E anche solo dicendoglielo, cambierai il suo futuro in chissà che cosa.”


Titolo originale: Predators and Prey
Data di pubblicazione USA: 7 Gennaio 2009 – 6 Maggio 2009
Scritto da: Jane Espenson (#21), Steven S. DeKnight (#22), Drew Z. Greenberg (#23), Jim Krueger (#24), Doug Petrie (#25)
Disegni: Georges Jeanty (#21-23, #25), Cliff Richards (#24)

#21 Harmonic Divergence: In California alcuni paparazzi assistono ad una scena alquanto insolita: Harmony beve sangue dal collo di un vip, provocando un’ondata di curiosità eni confronti dei vampiri. Harmony sfrutta quindi la sua improvvisa popolarità per lanciare un nuovo reality show su MTV.
Nel frattempo Soledad, membro di una gang, viene attivata a Cacciatrice giusto in tempo per salvarsi dai membri della gang a cui apparteneva. Andrew, che l’aveva rintracciata, la invita ad unirsi alle altre Cacciatrici, ma Soledad declina l’offerta dicendo di non voler appartenere a nessun’altra gang. Tuttavia, la nuova Cacciatrice raggiunge Harmony e cerca di ucciderla durante le riprese del suo nuovo show televisivo: la ragazza perde e viene uccisa, incrementando ancora più la popolarità di Harmony e l’ombra negativa che si è improvvisamente gettata sulle Cacciatrici.

#22 Swell: Satsu e Kennedy indagano sul tentato furto del prototipo di un Vampy Cat Play Friend, un peluche dai canini appuntiti prodotto dalla Santorio Corporation. Il peluche si rivela in realtà un’entità a sè che si impossessa di Satsu e, prima la fa diventare una caricatura di una geisha, poi prende in giro Kennedy per la sua sessualità. Confuse, le due uccidono il peluche e rivolgono le loro indagini sull’azienda produttrice: qui trovano lo staff morto con i corpi risucchiati di tutti i fluidi corporei dai giocattoli che essi stessi avevano fabbricato.
Una spedizione di quei peluche è diretta verso la Scozia, alla base delle Cacciatrici: Satsu e Kennedy rintracciano il carico e lo affondano grazie ad un sottomarino che Satsu ha requisito.
Harmony, alla notizia, sfrutta la notizia per lanciare ancora una volta le accuse contro le Cacciatrici.

#23 Predators and Prey: Alla base delle Cacciatrici in Scozia, Andrew informa Buffy, Xander e Willow di aver trovato Nisha, la vice di Simone Doffler, leader delle Cacciatrici corrotte, nei pressi di Milano. Nisha è intrappolata in un covo di Ragna Spider. Buffy ed Andrew partono immediatamente per l’Italia. Al loro arrivo Nisha accusa Andrew di essere il responsabile di aver riportato, con delle modifiche genetiche, la specie ormai estinta dei Ragna Spider: mentre libera Nisha, Andrew e Buffy discutono sulle conseguenze delle sue azioni quando Simone improvvisamente si teletrasporta. Buffy cerca invano di convincerla a tornare con lei e le altre Cacciatrici, ma Simone recupera Nisha e il Ragna Spider e svanisce così come era arrivata.
Andrew rintraccia Simone attraverso gli isotopi radioattivi impiantati nel ragno, e Buffy nota che Andrew ha fatto molta strada da quando si erano scontrati la prima volta ed è maturato, ma sottolinea che avrebbe potuto gestire la situazione in maniera diversa. I due raggiungono Simone in un teatro d’opera su un’isola della costa, dove è disposta a consegnare il Ragna Spider a Buffy in cambio di Andrew: vuole vendicarsi perchè lui era il suo osservatore. Buffy, in risposta, si batte in un duello con Simone, finchè quest’ultima estrae una pistola: Buffy si arrende dicendole di tenersi il Ragna Spider e che la lascerà in pace a patto che lei e Buffy se ne vadano insieme. Simone ovviamente non ne ha la minima intenzione, ma prima che riesca a fare fuoco, la squadra italiana delle Cacciatrici fa capolino in missione di recupero. Buffy prende la pistola di Simone e colpisce la gabbia del Ragna Spider scatenandolo contro le Cacciatrici corrotte mentre lei, Andrew e le altre Cacciatrici fuggono.
Sulla strada verso la base, Buffy dice ad Andrew di sentirsi orgoglioso di come sono andate le cose, di essere stato pronto a sacrificare la sua vita per una buona causa.

#24 Safe: Faith e Giles salvano Courtney, una Cacciatrice novella, in fuga dalla sua squadra. La ragazza li informa di essere diretta verso un cosiddetto Santuario per Cacciatrici ad Hanselstadt, un luogo sicuro per coloro che non vogliono essere prescelte. I tre viaggiano verso la città notando strani incidenti lungo il tragitto. I vampiri si riuniscono lungo il confine, facendo attenzione a non oltrepassarlo per timore di invadere il Santuario. In città, curiosamente priva di bambini, Giles si ferma a chiacchierare con Duncan Fillworthe, ex-osservatore, mentre le due Cacciatrici vanno al Santuario. Giles scopre che Duncan è impazzito e ha consegnato i bambini della città al demone che dimora nel Santuario: dal momento che i vampiri temono quel demone, gli abitanti del villaggio sono convinti che quel demone sia una sorta di protettore della città e hanno acconsentito a consegnare i loro bambini in cambio di protezione dai vampiri. Ma dopo che tutti i bambini erano stati consegnati al demone, Duncan ha iniziato a nutrirlo con le Cacciatrici.
Giles, disgustato, raggiunge in tempo Faith e Courtney per salvarle dal demone, che attacca sfruttando i rimpianti delle vittime. Duncan, che li aveva seguiti, viene ucciso dallo stesso demone attraverso il senso di colpa per aver contribuito alla morte di così tanti innocenti.
I vampiri, ora al corrente della fine della minaccia, si preparano per un attacco in massa, mentre Giles e le Cacciatrici organizzano un piccolo esercito di difesa.

#25 Living Doll: Il rapporto tra le sorelle Summers è ancora in bilico quando Dawn scompare mentre Buffy prepara una piccola squadra di Cacciatrici contro un esercito di vampiri guidati da un certo Judas Cradle. Lo scontro si risolve velocemente e ora Buffy e Xander concentrano le loro attenzioni sul ritrovo di Dawn, mentre Andrew si mette sulle tracce dell’ex-ragazzo di Dawn, Kenny, all’Università della California.
Nel frattempo Danw subisce un’altra trasformazione: da centauro è ora una bambola, catturata da una sorta di Geppetto in una casetta nella foresta. Nonostante i tentativi di fuga, Dawn viene trattenuta dalle altre bambole che l’uomo aveva costruito e che loro considerano il loro padre. L’uomo rivela di aver chiesto alle altre bambole di non farla fuggire per impedire che si rompesse e perdere così la sua anima nella foresta.
Buffy e Xander trovano finalmente la casa del fabbricante di bambole ma vengono mesis entrambi ko non appena varcano la soglia. Dawn tenta di nuovo di fuggire invano e, mentre si dispera, Kenny la raggiunge nella casetta: Dawn si scusa con lui, invertendo così l’effetto dell’incantesimo e facendola tornare nuovamente umana. Dawn e Kenny hanno modo di parlare e riconciliarsi, e così anche con Buffy che si scusa per non essere stata troppo presente per lei e che, nonostante abbia migliaia di Cacciatrici, Dawn è l’unica sorella che ami.


Titolo originale: Retreat
Data di pubblicazione USA: 1 Luglio 2009 – 4 Novemnre 2009
Scritto da: Jane Espenson
Disegni: Georges Jeanty

#26 Retreat, Part I: In una società pro-vampiri, le Cacciatrici sono in fuga verso la nuova base, protetta da strati e strati di magia potente. Cacciatrici sparse per il mondo si dirigono verso i nuovi headquarters, come Satsu e Kennedy, e così anche Giles e Faith e Andrew e le sue Cacciatrici, attaccate sottoterra da Amy e Warren.
Alla nuova base Buffy si riunisce finalmente con Giles, ma la pace dura poco quando la popolazione locale di demoni li attacca. Le barriere mistiche sono troppo deboli e quelle Cacciatrici che sono anche streghe si sforzano per mantenere le ultime difese ma il cervello di una di loro viene letteralmente fritto dallo sforzo. Dopo aver interrogato uno dei demoni che Satsu aveva catturato, Willow informa Buffy che il loro cospicuo uso della magia fa da segnalatore a Twilight che riesce a rintracciarle ogni volta: le Cacciatrici sono costrette così alla ritirata, fuggendo col sottomarino che Satsu aveva confiscato in “Swell”.
In viaggio Giles confida a Buffy le sue preoccupazioni circa l’eccessivo utilizzo della magia di Willow, che si trova d’accordo con lui ripensando a quanto visto nel futuro. Tuttavia, l’astinenza di Willow dalla magia non sarebbe sufficiente in quanto ogni Cacciatrice è un essere magico in sè, ma conosce qualcuno che è riuscito a sopprimere la sua natura magica. Buffy chiede a Willow un ultimo incantesimo e il sottomarino scompare per riapparire sulle colline del Tibet, dove Oz alza lo sguardo e dice “Huh”.

#27 Retreat, Part II: Ai quartieri generali di Twilight, l’incantesimo di Amy segnala erroneamente che Buffy e i suoi amici sono annegati quando il sottomarino è affondato. Uno dei collaboratori di Twilight sostiene che l’incantesimo di Willow li ha teletrasportati in Mongolia ma Riley cerca di persuaderli dicendo che probabilmente si tratta di un errore di scansione, ma Twilight “conosce” Buffy, e la rivelazione incuriosisce Riley, Amy e Warren. Immediatamente vengono teletrasportati in Mongolia con alcuni soldati ma al loro arrivo, non vedendo le Cacciatrici, decide di aspettare il momento giusto perchè si mostrino e rivelino la loro posizione.
Intanto, sulle colline del Tibet, Oz presenta la sua compagna Bayarmaa e il loro figlio Kelden e spiega come essere in contatto con la natura e comunicare con essa anzichè intrappolare il lupo dentro di sè sia stato in grado di controllare il licantropo e lasciare che la Terra “assorbisse” il demone nelle notti di luna piena. Tuttavia, vi sono gruppi di licantropi che seguono un’ideologia ben diversa, simile a quella di Veruca, e per questo gente come Oz e Bay ora portano un coltello per difendersi. Oz non è sicuro che questo metodo possa funzionare per Cacciatrici e streghe ma acconsente ad aiutarle nonostante il pericolo che Buffy ha portato sulla sua famiglia.

#28 Retreat, Part III: Andrew confida a Giles che teme ci sia una spia tra loro e, anzichè indagare in maniera anonima, utilizza una videocamera per intervistare Oz e la sua famiglia e le Cacciatrici richiamando l’episodio 7.16 “Storyteller”.
Da questo suo documentario apprendiamo di più sull’incanalare la magia nella Terra, vediamo il malcontento di Willow, Satsu e Kennedy riguardo il piano di Buffy; Faith e Buffy ricongiungersi mentre quest’ultima confessa il suo desiderio di non essere più a capo di nessuno; Dawn e Xander parlare di avere una vita e inseguire ciò che desiderano. In tutto questo Buffy e Xander condividono un tenero momento insieme in cui lei confida le sue sensazioni di connessione, la sua crescente capacità di “sentire” e di aver ucciso Dark Willow nel futuro: Xander la convince a parlarne con Willow e di tornare da lui dopo.
Alla scoperta della Dark Willow del futuro Andrew discute con Giles della possibilità che Willow sia compromessa: Giles riamne a sentire e ordina ad Andrew di seguirla. Andrew la osserva parlare con Oz, in disaccordo sulla possibilità per lei di condurre una vita normale. Buffy, in cerca di Willow, la trova col piccolo Kelden, ottimista dopo la conversazione con Oz sul fatto di avere una famiglia sua un giorno e non è affatto preoccupata della confessione di Buffy di aver ucciso la sua versione futura in quanto quel particolare futuro non è inciso sulla pietra. Quando Buffy le dice di stare per andare da Xander, Willow le fa notare che è un bravo ragazzo e che persino lei può avere un futuro. Buffy sta per entrare in camera di Xanders ma si blocca quando lo vede baciare Dawn.
Andrew riflette sul filmato e confessa che pensava ci fosse una spia tra di loro ma si sbagliava; il gatto che sedeva sempre in grambo a Leah all’improvviso sparisce. Willow presume fosse Amy e che quindi Twilight le ha scoperte e saranno presto sotto attacco.

#29 Retreat, Part IV: Buffy e le altre Cacciatrici si preparano per l’imminente attacco di Twilight: Dawn e Xander fanno un corso flash sull’utilizzo delle armi da fuoco, granate, mine e radar.
Willow è sconvolta, non più in grado di nascondere la sua disperazione per aver sacrificato i suoi poteri e per il fatto di essere destinata a diventare ancora malvagia ed essere uccisa da Buffy nel futuro.
Buffy si rifiuta di usare armi ma ha un’idea: creare effetti speciali in modo da far credere a Twilight che hanno ancora i loro poteri. Il primo segno dell’attacco è rappresentato da un aereo prontamente messo ko dai missili delle Caccaitrici. Monroe, leader dei licantropi “ribelli”, accetta di aiutare Oz e il gruppo delle Cacciatrici in quanto non approva il piano di Twilight di bandire la magia dal mondo.
La battaglia ha inizio ma Buffy si rende presto conto che non hanno alcuna chance di vincere senza alcun aiuto soprannaturale. Bay è stata gravemente ferita e, prima che sia troppo tardi, Buffy le chiede cosa ne è stato del potere magico a cui Cacciatrici e streghe hanno improvvisamente rinunciato: Bay risponde che le tre Dee Infuriate del Tibet, Remati, Vajrayogini ed Ekajati, hanno preso i loro poteri in cambio della loro protezione e che con l’uso di un gruppo di pergamene magiche le dee possono essere chiamate attraverso l’ira. Buffy e Willow quindi eseguono il rituale: nella terra si forma una grossa crepa da cui escono tre dee giganti.

#30 Retreat, Part V: Le tre dee compaiono dalla terra e iniziano a fare una strage, indipendentemente dalle fazioni: Bay dice che le tre dee sono state lontane dall’umanità troppo a lungo per poter riconoscere coloro che dovrebbero proteggere, e l’esercito di Caccaitrici batte in ritirata all’interno del tempio. Buffy approfitta di questi istanti di distrazione per sottrarre una jeep e andare a recuperare qualcosa nel mezzo del campo di battaglia.
Il comandante militare di Twlight vorrebbe battere in ritirata anche lui, per salvare gli uomini rimasti, ma Twilight gli ordina di continuare a combattere.
Buffy recupera Riley gravemente ferito sul campo di battaglia, a quanto apre sotto copertura per lei per tutto questo tempo. Riley non è in grado di fornirle una via d’uscita ed entrambi si rendono conto di combattere una battaglia persa. Buffy ordina alle truppe di recuperare i feriti, inclusi i militari della fazione nemica, e di portarli al tempio. Mentre sono diretti al sicuro Buffy viene afferrata dalla dea blu, Remati, che la guarda negli occhi e la lascia andare da quella che sarebbe un’altezza fatale.
Cinque ore più tardi l’esercito di Twilight aveva le Cacciatrici sotto tiro; Buffy riprende i sensi, parzialmente coperta di neve: chiude gli occhi un istante e cerca di chiarirsi le idee e quando li riapre si trova a fluttuare in aria.


Titolo originale: Vol.7
Data di pubblicazione USA: 14 Marzo 2007
Scritto da: Joss Whedon
Disegni: Georges Jeanty

Trama: coming soon

Valentina Colombo

Loves TV series, geekeries and especially Joss Whedon. Serie preferite: Buffy, Supernatural, Firefly, Battlestar Galactica, Friday Night Lights, Glee, Doctor Who, Torchwood, White Collar, The Big Bang Theory, Leverage, Alias, The West Wing, Merlin, Agents of SHIELD, Suits, Sherlock Network:

Articoli correlati

Back to top button