fbpx
0Altre serie tv

Bridgerton: tutto quello che sappiamo sulla nuova serie di Shonda Rhimes

bridgerton

Dopo aver fornito alla ABC successi come Grey’s Anatomy, Scandal e How To Get Away With Murder, Shonda Rhimes è passata a Netflix con Bridgerton, nuova serie tv con tutte le carte in tavola per diventare il nuovo successo del canale di streaming.

Shonda Rhimes

Di cosa parla Bridgerton?

Bridgerton è tratta dalla serie di romanzi storici, nota in Italia come La saga dei Bridgerton, scritta da Julia Quinn e ambientata nel periodo Regency in Inghilterra. E’ composta da 8 libri, ognuno dei quali dedicato ad un membro della famiglia Bridgerton: Anthony, Benedict, Colin, Daphne, Eloise, Francesca, Gregory e Hyacinth. Il primo, dal titolo The Duke and I, sarà quello su cui si baseranno gli episodi di quella, che si spera essere la prima stagione. Si tratta di una famiglia numerosa e benestante, i cui componenti hanno una forte personalità. Hanno residenze a Londra e in varie parti della campagna inglese, le loro azioni sono giudicate dal rigido mondo del ton, il circolo sociale di debuttanti e madri alla ricerca del partito giusto.

Personaggi ed interpreti

bridgerton
  • Jonathan Bailey (Broadchurch) interpreta Anthony, figlio maggiore e capo della famiglia a seguito della prematura morte del padre. Intenzionato a seguire le sue orme, si farà carico di trovare un’adeguata sistemazione alle sorelle.
  • Luke Thompson (Dunkirk) è Benedict, il secondogenito si trova in conflitto nello scegliere tra il dovere di aiutare il fratello maggiore e il sogno di una carriera artistica.
  • Luke Newton (The Lodge) vestirà i panni di Colin. Il più alla mano tra i fratelli più grandi, con fascino e garbo da vendere.
  • Phoebe Dynevor (Younger) sarà Daphne, protagonista del primo romanzo. Essendo la maggiore delle figlie, la madre vuole farne un esempio per le altre, facendole fare un ottimo matrimonio, piccolo problema: le sue sorelle sono più testarde di lei, e lei non si fa di certo mettere i piedi in testa.
  • Claudia Jessie (Vanity Fair) interpreta Eloise. Rassegnata ormai ad un futuro da zitella, cambierà improvvisamente idea, andando alla ricerca di un pretendente.
  • Ruby Stokes (Una) è Francesca, la più tranquilla, per quanto passano essere i Bridgerton, della famiglia. E’ l’unica che da adulta, decide di ritirarsi dagli intrighi della società londinese.
  • Will Tilston (Goodbye Chritopher Robin) vestirà i panni di Gregory; il figlio più giovane non riesce a capire come mai tutti abbiano il matrimonio come obiettivo, quando il suo è dare fastidio alla sorellina Hyacinth.
  • Florence Hunt sarà Hyacinth. E’ la piccola di casa, ma credete che imparerà qualcosa dalle vicende dei fratelli?
  • Ruth Gemmell (Penny Dreadful) è la matriarca della famiglia e, sebbene non abbia necessità economiche per organizzare matrimoni convenienti, è pur sempre un membro rispettato del ton e, come tale, deve far sì che la famiglia mantenga una certa posizione sociale. Vuole che i figli siano felici come lo è stata lei.
  • Regé-Jean Page interpreta Simon Basset, duca di Hastings; lo stesso duca del titolo del primo libro. Non è la prima serie tv firmata Shonda Rhimes per l’attore britannico, in quanto ha fatto parte del cast di For the People.
  • Martins Imhangbe è Will Mondrich, miglior amico del duca e pugile provetto. Ha un curriculum prevalentemente teatrale.
  • Adjoa Andoh (Doctor Who) sarà Lady Danbury, la zia che, in questo tipo di romanzi, “terrorizza” i nipoti e a cui piace fare da Cupido.
  • Ben Miller (Death in Paradise) interpreta Lord Featherington; deve sopportare i tentativi maldestri della moglie di far sposare le figlie a buoni partiti.
bridgerton
  • Polly Walker (Pennyworth) è Portia Featherington, donna prepotente e priva di buongusto. Fa di tutto per garantire alle figlie un futuro degno della loro posizione, ma la sua disperazione è percepita dal resto del ton; ci dispiaceremmo per lei, se non fosse così dispotica.
  • Harriet Cains (Marcella) e Bessie Carter (Beecham House) sono rispettivamente Philippa e Prudence Featherington; la prima sciocca, quanto la seconda è cattiva, giunta ormai alla terza stagione senza concludere un fidanzamento.
  • Nicola Coughlan (Derry Girls) è Penelope, l’unico elemento piacevole della famiglia Featherington.
  • Lorraine Ashbourne (The Crown) sarà Mrs Varley, la governante dei Featherington.Stare dietro alle richieste di questi arrampicatori ociali non sarà compito facile.
  • Ruby Barker (Wolfblood) interpreterà Marina Thompson, personaggio di cui non si può dire molto senza incorrere in spoiler; è sicuro, però che si tratta di un ruolo, che vivrà scene fortemente emotive.
  • Sabrina Bartlett (Poldark) è la cantante lirica Sienna Rosso, che non potrà far altro che portare scompiglio alla storia.

In una serie tv ambientata tra i nobili inglesi non può certo mancare la regina, e all’epoca la regina era Charlotte, moglie di re Giorgio III. Sarà interpretata da Golda Rosheuvel (Lady Macbeth).

In questo cast numeroso ci sarà anche una Signora del cinema: Julie Andrews, che sarà la voce di Lady Whistldown, anonima dama del ton che tutto vede e tutto sa e, che con la sua rivista di gossip, gettare una luce positiva o negativa su una persona.

Altri dettagli e data di rilascio

La prima stagione sarà composta da 8 episodi della durata di un’ora ciascuno; oltre alla scrittrice Julia Quinn, anche la dottoressa Hannah Greig, dell’università di York, ha fatto da consulente sul set per assicurare una certa accuratezza storica.

LEGGI ANCHE: Netflix-Shondaland: le prime 8 serie tv nate dall’accordo con Shonda Rhimes

Saranno 4 i registi per questa stagione: Sheree Folkson (The Scandalous Lady W), Alrick Riley (HTGAWM), Julie Anne Robinson (Grey’s Anatomy) e Tom Verica (HTGAWM) dirigeranno 2 episodi a testa.

Sebbene le riprese siano finite, non è ancora stata annunciata una data per il rilascio, che comunque avverrà quest’anno.

Comments
To Top