fbpx
Attori, Registi, ecc.

Breaking Bad: Aaron Paul parla del futuro del suo personaggio

In una recente intervista Aaron Paul, Jesse Pinkman in Breaking Bad ha lasciato intendere che il suo personaggio potrebbe morire nel corso di questa stagione giunta ormai alle battute finali.
L’attore ha ricordato che il suo personaggio sarebbe dovuto morire già nella prima stagione della serie della AMC, ma il suo destino fu cambiato per volontà del creatore dello show Vince Gilligan:
“Ha deciso di cambiare l’intera dinamica dello show  ha spiegato l’attore, ma ha continuato a scherzare e a girare intorno alla possibilità della morte di Jesse”. Hanno rallentato, ma chi lo sa? “Questo ragazzo potrebbe morire in qualsiasi secondo”. “Durante tutta la seconda e terza stagione ho pensato che Jesse era spacciato” ha detto Paul.
Per quanto riguarda la conclusione dello show, l’attore ha previsto che la fine di Breaking Bad potrebbe concludersi con uno scontro fatale tra Jesse e Walt. Attualmente mancano solo due episodi alla conclusione della quarta stagione, in onda in USA sul canale AMC, che questa sia l’ultima stagione per Jesse?

To Top