Cinema

Blade Runner 2049: ecco i primi poster del film con Harrison Ford e Ryan Gosling

blade runner 2049

Denis Villeneuve ha già convinto in tanti del suo talento, prima con Prisoners e il durissimo Sicario e poi l’anno scorso con il meraviglioso Arrival che gli è valsa una nomination all’oscar come miglior regista. Ma la sua fama è destinata a crescere ancora di più quando il 6 ottobre di quest’anno presenterà al pubblico l’attesissimo sequel di Blade Runner, l’iconico film di fantascienza di Ridley Scott. Si poteva trovare un candidato migliore? Difficile. Ma ciò non toglie che la pressione di creare un sequel di uno dei film di fantascienza più amati di sempre sia altissima.

LEGGI ANCHE: Recensione del film Arrival

Blade Runner 2049 che avrà come protagonisti Harrison Ford e Ryan Gosling è attualmente in post produzione. Il regista ne ha parlato durante un podcast ed ecco come ha spiegato cosa voglia dire per lui lavorare ad un progetto così importante:

“Sento la pressione tutti i giorni, ma allo stesso tempo non sono mai stato così emozionato ed ispirato. Adoro il rischio. Tutti i miei lavori avevano un aspetto artistico rischioso. Oppure rischioso era il modo in cui avrei presentato la realtà. Ma ovviamente Blade Runner è quello che porta con sé la maggiore pressione. In questo progetto dobbiamo riuscire a bilanciare alla perfezione una nostra visione personale della storia, restando, però, fedeli al capitolo precedente che è così amato.”

Lavorare con il cinematografo Roger Deakins, che è stato nominato agli oscar tredici volte, ha sicuramente aiutato. “Roger mi soprende sempre tantissimo per come riesce a creare degli scenari usando semplicemente la cinepresa e qualche trucco. Penso di poter contare sulle dita di una mano sola quante vote sia stato usato uno sfondo verde. Ci saranno ovviamente delle modifiche in CG, ma saranno comunque molto limitate.”

LEGGI ANCHE: Ecco il primo teaser di Blade Runner 2049

Secondo Villeneuve è il miglior lavoro che Deakins abbia mai fatto, e già dal teaser si può rimanere a bocca aperta davanti ad alcuni scenari e ambientazioni. Deakins aveva già lavorato anche a Sicario e potrebbe continuare a collaborare con il regista anche per il progetto di Dune.

Villneuve ha rivelato che Dune è il progetto che maggiormente sogna e ama. E’ fan del libro di Herbert fin da quando aveva dodici anni. “Immagino di essere molto fortunato che Lengendary mi abbia offerto il progetto. Non posso dire di no ad una proposta simile. Alcune immagini di quella storia mi hanno perseguitato per tutta la mia vita. Non posso dire di no. Sarà il più grande e importante progetto della mia vita.”

Intanto in attesa del primo trailer il Twitter ufficiale del film ha condiviso i primi due poster:

L’8 maggio la Warner ha annunciato un evento speciale su facebook dove i due protagonisti e il regista risponderanno alle domande dei fan e sicuramente potrebbe essere un’occasione perfetta per mostrare il primo trailer. Noi attendiamo fiduciosi!

Comments
To Top