fbpx
News Serie TV

Billy Porter di Pose è sieropositivo: il vincitore dell’Emmy rompe il silenzio dopo 14 anni

Billy Porter è sieropositivo

Billy Porter è sieropositivo.
L’attore americano, vincitore dell’Emmy Awards per il suo ruolo in Pose ha scelto le pagine di The Hollywood Reporter per rompere il silenzio sulla sua condizione di salute.

In un lunghissimo articolo per THR,  Billy Porter ha affermato l’ HIV gli è stato diagnosticata per la prima volta nel giugno 2007.

LEGGI ANCHE: Pose: una serie TV famigliare da vedere.

Billy Porter è sieropositivo, l’attore rompe il silenzio

Per lungo tempo, tutti quelli che avevano bisogno di sapere, lo hanno saputo – tranne mia madre”, ha affermato l’attore. “Stavo cercando di avere una vita e una carriera, e non ero sicuro di poterlo fare se alcune persone lo avessero saputo. Sarebbe stato solo un altro modo per le persone di discriminarmi in una professione già discriminatoria. Quindi ho cercato di pensarci il meno possibile. Ho provato a bloccarlo. Ma la quarantena mi ha insegnato molto “.

L’attore ha spiegato che la psicoterapia che ha intrapreso recentemente, per superare il trauma degli abusi avvenuti da parte del patrigno dall’età di 7 anni a 12 e poi la scoperta della diagnosi di AIDS lo hanno indotto a confessare la sua condizione di salute alla madre, al cast e alla troupe di Pose l’ultimo giorno di riprese della ultima stagione.

Anni di traumi rendono un essere umano nervoso“, ha detto l’attore “Ma la verità ti renderà libero. “E’ tempo di lasciare andare tutto questo e raccontare una storia diversa. Non c’è più lo stigma – facciamola finita. Ora … sono molto di più di quella diagnosi. E se non vuoi lavorare con me a causa del mio status, non sei degno di me. “

LEGGI ANCHE: Pose: più di una famiglia – Recensione della seconda stagione

Billy Porter in una scena di Cenerentola

Billy Porter, un attore pluripremiato

Billy Porter ha ricevuto un Emmy (per il ruolo di Pray Tell in Pose. Il personaggio che interpreta è sieropositivo), un Tony Award (per il suo ruolo di Lola in Kinky Boots ) e un Grammy (per il miglior album del teatro musicale per Kinky Boots ) .Gli manca un Oscar per totalizzare l’EGOT, cioè vincere i quattro principali premi annuali statunitensi dedicati all’intrattenimento.

Dopo il finale di serie di Pose (in onda domenica 6 giugno e in arrivo su Netflix a breve), Porter apparirà nei panni di Fab G, un padrino delle fate senza genere, nell’adattamento musicale di Cenerentola di Amazon Prime , che uscirà a settembre.

Comments
To Top