Attori, Registi, ecc.

Batwoman: Ruby Rose parla di sessualità e del gender in cui si identifica

Dopo essere stata scelta come protagonista nella serie CW Batwoman, il primo show dell’ Arrovwverse che esplora una personaggio della bat-family, con una supereroina omosessuale, Ruby Rose si è espressa riguardo alla sua  identificazione come lesbica.

Nel numero speciale LGBTQ 2019 di Entertainment Weekly, Rose ha parlato della sua identità di genere. In particolare del modo in cui ha appreso di essere gay e ed è cresciuta dalle sue recenti esperienze.

Per Ruby Rose non è semplice essere semplicemente “lesbica”

ruby rose

Ecco cosa ha dichiarato:

“Si. Sono venuta negli Stati Uniti per entrare nel mondo dello spettacolo, e non potevo nemmeno avere un manager o un agente. Quindi ho realizzato un cortometraggio basato sulla mia vita, perché avevo il tempo di farlo. L’ho messo online, solo per dire: “Questo è qualcosa che volevo fare” ed è diventato virale! Una cosa che non mi sarei mai aspettata. E poi ho avuto l’opportunità di fare un’audizione per Orange Is the New Black perché volevano avere un personaggio neutrale rispetto al genere. Ma ho anche avuto una reazione negativa. E questo è quando ti rendi conto di dover seguire la terminologia. Quando sono stata scritturata come attrice in Batwoman, non sapevo che essere una donna fluida di genere significasse che non potevo essere definita lesbica perché non sono una donna.”

LEGGI ANCHE: Arrow sesta stagione: una storia dominata da un cattivo troppo standard-La recensione.

La star di Arrow confessa: “Ho dovuto inventare un altro termine!”

“La mia risposta è stata ‘Pfft!’ E poi ho pensato ‘Aspetta. Fammi capire questo. Come faccio a non sbagliare? Perché se qualcuno là fuori è turbato da questo, ho bisogno di sapere perché e come aggiustare il tutto. In quel momento ho detto,” Sono una donna che si identifica come donna. Non sono trans. Ma se essere fluido di genere significa che non posso identificarmi come donna in qualsiasi momento, allora credo di non poter essere quello. Forse ho bisogno di inventare un altro termine, uno che non calpesti i piedi a nessuno. Uno in cui posso essere fluido nel mio genere, ma anche lesbica, perché altrimenti non sono sicuro di quello che sono. “

La serie Batwoman sarà diretta dalla showrunner Caroline Dries (The Vampire Diaries), l’episodio pilota sarà diretto invece da David Nutter.

Qualcuno ha detto hype per Batwoman? Che ne pensate della scelta di Rose di definirsi “fluida” circa la sua identificazione di genere? Ditecelo nei commenti!

Comments
To Top