fbpx
Awkward - Diario di una nerd superstar

Awkward – Diario di una nerd superstar: Ashley Richards parla della terza stagione

Dopo un inizio di stagione a dir poco scoppiettante, con presunte gravidanze in arrivo e una morte improvvisa, stasera andrà in onda negli Stati Uniti, su MTV, il terzo episodio delle terza stagione di Awkward, ‘A little less conversation’.  Una stagione, quella appena cominciata che promette bene, come conferma anche la nostra Jenna, Ashley Richards, in un’intervista per Zap2it.

L’attrice parla della morte di Ricky e di come essa rispecchia anche la crescita della serie: “Ricky ha avuto sfortunatamente una tragica morte. Dobbiamo fare i conti con l’accaduto ed il lutto sarà presente durante tutta la stagione”. La Richards si concentra poi sul suo personaggio, definendosi egli stessa sorpresa da quello che succederà a Jenna in questa stagione: “Non riesco a credere a quello che il mio personaggio dovrà affrontare quest’anno. La serie è cresciuta e anche Jenna attraverserà il suo periodo di crescita. Ashley RichardsAbbiamo 20 episodio e una lunga storia da raccontare”.

Abbiamo visto nei primi due episodi il disagio di Jenna nel tornare a scuola, per essere stata a lungo distante, non solo fisicamente, dai suoi amici, più concentrata sulla relazione con Matty: “E’ una cosa normale per le persone che si innamorano. E’ abbastanza ossessionata e quando torna a scuola pensa ‘Oh mio Dio non ho parlato a nessuno di loro?’ Tamara è andata in Europa, Jake anche… è uno strano modo per iniziare il terzo anno di liceo”– dice l’attrice.

In merito alla nuovissima relazione tra Tamara e Jake, sicuramente, come si è anche visto in questo inizio di stagione, si viene a creare un pò di imbarazzo con Jenna anche se questa è andata avanti con la sua vita coscientemente lasciandosi Jake alle spalle, come conferma Ashley Richards: “Jenna dice a Tamara di provarci e Tamara ha tutto il diritto di farlo perché Jenna è andata avanti. Ma c’è sempre questa reazione quasi biologica, che non ti fa mai accettare completamente la cosa”.

awkward_s2_jenna_610x250La premiere della settimana scorsa ci ha, inoltre, presentato dei nuovi personaggi: Mr Hart e Collin. Il primo è interpretato da Anthony Michel Hall, un’icone degli anni 80′, che in molti sul set non vedevano l’ora di incontrare. Mr. Hart, professore di scrittura creativa, avrà un ruolo fondamentale nella vita di Jenna, la spingerà a capire chi è realmente: “Jenna è ad un punto interessante. La prima stagione era concentrata sul ‘Sono qualcuno’, la Seconda stagione sul ‘Chi voglio essere’, questa stagione invece si concentra su ‘E’ davvero questo che voglio essere’. Mr Hart avrà un ruolo importante nel determinare la sua identità”.

Nella classe di scrittura creativa Jenna incontra il secondo nuovo arrivato, ossia Collin, su cui però l’attrice non si è pronunciata, ha solo parlato di Nolan Funk, che lo interpreta: “E’ un grande attore ed è stata una gioia lavorare con lui. Solo è strano come lui somigli a Matty (Beau Mirchoff) e Jake (Brett Davern). Sembra loro figlio!”.

Comments
To Top