fbpx
Auditel

Ascolti USA Cable TV da venerdì 22 Giugno a giovedì 5 Luglio

Questa volta ci becchiamo due settimane di programmazione in cui è esordita parecchia roba, ma con poche sorprese, qualche delusione e crollo e un po’ di vacanza che se la son presa pure i via cavo per via del 4 Luglio (ABC Family non ha trasmesso nulla di nuovo per tutta la settimana per non sbagliarsi)

In queste due settimane però sono fioccate novità e rinnovi… La A&E ha rinnovato Longmire per una seconda stagione (peccato qui in Italia nessuno sappia cosa sia) ed ha ordinato per il 2013 “Bates Motel” il cui titolo già dice tutto; la HBO rinnova True Blood per la sesta stagione (ma senza Alan Ball), The Newsroom per la seconda e, clamorosamente, Eastbound & Down per una quarta stagione. Di E&D infatti era stata annunciata la terza stagione come conclusiva, ma evidentemente gli ascolti hanno ingolosito troppo la HBO per mollarlo così, infatti E&D è la Comedy più vista in HBO, dopo la conclusione di Entourage.

Anche TNT fa un paio di rinnovi: Rizzoli & Isles e Dallas, rispettivamente per la quarta e seconda stagione. I due show fanno ascolti decorosi, anche se Dallas è in continuo calo dal pilot, ma sicuramente ha giocato a favore il fatto che gli show sono prodotti dalla Time Warner, che guardacaso è proprietaria pure del canale..

Partenze della prossima settimana: TNT fa partire Perception che sembra un abbastanza inutile procedurale e l’ultimo frammento della stagione conclusiva di The Closer (che comunque poi proseguirà, epurata dalla protagonista principale, col titolo Major Crimes). Su USA Network partono le nuove stagioni di Covert Affairs e White Collar, mentre Direct Tv manderà in onda la quinta e ultima stagione di Damages (e qui pare davvero sia la finale)

Ora i dati.. .piccola differenza dal solito, trovate i dati delle due settimane separati da un –

A&E

The Glades 0,7( +0,1) – 0,5 (-0,2)

Longmire 0,7 (=) – 0,5 (-0,2)

The Glades e soprattutto Longmire continuano a stare su una sufficienza abbondante, anche se la settimana del 4 Luglio lasciano giù un paio di decimi, ma potrebbe non essere così indicativo

ABC Family

Bunheads 0,6 (=)

The Secret Life of the American Teenager 0,8 (=)

Jane by design 0,4 (-0,1)

Pretty Little Liars 1 (=)

Melissa & Joy 0,7 (=)

Baby Daddy 0,7 (=)

In ABC Family c’è una sola settimana perché, come detto sopra, la settimana del 4 Luglio hanno chiuso baracca e burattini in attesa dei fuochi d’artificio, la settimana prima invece tutto stabile, con JbD che si avvia verso una prematura cancellazione, Baby Daddy che resta stabile dopo il pilot (ma va bene tra i giovanissimi) e le solite zoccole bugiarde che cantano e portan la croce.

Comedy Central

Workaholics 1 (+0,2) – 0,8 (-0,2)

Workaholics per una settimana torna a fare ascolti dignitosi ma nella settimana festiva riperde subito tutto, stagione comunque fino ad ora sottotono

FX

Anger Managment 2,3/2,1 (premiere) – 1,3 (-0,8)

Wilfred 1,2 (premiere) – 0,7 (-0,5)

Louie 0,7 (premiere) – 0,6 (-0,1)

Tornano le Comedy estive di FX e subito c’è da segnalare l’exploit di Anger Managment nella doppia premiere. C’è da dire che in America l’interesse di vedere Charlie Sheen post Two and a half man era altissimo, ma già dall’episodio successivo i dati sono tornati più umani, mentre Wilfred e Louie esordiscono decorosamente, tenendo conto delle differenze di pubblico target, anche se Wilfred dalla seconda settimana cala parecchio, ma, ricordiamo, era pur sempre una settimana festiva. Da sottolineare che, nonostante il calo, restano sopra la media della scorsa stagione

HBO

True Blood 2,6 (=) – 2,6 (=)

The Newsroom 1 (premiere) – 0,7 (-0,3)

True Blood rimane basso per i suoi standard, ma pur sempre il programma di punta HBO il che gli fa guadagnare una sesta stagione, ma con un cambio al timone di comando. The Newsroom esordisce bene e poi cala, ma è da sottolineare che il pilot è stato proposto in chiaro da HBO, quindi sicuramente questo ha portato qualche ascolto in più dalla fascia dei non abbonati.

Lifetime

Army Wives 1,0 (premiere) – 0,9 (-0,1)

Drop dead Diva 0,6 (-0,1) – 0,6 (=)

Riparte Army Wives con la seconda parte di stagione e con ascolti sostanzialmente stabili rispetto alla prima parte, mentre Droap Dead Diva va verso un grigio limbo di mediocrità

MTV

Teen Wolf 0,7 (=) – 0,6 (-0,1)

Awkward 0,9 (premiere) – 0,7 (-0,2)

Teen wolf cala un po’ nella settimana festiva ma non preoccupa troppo, mentre ottimi dati per la premiere di Awkward che, anche se con un po’ di calo nella successiva, sembra candidarsi a scripted show leader del canale

Showtime

Episodes 0,2 (premiere)

Weeds (ultima stagione) 0,4 (premiere)

Web Therapy 0,06 (premiere)

Continua la brutta parentesi di ascolti per Showtime, che a parte autunno e inverno, per il resto dell’anno non cava un ragno dal buco. Weeds e Episodes partono bassi nel loro pilot, e Web Therapy, per mantenere la buona tradizione della scorsa stagione, è quasi invisibile. Serve un po’ di rinnovamento in casa Showtime, con Dexter alla frutta, restano Homeland e Shameless a regger la baracca ormai

SyFy

Eureka (ultima stagione) 0,5 (=) – 0,5 (=)

TNT

Falling Skies 1,3 (-0,2) – 1,2 (-0,1)

Dallas 1,1 (-0,2) – 1 (-0,1)

Franklin & Bash 1 (+0,3) – 0,8 (-0,2)

Rizzoli & Isles 1,1 (+0,1) – 1 (-0,1)

Falling Skies e Dallas proseguono nel loro crollo costante e se per le seppione di Spielberg è un declino ormai inarrestabile, per Dallas bisogna vedere se si stabilizzerà ad un dato più consono alla serie intorno all’1/0,9 o se continuerà a crollare, esaurita la curiosità di riportare uno show di vent’anni fa in tv (restando uno show di vent’anni fa però). Stabile tutto il resto con F&B che si riprende e R&I che si guadagna un meritato rinnovo, agevolato come detto prima dal fatto di essere un prodotto Time Warner

TvLand

The Soul Man 0,3 (-0,3) – 0,3 (=)

The Exes 0,3 (-0,1) – 0,2 (-0,1)

Retired at 35 0,1 (premiere) – 0,1 (=)

The Soul Man, finito l’effetto pilot, torna nella media TvLand, confermando un pubblico più o meno stabile del canale (infatti la serie non era poi così fuori dalle loro corde) mentre Retired at 35, complice il rinvio, parte male e continua nell’invisibilità.. non prevedo un futuro roseo

USA Network

Common Law 0,7 (+0,1) – 0,6 (-0,1)

Necessary Roughness 0,8 (=)

Royal Pains 1,1 (+0,1)

Suits 1,3 (+0,1)

Burn Notice 1,2 (=)

A parte Common Law le altre serie USA si riportano verso dati buoni, specialmente Suits, mentre NR rimane ancora debole. La settimana festiva anche USA Network ha deciso di mandare tutto in pausa (chiamandosi USA non potevano fare diversamente in fondo)

Legenda: Cosa sono i “demo”? semplicemente sono la percentuale degli spettatori nella fascia di età 18/49, ossia quelli che spendono soldi e che interessano le aziende che fanno pubblicità e che danno alle tv i soldi per produrre gli show… certo se siete su Disney Channel la fascia d’interesse dei pubblicitari è ben diversa o anche su alcuni cable come ABC Family che puntano ad un pubblico generalmente giovane.. ma per non complicare troppo ci limitiamo ai dati  generali.

Note: in blu le serie che hanno già avuto l’ordine per almeno un altra stagione, le differenze sono dall’episodio precedente se disponibili i dati.

Fonte: Tvbythenumbers, THR, Twitter, EN Wiki, TheFutonCritic

To Top