fbpx
Drama CoreaniNews Serie TV

Arthdal Chronicles: il kdrama fantasy in arrivo su Netflix

E’ prodotto da TVN il nuovo drama coreano in arrivo a inizio giugno su Netfllix e si chiama Arthdal Chronicles. Una storia fantasy con un cast davvero importante che vede tra i protagonisti Song Joong-ki (“A Werewolf Boy,” “Descendants of the Sun”), Jang Dong-gun (“Taegukgi”), Kim Ji-won (“Descendants of the Sun”) e Kim Ok-bin (“Thirst,” “Steal Heart”). Il drama sarà diretto da Kim Won-seok (“Sungkyunkwan Scandal,” “Misaeng”), e scritto da Kim Young-hyun e Park Sang-yeon, il duo di scenggiatori dietro a grandi succcessi come “Deep Rooted Tree” e “Queen Seondeok.”

Il drama racconterà storie di lealtà e amore e di lotte di potere ambientate nella mitica terra di Arth divisa in tribù, tracciando un ritratto della nascita delle civiltà e delle nazioni nei tempi antichi. E’ in questo scenario che si incontrano i quattro eroi di questa storia, ognuno intento a tracciare il proprio cammino e in lotta con un destino tragico e a volte maledetto. Insieme getteranno le fondamenta di Gojoseon, il primo regno coreano.

Arthdal Chronicles: il kdrama fantasy in arrivo su Netflix

LEGGI ANCHE: Romance is a Bonus Book: 5 motivi per vedere il kdrama su Netflix

I protagonisti di Arthdal Chronicles

Song Joong-ki interpreta Eun Som, un ragazzo che nonostante sia cresciuto nella tribù Wahan è sempre stato considerato un estraneo a causa di suo padre che era uno dei Neantal. Eppure quando i Wahan sono catturati per essere portati ad Arthdal, sarà proprio Eun Som ad opporsi al nemico per salvare la sua gente.
Anche Kim Ji-won, che interpreta Tanya, fa parte della stessa tribù e il suo destino è quello di comandare i Wahan essendo erede della linea matriarcale.

Jang Dong-gun sarà invece Ta Gon, un maestro di strategia a capo del più potente esercito di Arthdal, ambizioso e assetato di potere. Mentre Kim Ok-bin sarà Tae-al, carismatica e ambiziosa. Suo padre è il capo di una nave pirata che da Ovest porta nuovi manufatti in bronzo ancora sconosciuti ad Arthdal. Tae-al si intrufolerà tra le trame politiche della città per conquistare a sua volta una fetta di potere.

Chi ha visto delle anticipazioni della serie già la definisce la risposta coreana a Game of Thrones ma noi intanto possiamo aspettarci epici duelli, grandi scene di guerra e bellissime scenografie naturali. La serie di diciotto episodi partirà in Corea il primo giugno e a stretto giro sarà trasmessa da Netflix con la solita formula dei 2 episodi a settimana.

 

 

Lalla32

Dopo tanti anni di telefilm americani e inglesi ho scoperto i Drama Coreani e me ne sono innamorata. Hanno tutto quello che cerco in una serie: grande cura per i personaggi, una punta di magia e romanticismo e grande sensibilità. Qui su Telefilm Central cerco di tenervi aggiornati su quello che di meglio arriva dalla Corea del Sud.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio