fbpx
American Horror Story

American Horror Story – Freak Show: recensione dell’episodio 4.08 – Blood Bath

Diciamolo subito, senza tanti giri di parole. La quarta stagione di American Horror Story doveva portare come sottotitolo The Dandy Show invece di Freak Show. Sì, perché anche in Blood Bath la parte da leone la fa lo psicopatico Dandy che continua la sua evoluzione in spietato serial killer lasciando sullo sfondo quello che accade sotto il tendone del circo. Con il passare degli episodi sono diventate sempre più confusionarie e, a tratti, noiose le vicende del Freak Show tanto da far durare ben 15 minuti una conversazione tra Elsa e Ethel che termina con la morte di quest’ultima per mano della tedesca. 146_hires2

Più volte, in questa sede, è stato descritto il personaggio interpretato dalla Lange come una cinica arrivista che farebbe di tutto pur di ritrovare la gloria di un tempo e poco importa se qualcuno sparisce misteriosamente dal circo o deve essere ucciso per non essere un ostacolo ai suoi piani, fingendo in entrambi i casi tristezza e disperazione per l’accaduto. Ma il vero problema di Elsa è che in otto episodi non ha avuto un minimo di evoluzione che potesse essere un viatico per apprezzare maggiormente questo personaggio che ormai è diventata la parodia di se stessa.

Cosa che non è successa a Dandy. La madre, dopo aver avuto il paraocchi per molto tempo, decide che il figlio ha bisogno di un vero aiuto da parte di uno psicologo. Un bambino che da piccolo uccideva i gatti, faceva sparire i suoi amichetti e seviziava le figlie delle governanti era chiaro che avrebbe avuto una vita difficile se questo suo “problema” non fosse studiato e risolto da qualcuno di competente. Arrivato ai 30 anni la sua evoluzione in sadico è quasi completata. Lo scoglio più duro da superare è togliere di mezzo tutti gli ostacoli che possono fermare la rincorsa verso il traguardo. Uno di questi è proprio la madre, che trova la morte nei minuti finali dell’episodio. Quando Dandy ha rivolto a sé la pistola ho temuto per un attimo che potesse togliersi la vita ma Ryan Murphy, che ha firmato l’episodio in questione, ci ha risparmiato una morte che non potevamo tollerare perché, lo ripeto nuovamente, Dandy è il vero personaggio rivelazione di questa stagione. Ah, occhio a Regina. Sono sicuro che, in un modo o nell’altro, darà filo da torcere a Dandy e non sarà così facile sbarazzarsene.

Nel circo si piange la scomparsa di Ma Petite e la morte di Ethel e si grida vendetta per l’orrore commesso dal padre di Penny sulla propria figlia. La scena della vendetta, ideata da quel personaggio insulso e inutile interpretato da Angela Basset, assume un che di grottesco con l’entrata in scena improvvisa del personaggio della Roberts che cerca di interrompere la trasformazione dell’uomo in un’anatra cercando di farli ragionare. “Non fate agli altri quello che è stato fatto a voi” sembra voler dire il personaggio della Roberts, sempre più incerta e dubbiosa sulla sua professione da cacciatrice di freaks.

American-Horror-Story-4x08-2-850x560Blood Bath è un episodio che mostra luci e ombre. Le luci sono tutte per Dandy, per la sua pazzia che si fa via via sempre più “horror” (e per una serie che porta nel titolo questa parola non è da poco) mentre quello che rimane in ombra sono le storie confusionarie che si intrecciano, a volte senza neanche un filo logico, sotto il tendone del circo con un Elsa che prende sempre più campo senza però convincere per i limiti esposti in questa recensione.

Ryan Murphy fa un regalo (?) a tutti coloro i quali guardano con meticolosa attenzione gli episodi per trovare collegamenti e rimandi alle stagioni precedenti. In attesa del già annunciato e strombazzato arrivo di Suor Mary Eunice da Asylum, ecco che in questo episodio fa la sua comparsa The Axeman, il (noioso) serial killer di Coven, che, in un flashback ambientato diversi anni prima, vediamo dare nuove gambe a Elsa dopo che quest’ultima ne è stata privata.

È una quarta stagione lontana anni luce da quel piccolo capolavoro di Asylum ma senza ombra di dubbio migliore di Coven (non che ci volesse molto, eh). Quello che ci possiamo augurare che possa accadere da qui fino al termine della stagione è un’entrata in pompa magna di Dandy sotto il tendone del circo. Autori, prendete nota.

Per tanti approfondimenti, news, foto e indiscrezioni su American Horror Story passate su questa interessantissima pagina American Horror Story ITALIA e per vedere sempre prima gli episodi seguite la pagina Facebook di Angels & Demons – Italian Subtitles

Comments
To Top