fbpx
News Serie TV

American Horror Story: Asylum, Ryan Murphy parla del ruolo di Franka Potente e da altre anticipazioni

Attenzione Spoiler: Non leggete oltre se non avete ancora visto l’episodio 2.03 Nor’easter

Spoiler

Nell’episodio di American Horror Story: Asylum di questa settimana, mentre s’imbatte sul manicomio di Briarcliff una tempesta, noi spettatori abbiamo potuto dare un primo sguardo all’alieno, lo stesso o un parente di quello che ha rapito Kit e la moglie, apparentemente abbiamo detto addio anche a Leo (Adam Levine) e Teresa (Jenna Dewan-Tatum), ma il twist più terrificante dell’episodio è stato riservato a Shelley (Chloë Sevigny), che perde le gambe a causa di un’amputazione praticata dal pazzo Dott. Arden (James Cromwell)

Entertainment Weekly ha intervistato Ryan Murphy che ha anticipato qualche dettaglio interessante sui prossimi episodi, compreso il ruolo misterioso interpretato da Franka Potente.

Il creatore della serie horror si è soffermato a parlare con EW del cast, in particolare di Lily Rabe, l’attrice che interpreta Suor Eunice, definendola ‘una grande attrice’

‘Era interessante trattare la possessione in modo diverso da quella della scorsa settimana (per rinfrescarvi la memoria leggete la recensione qui) che è la voce più pazza del diavolo. Questa versione di Satana è molto più astuta, è più furbo. Mi piace l’idea del diavolo ambizioso. Il diavolo vero è quello in mezzo a noi che ha il potere e i suoi occhi sono puntati su qualcosa di più grande che sta per arrivare nei prossimi episodi’.

Riguardo Leo e Teresa, Murphy insinua il dubbio che i due ragazzi siano morti dopo i colpi di pistola ricevuti.

Chi dice che sono morti? Non ho mai detto che sono morti. Penso che sarete piacevolmente sorpresi. I fatti del 2012 sono molto legati agli avvenimenti del 1964 e lo vedrete nei prossimi episodi.

Per  quanto riguarda i retroscena sul Dott. Arden e i suoi problemi con le donne, è in arrivo negli episodi 4 e 5 delle risposte riguardo ai suoi problemi e il suo mistero.
‘Quando Shelly, nello scorso episodio vede il membro di Arden ride e gli dice:’ Hai avuto qualche tipo d’incidente?’ Abbiamo tutti immaginato, spiega Murphy’che avesse un micro pene, c’è qualcosa di molto sbagliato in questa deduzione’.

Arriviamo poi al colpo di scena dell’episodio, l’amputazione delle gambe di Shelly.

E’ una cosa tragica, lei è un personaggio tragico. Il suo dilemma, il suo dolore, il suo tentativo di fuga sono momenti della trama molto importanti, non voglio dire molto su questo. Non posso parlare per Chloe Sevigny, penso che abbia contestato un po’ il destino di Shelly appena l’ha appreso, ma lei è un’attrice brillante. Mi piace molto la sua performance’.

Ryan Murphy passa poi a parlare dei prossimi due episodi, il quinto in particolare è stato definito da Murphy ‘Il migliore episodio che abbia mai scritto per uno show. E’ brillante. Sono entusiasta che le persone lo vedano. ‘Il titolo del 4 e 5 episodio sarà ‘I Am Anne Frank Part I and Part II‘, e alla fine del quinto avremo rivelato tutti i segreti personali di tutti i personaggi principali’.

Franka Potente interpreterà proprio Anne Frank, siamo nel 1964 questo significherebbe che Anne Frank è sopravvissuta e cresciuta?  Vuole forse suppore quetso Ryan Murphy?

Nessun dettaglio in merito, riserbo totale da parte dello showrunner’ Non dirò una parola fino a quando non lo avrete visto’.

Non ci resta che attendere questo doppio episodio.
Seguiteci su facebook e sul portale, a quetso link altre notizie e recensioni su American Horror Story: Asylum

 

Maura Pistello

Fondatore/ Admin Serie tv dipendente, accanita lettrice, amante del cinema e dell'arte

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button