fbpx
0Altre serie tv

Amazon annuncia la lista dei pilot per la stagione 2015

amazon-logoAmazon Studios ha annunciato sei pilot drama e comedy che saranno resi disponibili per la visione nel 2015. I sei nuovi pilot, come riporta Deadline e The Hollywood Reporter, includono show di un’ora ideati dai migliori showrunner: Mad Dogs di Cris Cole (The Bill) e Shawn Ryan (The Shield), The Man In The High Castle di Frank Spotnitz (X-Files), Point Of Honor di Carlton Cuse (Lost) e Randall Wallace (Braveheart) e Cocked di Sam Baum (Lie To Me) e Sam Shaw (Manhattan). Le comedy saranno rappresente dai pilot di mezz’ora Down Dog di Robin Schiff (Are You There, Chelsea?) e Salem Rogers del nuovo arrivato Lindsey Stoddart.

Inoltre, Amazon presenterà in anteprima il suo primo docu-series pilot, di mezz’ora, The New Yorker Presents, realizzato in collaborazione con la rivista vincitrice di premi, che include segmenti di sceneggiature di narrative e documentari basati sulla rivista ed è prodotto dalla Jigsaw Productions del regista premio Oscar Alex Gibney e dalla Condé Nast Entertainment.

Amazon ha ottenuto il successo della critica grazie alla sua ultima serie originale, la commedia Trasparent. I pilot più recenti di questa stagione che la compagnia ha presentato sono state le comedy The Cosmopolitans, Really e Red Oaks; ed i drama thriller Hand of God ed Hysteria. Di questi, Hand of God e Red Oaks hanno ottenuto una serie, mentre il Cosmopolitans ha ricevuto un ordine per script aggiuntivi.

‘La nostra stagione di pilot del 2015 porta sulla scena alcuni dei più grandi narratori del settore per i clienti di Amazon con opere caratterizzate da novità e passione. Siamo molto eccitati da questi show e siamo ansiosi di vedere le reazioni dei clienti il prossimo anno’ ha detto il vp di Amazon Studios, Roy Price, in un comunicato.

Come per le precedenti stagioni di pilot di Amazon, i clienti potranno guardare i pilot e fornire valutazioni su quali show vogliono vedere trasformati in serie complete.

Ecco i dettagli sui sette pilot previsti da Amazon (quattro commedie, due dei quali sono show di mezz’ora, due drammi e le docuseries New Yorker) per la stagione del 2015.

Cocked

Sam-Trammell-CockedCreato da Sam Baum (Lie To Me) e Sam Shaw (Manhattan serie TV), il protagonista è Sam Trammell (True Blood) come Richard Paxson, un padre di famiglia e galoppino aziendale che ha lasciato la sua famiglia nella campagna della Virginia vent’anni prima e ha promesso di non tornare indietro. Dopo alcune circostanze sfortunate, l’uomo è costretto a lasciare la big city ed a tornare a casa per aiutare negli affari la sua famiglia, una dei più antiche del paese. Ma nessuna buona azione resta impunita. Il fratello maggiore Grady Paxson, interpretato da Jason Lee (My Name is Earl), che è scapolo, playboy e appassionato di pistole, non è così felice di averlo di nuovo,  la moglie liberale di Richard e due figli adolescenti  sono inorriditi dall’ambiente in cui sono stati gettati. Ne deriveranno, Ilarità, battaglie epiche ed esaurimenti nervosi. Gli altri protagonisti sono: Brian Dennehy (The Good Wife) nel ruolo di Wade Paxson, Laura Fraser (Breaking Bad) come Hannah Paxson, e Dreama Walker (The Good Wife) come Tabby Paxson. Il pilot dark comedy di un’ora è diretto da Jordan Vogt-Roberts (Skull Island) ed Erwin Stoff (Unbroken); Shaw e Baum sono i produttori esecutivi.

Down Dog

Down-Dog-Josh-Casaubon-Paget-BrewsterDotato di un bell’aspetto, un sorriso accattivante, genitori hippie e una educazione del sud della California, la vita è stata relativamente facile finora per Logan Wood (interpretato da Josh Casaubon, I Just Want My Pants Back–In cerca di Jane). Superati i 30anni, dopo essere passato attraverso storie d’amore con innumerevoli donne e vari lavori casuali, ora Logan insegna yoga per le mogli trofeo, alle mamme focose e alle aspiranti celebrità di Santa Monica e Venice Beach. Ed è dannatamente bravo a farlo. Ma quando Logan e la sua attuale fidanzata, una donna più grande di successo e attraente di nome Amanda (interpretata da Paget Brewster, Criminal Minds), che sembra essere la proprietaria dello studio di yoga, si lasciano, la vita del giovane comincia a diventare più complicata. Gli altri protagonisti sono: Lyndsy Fonseca (How I Met Your Mother, Nikita), Will Greenberg (Halt And Catch Fire), Andrea Savage (The Life And Times Of Tim), Amir Talai (American Dad), Kris Kristofferson (Lone Star), e Alysia Reiner (Orange Is The New Black). Il pilot è stato scritto da Robin Schiff (Are You There, Chelsea?), prodotto da Bob Cooper (RFK) e Michael Fuchs (Death In The Modern Age), e diretto da Bradley Silberling (Lemony Snicket–Una serie di sfortunati eventi).

Mad Dogs

Billy-Zane-Mad-DogsMad Dogs è una dark comedy di un’ora creata da Cris Cole (The Bill), e prodotta da Cole, Shawn Ryan (The Shield) e Marney Hochman (Last Resort), Andy Harries (DCI Banks), Suzanne Mackie (All In Good Time), e Charles McDougall (The Mindy Project). Basata sulla serie inglese di successo, Mad Dogs segue la contorta riunione di un gruppo di amici quarantenni –una mix di single, sposati e da poco divorziato– che sono tutti a diversi momenti della loro vita. Durante la celebrazione del pensionamento anticipato di un vecchio amico nella sua splendida villa in Belize, i rancori cominciano ad emergere ed i segreti esplodono quando il loro viaggio diventa un incubo labirintico di menzogne, inganni e omicidi. Mad Dogs è il racconto contorto di un’amicizia messa alla prova finale. Appena l’inconcepibile catena di eventi si dispiega, le crepe all’interno del gruppo si allargano prima che gli amici si rendano conto che le uniche persone di cui possono fidarsi sono loro stessi. Gli interpreti del pilot sono: Steve Zahn (Dallas Buyers Club) come Cobi, Billy Zane (Twin Peaks) come Milo, Romany Malco (Weeds) come Gus, Michael Imperioli (The Sopranos) come Lex, e Ben Chaplin (World Without End–Mondo senza fine) come Joel. Mad Dogs è diretto da McDougall e viene co-prodotto con Sony Pictures Television.

The Man In The High Castle

Luke-Kleintank-The-Man-in-the-High-CastleBasato sulla storia alternativa del 1962 dello scrittore Philip K. Dick, vincitore del premio Hugo, The Man In The High Castle (La svastica sul sole pubblicato anche come L’uomo nell’alto castello) considera la questione di cosa sarebbe successo se le Potenze Alleate avessero perso la Seconda Guerra Mondiale. Circa 20 anni dopo quella sconfitta, gli Stati Uniti e gran parte del mondo è stato diviso tra il Giappone e la Germania, i principali Stati egemoni. Ma la tensione tra queste due potenze sta crescendo, e questo stress sta venendo fuori negli Stati Uniti Occidentali. Attraverso un insieme di personaggi collocati nei vari stati in diverse posizioni (spie, venditori di merce falsificata, altri con identità segrete), The Man in the High Castle fornisce un racconto intrigante sulla vita e la storia come se questa narrasse una realtà autentica e concreta. Il drama pilot di un’ora ha come protagonisti: Alexa Davalos (Mob City) come Juliana Crain, Luke Kleintank (Pretty Little Liars) come Joe Blake, Rupert Evans (The Village) come Frank Frink, Cary-Hiroyuki Tagawa (Mortal Kombat Legacy) come Tagomi, Joel De La Fuente (Hemlock Grove) come l’ispettore Kido, Rufus Sewell (Eleventh Hour) come John Smith e DJ Qualls (Z Nation) come Ed McCarthy. Il pilot è diretto da David Semel (Madam Secretary, Heroes) e scritto da Frank Spotnitz (X-Files), sia anche produttori esecutivi. Produttori esecutivi sono anche Ridley Scott e David W. Zucker, con il co-produttore esecutivo Jordan Sheehan di Scott Free Productions (The Good Wife, The Andromeda Strain), ed i produttori esecutivi Stewart Mackinnon e Christian Baute di Headline Pictures (The Invisible Woman). Inoltre, Isa Dick Hackett sarà il produttore esecutivo e Kalen Egan sarà co-produttore esecutivo per conto di Electric Shepherd (The Adjustment Bureau–I guardiani del destino). Christopher Tricarico (May In The Summer) è anche produttore esecutivo.

The New Yorker Presents

Alan-Cumming-The-New-Yorker-PresentsLa rivista più premiata degli Stati Uniti prende vita in questo docu-series pilot di mezz’ora. The New Yorker Presents è un’esperienza visiva completamente unica che mette in scena il vincitore del Tony Award Alan Cumming (The Good Wife) e l’attore Brett Gelman (Go On) in uno short film tratto da un racconto di Simon Rich (Saturday Night Live) e diretto dal regista vincitore di un Emmy Troy Miller (Arrested Development); una poema di Matthew Dickman; un documentario del regista premio Oscar Jonathan Demme (Il silenzio degli innocenti) sul biologo Tyrone Hayes basato su un articolo di Rachel Aviv; ed un’intervista con la famosa artista, Marina Abramović, condotta dalla scrittrice del New Yorker Ariel Levy. Il documentarista premio Osar Alex Gibney (Taxi to the Dark Side) è produttore esecutivo, affiancato da Dave Snyder (Death Row Stories) e da Dawn Ostroff (The Fashion Fund). Il pilot è co-prodotto da Condé Nast Entertainment e Jigsaw Productions.

Point Of Honor

Nathan-Parsons-the-originalsAll’inizio della Guerra Civile, una famiglia della Virginia, guidata dal loro figlio addestrato a West Point, John Rhodes (interpretato da Nathan Parsons, True Blood, The Originals), prende la controversa decisione di difendere il Sud, liberando tutti dalla loro schiavitù. Alla battaglia contro i fratelli del Nord e il suo migliore amico e cognato Robert Sumner (interpretato da Christopher O’Shea, Baby Daddy), John lascia le sue tre sorelle tenaci a casa per gestire la piantagione che è ora l’unica fonte di lavoro. La scelta di proteggere la vita che hanno sempre conosciuto e di difendere il forte senso di appartenenza alla terra metterà i membri della famiglia l’uno contro l’altro e misurerà la loro forza, il coraggio e l’amore. Il drama di un’ora, interamente girato in una location storica della Virginia, ha tra i protagonisti anche: Annabelle Stephenson (Revenge) come Kate Rhodes, Riley Voelkel (The Newsroom) come Lorelei Rodi, Hanna Mangan Lawrence (Old School) come Estella Rodi, Patrick Heusinger (Rivolution) come il colonnello Palmer Kane, Luke Benward (Ravenswood) come Garland Rodi, Adrienne Warren (Black Box) come Abby, Lucien Laviscount (Waterloo Road) come Elijah, e James Harvey Ward (Low Winter Sun) come Cutler. Il pilot è diretto da Randall Wallace (Braveheart), scritto da Carlton Cuse (Lost) e Wallace, e produtto da Cuse, Wallace e Barry Jossen (Sex and the City). Point of Honor è stato co-prodotto con ABC Studios Signature.

Salem Rogers

Leslie-Bibb-Salem-RogersIn questa comedy di mezz’ora, Leslie Bibb (About a Boy) interpreta Salem Rogers, un ex top model eccessivamente sicura di se, esageratamente schietta, ed amante della vita notturna, che è costretta ad affrontare il suo passato e rientrare nel mondo reale dopo dieci anni passati in un elegante centro di riabilitazione. Decisa a ricreare il suo stile di vita glamour ed a costruire il successo, la giovane rintraccia Agatha (interpretata da Rachel Dratch, Saturday Night Live), la sua ex assistente che nel frattempo ha costruito una carriera come autrice di libri di auto-aiuto per farle riconquistare i riflettori. Nel cast figurano anche: Jane Kaczmarek (Malcolm in the Middle), Brad Morris (Playing House), Harry Hamlin (Mad Men), Toks Olagundoye (The Neighbors–Vicini del terzo tipo), Brad Morris (Cougar Town) e Scott Adsit (30 Rock). Il pilot è stato scritto dall’esordiente Lindsey Stoddart, produtto da Will Graham (The Onion News Network) e diretto da Mark Waters (Mean Girls).

Comments
To Top