Cinema

Allied: la recensione del film con Brad Pitt e Marion Cotillard

allied

Titolo: Allied

Genere: Dramma

Anno: 2016

Durata: 1h 24m

Regia: Robert Zemeckis

Sceneggiatura: Steven Knight

Cast principale: Brad Pitt, Marion Cotillard

I tramonti infuocati che si confondono con le dune cangianti del deserto, i colori vivaci dei prospetti coloniali di Casablanca, la medina affollata e l’eco dirompente della guerra nei cuori, nei volti.

1942, Marocco francese, siamo sul finire della Seconda Guerra mondiale. Inghilterra, Stati Uniti e Francia si preparano ad annientare la minaccia tedesca su più fronti, anche quelli in cui la guerra è soltanto una eco, una presenza incombente degli europei che si sono rifugiati nella città marocchina, avamposto nordafricano della Francia frequentato anche dalle alte sfere dell’esercito tedesco.

allied

Allied – Un’ombra nascosta, l’ultimo film del regista Robert Zemeckis, sceneggiatore e regista di Ritorno al Futuro e di Forrest Gump solo per citare alcuni dei suoi lavori, è un dramma con sfumature di action-thriller dove l’amore non manca di certo.

Marianne e Max interpretati da Marion Cotillard e da Brad Pitt sono due spie inviate dal governo francese in Marocco per compiere una missione. Da umili servitori della patria ad amanti il passo è breve. I sentimenti prendono il sopravvento sul patriottismo. Marianne e Max imparano a conoscersi tra i colori e le atmosfere coloniali del Marocco francese e finiscono per innamorarsi. Ed è così che l’ambientazione alla Casablanca / Via Col Vento lascia il passo ai calcinacci e alle feste alto-borghesi di una Londra ancora sotto i bombardamenti, scenario in cui Marianne darà alla luce Anna, il frutto dell’amore perfetto che la lega a Max.

In Europa qualcosa si incrina. L’intellingence francese ha decriptato dei messaggi indirizzati all’esercito tedesco inviati da una persona a lui molto vicina, Marianne appunto. Max si trova con le spalle al muro e non riesce a farsene una ragione. Il governo francese è pronto a fare giustizia. Il finale del film si anima proprio grazie a questo intreccio narrativo fatto di passione, sospetti e spionaggio.

Nulla di nuovo sul fronte occidentale!

È proprio il caso di dirlo. La trama di Allied rappresenta la variante di un prototipo già visto, ridondante, ripetuto e riproposto negli anni della storia del cinema. Le fisicità iconiche e impeccabili di Marion Cotillard e di Brad Pitt fagocitano i pochi momenti di hype che Allied concede allo spettatore. L’attrice francese è protagonista di un’interpretazione magistrale fatta di sguardi, frasi sussurrate, dialoghi brillanti, e classe. Discorso a parte invece va fatto per l’abbagliante Brad Pit in uniforme repellente all’emotività. Un’interpretazione mediocre che non lascia il segno.

allied

Era solo un rumor?

L’agone mediatico che ha preceduto l’uscita di questo film, forse verrà ricordato più dello stesso Allied. Si vociferava infatti, che la causa della rottura del sodalizio dei Brangelina sia stata proprio la liason amorosa nata nel set di Allied tra Brad Pitt e Marion Cotillard. Tutto è stato smentito dai diretti interessati. Tanto rumore per nulla. Come riporta Il Post, la Cotillard – sposata e incinta – dovette addirittura scrivere un lungo post su Instagram per smentire le voci secondo cui il divorzio tra Angelina Jolie e Brad Pitt sarebbe stato in qualche modo legato a lei.

Cosa rimane di Allied?

Nulla o poco più. Ci dispiace per Zemeckis, per la bravissima Cotillard e per il mugugnante Brad Pitt. Giocare a fare il colossal contando sull’immagine di due attori stimati nel panorama del cinema mondiale non basta per fare un buon film. L’unica nota positiva di questo prodotto cinematografico sono i costumi e le ambientazioni, impeccabili. Allied è un dramma. I trailer e gli spoiler che hanno preceduto e accompagnato la distribuzione di questo film potrebbero aver compromesso l’intera credibilità della trama scritta da Steven Knight.

Allied
  • Regia e fotografia
  • Sceneggiatura
  • Recitazione
  • Coinvolgimento emotivo
2.6

Riassunto

Cosa rimane di Allied? Nulla o poco più.

Sending
User Review
3.8 (5 votes)
Comments
To Top