fbpx
All Eyes On

Johnny Depp: Film, carriera e curiosità sull’attore di Pirati dei Caraibi

johnny depp

Forse tra i più importanti attori della scena internazionale odierna. Attore, produttore e musicista, il “pirata” Johnny Depp è una stella di livello internazionale, oltre che uno degli attori più pagati al mondo. Secondo Forbes, nel 2010 era uno dei due attori più pagati insieme alla collega Sandra Bullock. Da allora, naturalmente la carriera e la vita personale dell’attore hanno visto un’evoluzione progressiva, non sempre in meglio.

Dopo la fama raggiunta grazie al personaggio di Jack Sparrow nella saga cinematografica della Disney Pirati dei Caraibi, l’attore statunitense ha prima lasciato la compagna di lunga data Vanessa Paradise e poi divorziato dalla moglie Amber Heard, accusato dalla stessa di violenze. Ma è impossibile ridurre la sua figura a queste poche informazioni. Chi è davvero Johnny Depp? Cos’altro ha fatto, oltre alla saga dei pirati? Parliamone.

johnny depp giovane

Biografia Johnny Depp e albori della carriera

John Christopher Depp nasce il 6 giugno 1963 in un paesino dei Kentucky. È il minore di quattro fratelli – due maschi e due femmine, sue sorellastre, nate dal primo matrimonio del padre, di cui una è anche la sua attuale manager. Le radici della famiglia di Johnny Depp hanno origini irlandesi, tedesche, francesi e cherokee. Di quest’ultima è profondamente orgoglioso.

L’attore si avvicina alla musica – sua prima grande passione, nella chiesa presbiteriana di suo zio, dove suo cugino canta gospel. Da autodidatta a 12 anni impara a suonare la chitarra e fonda un gruppo, successivamente noto come The Kids. Raggiunsero una certa notorietà, tanto da suonare come spalla per gruppi famosi come i Talking Heads, i B52s e Iggy Pop, per sua stessa ammissione idolo dell’attore.

Sposa Lori Ann Allison, sorella di uno dei membri della sua band, quando ha soli 20 anni. La donna ha sei anni più di lui ma è fondamentale nella sua carriera. Un suo amico, Nicholas Cage, nipote di Francis Ford Coppola, vede del potenziale nel musicista e lo incoraggia a recitare. Per Johnny Depp è un modo per finanziare la musica ma ben presto si trasforma in qualcosa di diverso, tanto da spingerlo a prendere lezioni di recitazione. Dopo alcuni ruoli minori, la consacrazione avviene grazie ad Oliver Stone che lo sceglie per il suo lungometraggio Platoon, vincitore di ben quattro premi Oscar.

Agli inizi degli anni ’90 è proprietario di un locale e sviluppa una quasi-dipendenza dalla cocaina. Si cala nella parte di personaggio e attore anticonformista: non accetta ruoli commerciali o banali ma scegli con cura i ruoli da interpretare. È l’anno della sregolatezza, in cui si da liberamente ai piacerti della vita e frequenta diverse donne, prima di trovare una compagna fissa nella cantante Vanessa Paradis. In questo periodo ha diversi problemi con la legge e non si può che definirlo un periodo di “ribellione” per l’attore.

johnny depp winona ryder

Anni 2000 e il successo de I Pirati dei Caraibi

È soltanto negli anni 2000 che arriva il momento di svolta della carriera di Johnny Depp. Dopo alcune pellicole interessanti e coraggiose – tra cui ricordiamo La vera storia di Jack lo Squartatore, Blow, Cholocat ed Il Mistero di Sleepy Hollowarriva l’opportunità della Disney e il ruolo di Jack Sparrow. Il ruolo del pirata capitano della Perla Nera è un boom tanto inatteso quanto insperato per l’attore, che con questo successo sembra ritrovare anche in parte se stesso. Veste i panni del pirata anche nei due sequel della pellicola, continuando a lavorare ad altri progetti.

LEGGI ANCHE: Chocolat – Tutto quello che (forse) non sapete del film con Juliette Binoche

In questi anni ricopre diversi ruoli nei progetti del regista e grandissimo amico Tim Burton, incluso il doppiaggio per il film d’animazione La sposa cadavere. Nel primo decennio degli anni 2000 lavora con lui anche alla pellicola Sweeney Todd – Il diabolico Barbiere di Fleet Street (2007), Dark Shadows (2012) e al primo capitolo di Alice in Wonderland (2010), con Anne Hathaway, Helena Bonham Carter e Mia Wasikowska.

Per il ruolo del diabolico barbiere ottiene la sua terza nomination all’Oscar e un Golden Globe come Miglior Attore Protagonista. Collabora in questi anni con altre personalità di grande spicco, sia di colleghi attori che di registi. Con Kate Winslet recita in Finding Neverland – Un Sogno per la Vita; Michael Mann lo dirige in Nemico Pubblico, in cui interpreta il gangster John Dillinger; infine presta il volto al personaggio di Heath Ledger, insieme ai colleghi Jude Law e Colin Farrell, in seguito alla sua prematura scomparsa nel film Parnassus – L’uomo che voleva ingannare il diavolo.

Dal 2010 al 2020: Ancora Pirati e la saga degli Animali Fantastici

Il decennio passato rappresenta linea alquanto piatta per la carriera dell’attore. Certo è che torna alla ribalta con nuovi capitoli de I Pirati dei Caraibi ma è soltanto alla fine del decennio che arriva una svolta lavorativa per lui. Si tratta del ruolo di Gellert Grindelwald nella saga legata al mondo di Harry Potter e incentrata su Newt Scamander, Animali Fantastici. Nella pellicola anche Eddie Redmayne, nei panni di Newt, Ezra Miller, Zoe Kravitz e Jude Law.

LEGGI ANCHE: L’attore parla del ruolo di Gellert Grindelwald in Animali Fantastici e Dove Trovarli 2

In questo arco di tempo trova anche del tempo per sbarcare a Venezia con Black Mass e approdare al cinema, per la direzione di Kenneth Branagh, Assassinio sull’Orient Express.

Nel 2015 torna ad accarezzare la sua passione per la musica, creando un nuovo gruppo insieme ad Alice Cooper e Joe Perri intitolato Hollywood Vampires.

johnny depp vanessa paradis

Vita Privata di Johnny Depp

Come spesso accade per gli attori di grande calibro, la vita privata di Johnny Depp è stata raramente “privata” e anzi è stata spesso al centro dei riflettori. Uno degli elementi con cui impari inevitabilmente a convivere se sei uno degli attori più pagati al mondo. Il suo primo matrimonio con la sorella di un componente della sua band – Lori Ann Allison. I due si separano dopo tre anni di matrimonio, nel 1986. A lei deve tuttavia la sua carriera cinematografica, poichè è stato l’amico di lei, Nicholas Cage, ad averlo spinto verso le luci della ribalta.

Negli anni ’90 frequenta diverse attrici e personalità note, tra cui una delle più note è certamente la supermodella Kate Moss. È tuttavia con Winona Ryder, sua collega sul set del film di Tim Burton Edward – Mani di Forbice – che l’attore ha una relazione che si potrebbe definire storica. Si fa anche tatuare “Winona Forever” sul bicipite, salvo poi cambiarlo in “Wino Forever” (ubriaco per sempre) una volta che la storia tra i due finisce. Lui aveva 26 anni e lei 17. I due sono stati anche fidanzati e hanno convissuto insieme. Chi conosce Johnny ha rivelato che la separazione dall’attrice (che per sua stessa ammissione è stata colpa sua) l’ha devastato.

Passeranno molti anni prima che incontri di nuovo una compagna. Nel 1998 inizia una relazione con Vanessa Paradis, che gli darà anche due figli – Lily Rose Melody e John “Jack” Christopher Depp. La piccola di casa Depp ha avuto anche dei problemi di salute, che l’hanno portata al ricovero presso l’ospedale londinese Great Ormond Street. Per sdebitarsi delle cure che le hanno prestato alla bimba non solo si è recato lì nei panni di Jack Sparrow per far compagnia ai bambini ma ha anche donato un milione di dollari alla struttura.

La controversia con Amber Heard e l’accusa di violenze

Quest’ultimo decennio è stato condizionato per l’attore da una relazione molto discussa e turbolenta: quella con l’attrice Amber Heard. I due si sono incontrati sul set del film The Rum Diary e si sono frequentati dal 2012 ai 2015, quando sono convolati a nozza nella casa di Los Angeles dell’attore. Hanno perfino proseguito i festeggiamenti sull’isola privata che l’attore possiede alle Bahamas.

La loro relazione, fatta di momenti dolcissimi e red carpet glamour, precipita nel 2016 quando la donna lo accusa di violenze. Nel maggio 2016, dopo soli 15 mesi di matrimonio, Amber Heard chiede il divorzio, sostenendo di aver subito le suddette violenze da parte dell’attore quando quest’ultimo era ubriaco. Molte personalità difendono Johnny Depp, tra cui anche la sua ex Winona Ryder e la collega di lunga data Penelope Cruz. Il divorzio si conclude nel 2017 ma è nel 2019 che Depp torna alla ribalta. Con nuove prove, infatti, sporge denuncia contro la ex moglie per adulterio e diffamazione, chiedendo un risarcimento di 50 milioni di dollari. Attualmente la loro disputa è ancora in corso.

tim burton johnny depp

Top 10 dei Migliori Film di Johnny Depp

Difficilissimo poter scegliere soltanto 10 tra i diversi film che hanno definito la carriera di Johnny Depp. Per il bene di voi lettori farò uno sforzo, ma premetto che si tratta di una lista personalissima e per nulla oggettiva. Insomma, dai: parliamo di Johnny Depp in fondo!

Ecco una lista dei più bei film di Johnny Depp da rivedere!

1 – Edward Mani di Forbice (1990) – Regia di Tim Burton

2 – Chocolat (2000) – Regia di Lasse Hallström

3 – Pirati dei Caraibi – La Maledizione della Prima Luna (2003) – Regia di Gore Verbinski

4 – Nemico Pubblico – Public Enemies (2009) – Regia di Michael Mann

5 – Alice in Wonderland (2010) – Regia di Tim Burton

6 – Platoon (1996) – Regia di Oliver Stone

7 – Black Mass (2015) – Regia di Scott Cooper

8 – Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald (2018) – Regia di David Yates

9 – Assassinio sull’Orient Express (2017) – Regia di Kenneth Branagh

10 – Blow (2001) – Regia di Ted Demme

Progetti futuri dell’attore

Nel futuro dell’attore ci sono, per adesso, alcuni progetti annunciati e altri ignoti. Sicuramente nel 2022 lo rivederemo al cinema nel terzo capitolo della saga degli Animali Fantastici, in cui tornerà ad indossare i panni del mago oscuro Grindelwald.

Tra i suoi progetti annunciati ci sono anche il film basato sulla vita di John McAfee King of the Jungle, incentrato sulla vita del creatore dell’antivirus McAfee, software che ha fatto la sua fortuna. A dirigerlo sarà il duo John Requa e Glenn Ficarra.

Dovranno uscire altresì la pellicola Under a Snow Moon, un fantasy diretto da Sean Stone, e City of Lies, basato sulla storia vera dell’assassinio del rapper Tupac Shakur e poi del suo rivale, a sei mesi di distanza, di Christopher Wallace.

Infine un progetto che coinvolge l’attore Robert Pattinson prevede la partecipazione dell’attore che ha prestato il volto a Jack Sparrow. Si tratta della pellicola Waiting for the Barbarians di Ciro Guerra, basata sul romanzo di Mr. Coetzee.

Comments
To Top