Marvel's agent of S.H.I.E.L.D.

Agents of SHIELD: Recensione dell’episodio 3.01 – Laws of Nature

Agents of SHIELD

Agents of SHIELDRisulta difficile credere che Agents of SHIELD visto in questa premiere sia lo stesso dei primi dieci episodi della prima stagione, non c’è niente di uguale a quella serie che esordì con tanta aspettativa e che deluse molti; chapeau agli sceneggiatori e alla produzione per aver quindi saputo trainare con coerenza la serie fino a questo punto. Eh sì, perché questa premiere ci promette forse la stagione più bella di Agents of SHIELD.
Sono passati sei mesi dalla season finale e dai suoi sconvolgimenti e i nostri personaggi sono andati avanti; i primi dieci minuti di apertura dell’episodio sono sbalorditivi e sarebbero potuti essere tranquillamente quelli di un film della Marvel. Il plot ormai ricorda tantissimo Heroes della prima ora ed è singolare che capiti proprio quando NBC ha deciso di proporre il reboot di quella serie.

Le due storyline principali che vedremo dipanarsi nel corso della prima parte di stagione sono entrambe molto interessanti.
Il mondo non è pronto a convivere con gli inumani e quindi la nuova missione dello Shield è difendere con qualsiasi mezzo questa razza in parte aliena che non ha colpe se non quella di avere un gene mutato. Ovviamente non può mancare chi la pensa in altro modo, la controparte di Shield è un’associazione governativa con a capo una misteriosa donna, Rosalinde agents of SHIELDinterpretata da Constance Zimmer che però non sembra essere apparentemente colpevole dei cadaveri che vediamo nel laboratorio. Il colpevole è uno strano essere che odia gli inumani, per ora sappiamo solo questo. In tutto ciò, la nostra Sky ha preso piena consapevolezza della sua natura e del suo potere che ora riesce a controllare, ma la Sky che abbiamo conosciuto nella prima stagione non c’è più ed è anche per questo che ora è finalmente Daisy.
L’altra storyline è quella che ci aveva lasciati con le mascelle spalancate: Simmons inghiottita dal monolite. Fitz, nonostante l’evidenza scientifica e il resto del team, gli dicono di fare il contrario, non si rassegna e cerca in tutti i modi di capire cosa sia accaduto veramente a Simmons.
Ma proprio quando sembra vicino a una svolta, è costretto ad arrendersi anche lui: Simmons è andata.

just one word… death.

Noi spettatori però abbiamo la fortuna di vederla sana e salva (insomma proprio salva non sembra!) ma in un altro pianeta. Ebbene, il monolite è un portale che collega due mondi/pianeti.
shield_301-5Una storyline che se pur appare un po’ staccata dal cuore centrale dell’azione è molto interessante anche grazie alla sempre straordinaria prova attoriale di Iain De Caestecker che dona una drammaticità e una profondità al suo personaggio e alla scena, tale da portare su un altro piano il tenore generale.  Straziante e splendido allo stesso tempo, l’urlo finale.
Insomma, Agents of SHIELD parte benissimo, con azione, intensità, drammaticità tutto dosato alla perfezione, non manca la cura nelle scene action che invece avevamo un po’ sofferto nella prima stagione, che la produzione abbia avuto un incremento di budget? o semplicemente è stato  ben dosato?
Fatto sta che questa premiere è promossa a pieni voti e ci lascia con la voglia di vedere ancora,  cosa che dovrebbe accadere con tutte le serie.

Per restare sempre aggiornati su Agents of SHIELD, con foto, news, interviste e curiosità, vi consigliamo di passare per Agents of SHIELD Italia e per Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. Italia

3.01 - Laws of Nature
  • Promosso
4
Sending
User Review
4.67 (6 votes)
Comments
To Top