fbpx
Recensioni Serie Tv

90210 – 3.09 “They’re Playing Her Song”

To the beach, bitches. Inizia così, con le ragazze come delle perfette Barbie Malibu nella Bentley rossa fiammante di Naomi, They’re Playing her song, la nona puntata della terza stagione di 90210. Solita solfa, la puntata è scritta da Jennie Snyder Urman & Jenny Lamia, diretta da Liz Allen ed ha ottenuto un ascolto di 1.758.000 spettatori e il 5% di share nella fascia donne 18-34.
Quando ho letto che la puntata è stata scritta dalla Urman, mi son detto: bene, ha scritto alcune tra le mie puntate preferite, e finalmente rivediamo anche Ian. Avevo delle aspettative, per questa puntata, alcune rispettate e altre no. Ma andiano con ordine e vediamo le mirabolanti avventure dei nostri ragazzi del 90ZIO (come amabilmente sono chiamati da tutta Italia grazie al Team di Itasa – Italian Subs).
Vorrei prima di tutto dedicarmi ai punti deboli della puntata in modo di andare in crescendo (quindi se vi interessa sapere di Teddy e Ian andate pure a fondo pagina.) e vedere quanto possiamo salvare di questa -comunque godibile- puntata.
Ryan e Debbie sono decisamente tra le storie da accontonare il prima possibile o perlomeno diminuire il loro screen-time. Per carità, sono assolutamente favorevole al fatto che tutti meritano spazio in questa serie, e giusto settimana scorsa ero contento che finalmente Matthews avesse una qualche storia.
Il tutto ruota attorno al fatto che Matthews ha bisogno di una baby-sitter per il piccolo Jacques/Jack, e Debbie quindi lo aiuta. E fanno sesso. E chissene frega, andiamo avanti, grazie.
Dixon e Liam non fanno nulla ormai da qualche puntata. Per Dixon mi va benissimo così, è un personaggio che non mi è mai piaciuto e mai mi piacerà. E sono favorevole anche al fatto che finalmente non ha nessun tipo di contatto con Ivy, e finalmente la ragazza può dedicarsi ad altro, ma alei ci arriviamo dopo perchè è tra i pro della puntata.
Tornando ai contro, Liam è un personaggio che invece dovrebbe essere approfondito. E’ passata ormai qualche puntata dalle famose cicatrici magicamente apparse sopra il didietro del ragazzo, e per quanto sono anche d’accordo nell’avere puntate tematiche, è comunque passato un bel po’ e vorrei qualche risposta. E si, so benissimo che Charlie in questa puntata ha spiegato tutta la faccenda dello zio ubriaco che lo ha picchiato (che abita nel Minnesota! Un In-joke che strizza l’occhio al Beverly originale? Who knows? Who cares?), ma non voglio davvero credere sia solo questo il motivo delle cicatrici. E poi anche se lui ci ha raccontato la sua versione, vorrei sentire la risposta di Liam, per diritto di replica.
E poi dai, Charlie se ne andrà per forza a breve, mentre Lian fa parte del cast regolare e la sua parola vale molto più di quella di (come han scritto su Twitter) Chris Brown malato.
Passiamo oltre, e arriviamo all’ultimo lato negativo della puntata: La Cagna che si denuda. Se c’è una cosa che proprio non avrei voluto mai più rivedere in 90210, è Annie Wilson in intimo. Credo di non dover dire altro. Tra l’altro son due anni che si trova dei tipi interessanti che si interessano alle belle arti, tipo Jasper con i suoi film in bianco e nero sottotitolati (che lei odiava) e i vinili di Charlie (che non conosce perchè ignorante), fun fact.
Ed ora che il peggio è passato, vediamo invece i lati positivi della puntata, in ordine di importanza.
La storyline familiare di Navid. Navid è un personaggio che non ha mai avuto chissà che gran spessore ed importanza nella serie, e questo terzo anno forse potrà essere il suo anno del riscatto. Non ha trovato ancora pace in questa stagione, dopo qualche insignificante scaramuccia con Adrianna dalla dubbia moralità, e a quanto sembra non la troverà ancora per molto. Dopo aver spifferato alla consulente il fatto che suo padre ingaggia ragazze minorenni per The Bone Supremacy e altri generici film porno, gli Shirazi vengono coinvolti in una bufera che scatena le ire e le paure del padre. Lo stallone e il suo vecchio continuano a litigare per la faccenda (e giustamente, Navid ha tutto il diritto di essere arrabbiato col padre, e per quanto Mr. Shirazi possa rigirare la frittata, non è il nostro stallone ad
ingaggiare ragazze minorenne per The Bone Supremacy), fino a quando però il signor Shirazi non decide di fare i bagagli e scappare in Iran per evitare di finire in galera.
Il futuro triangolo amoroso Adrianna/Navid/Silver. E’ ormai inevitabile, abbiamo le ore contate, ma presto il triangolo vero e proprio comincerà. Dopo aver saputo che il padre è scappato, lo Stallone ha bisogno di qualcuno con cui parlare e, sapendo che No Drama è indaffarata con i suoi impegni di grande cantante, va da Silvah a chiedere conforto (sulle note di Secret dei One Republic).
Silvah è comunque un buon ripiego per il giovane Shirazi e, davvero, ci hanno messo pure troppo ad inserire questo triangolo amoroso nella serie, che è comunque il triangolo più azzeccato fin’ora (fun fact: Liam a parte, Silver si è fatta TUTTI). Che poi i Nade siano la coppia della serie credo non sia nemmeno messo in discussione, alla fin fine torneranno insieme, ma ecco, io voglio vedere Silver e Navid.
La carriera da grande cantante di No Drama. Egoisticamente, Adrianna dalla dubbia moralità sta mettendo da parte gli affetti (vedi Navid) per la sua grande carriera di cantante. E non la biasimo nemmeno, e aggiungo pure che se fossi al suo posto, farei le sue stesse identiche scelte: si, avrà anche rubato le canzoni di Alex di Pretty Little Liars, ma non è mica lei che ha ricattato in principio qualcuno per poter cantare le canzoni del morto, o nemmeno speculandoci sopra. Se c’è qualcuno che dovrebbe vergognarsi è Victor, che purtroppo non appare in questa puntata. Appare invece una fattissima hair-stylist di No Drama che mi ha fatto ridere per il tono con cui parla.
Le ragazze prima dei ragazzi. Ivy è entrata ufficialmente nel gruppetto delle ragazze, dopo aver passato un’intera stagione circondata da soli ragazzi. Una scelta che Ivy fa sia perchè l’amicizia di Naomi non si dovrebbe mai rifiutare, e sia perchè i boys le voltano le spalle dopo aver saputo che ha tradito Dixon (GIUSTAMENTE). Naomi quindi decide che Ivy deve passare la giornata con loro e noi non la vediamo questa giornata. Però, hey, sappiamo che c’è stata e adesso gireranno sempre insieme, e mi fa soltanto piacere! Ora devono solo aggiungere Ian al cast regolare e farlo diventare BFF di Naomi e allora si che sarebbe tutto perfetto.

Naomi. AnnaLynne McCord è semplicemente perfetta nel ruolo di Naomi. Naomi è lo spirito della stagione (ma diciamo anche dell’intera serie) con le sue battute sempre divertenti e pungenti e sia per quanto riguarda il lato drammatico. In questa puntata ci mostra la Naomi divertente e simpatica che da di nuovo della puritana alla Cagna. (Potrebbe diventare tipo un motto sto fatto che Annie è una puritana, a me piace, perchè così Naomi se ne può uscire con battutine porno e quindi a mostrarci le migliori espressioni facciali di Shenae Grimes).

Teddy, le sue turbe sessuali, e Ian. Teddy non è mai stato il mio personaggio preferito, e anzi, lo baratterei subito (con Dixon) per riavere indietro Ethan o anche Jasper, o anche Rumer Willis, ma in questa stagione mi sta decisamente sorprendendo. Trevor Donovan, tra l’altro, sta dimostrando pure di non essere poi tanto male come attore. In questa puntata, Teddy prende in mano la sua situazione, e decide di andare in un locale gay. Qui beve, e tanto, e viene pure addocchiato da un tizio, ma chissene frega perchè tanto non ci combina nulla. Al momento di pagare, capisce di aver dimenticato il portafoglio, e chiede quindi aiuto a lui, Ian. Ian aiuta quindi Teddy, e lo accompagna pure a casa. Sulla strada del ritorno, Teddy inizia a confessare a Ian ciò che prova e, sorpresa delle sorprese, quando ha fatto sesso con Ian, non era la prima volta che pensava ad un uomo. Ricordate (sicuramente XD) quando nella seconda stagione dice di aver cambiato scuola e di essere tornato a Beverly Hills perchè è stato sorpreso con troppe ragazze nel dormitorio? Ecco, tutte balle, perchè in realtà lui voleva farsi il suo compagno di stanza. Roba che avevamo intuito già la scorsa estate quando uscì la notizia. E nulla, Teddy poi esce dall’auto e va a casa a dormire, mentre Ian pensieroso non si capisce che vuole fare (o farsi).
In conclusione, puntata nella norma, non è successo nulla di eclatante ma le cose vanno avanti. Tra l’altro, ho notato che il padre di Navid è il terzo personaggio che “se ne va” perchè ha dei grossi problemi, non vorrei che tutte le storie finiscano in questo modo, e che prima o poi tornino a creare problemi perchè ecco, sarebbe troppo semplice e nemmeno io che difendo a spada tratta la serie sarò dalla loro parte (PER FORZA JEN DEVE TORNARE appena Sara Foster sforna la pagnotta, e pure Cannon continuo a dire che tornerà non appena Naomi sarà strafelice).
Altra cosa, ma è un fun fact sulla CW: non so voi, ma avete notato che la CW e la ABC Family si scambiano gli attori come se fossero delle figurine? Se per caso -ogni tanto- vi sembra di vedere Frannie di Greek sulla CW, è una cosa normale. Se per caso vedete Nick Zano che passa da fare il dottore in Melrose Place a fare il dottore in Secret Life, è normale. E si potrebbe andare avanti per ore, e mi sembrava una cosa carina da scrivere.
Passo e chiudo, appuntamento tra due settimane con la decima puntata!
Voto alla puntata:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio