666 Park Avenue

666 Park Avenue 1.07 – Downward Spiral

Dopo sei puntate all’insegna del trash horror finalmente 666 si riscatta e ci presenta una settima puntata che sembra chiudere momentaneamente quell’aura di incertezza e banalità che accompagnava la serie.Gli ascolti estremamente bassi hanno di sicuro spronato gli autori a dare qualcosa in più e finalmente il pubblico è stato accontentato. Anche se la puntata mostra sempre delle grandi imperfezioni e delle situazioni un po’ troppo irreali c’è da apprezzare questo cambio di registro e questo ritorno alla “normalità” e non all’esagerazione caratteristico dello stile americano. Dopo aver portato avanti una trama all’apparenza intrigante ma con sobbalzi continui questo episodio dissipa un po’ quella nebbia di mistero e di incomprensione che avvolgeva il telefilm.

La puntata inizia con un flashback sulla madre di Nona che viene allontanata dal Drake dalla nonna perché aveva paura che rimanendo all’interno del palazzo potesse succedere qualcosa alla piccola bambina ancora nel grembo. La donna scappa titubante dall’edificio ma ovviamente rimane bloccata nell’ascensore. Ormai abbiamo capito; il vero pericolo del Drake non sono le presenze inquietanti o il proprietario, ma gli ascensori!

Nel presente, vediamo Nona nel suo appartamento inseguire continuamente sua nonna che all’apparenza sembra una vegetale ma che appena ti giri se ne va a zonzo per il Drake per poi fermarsi di colpo come in trance e sillabare frasi in un modo inquietante (ma non poteva dirgliele da seduta senza scappare in giro?).Dall’altra parte abbiamo la splendida coppia felice che una settimana prima avevano fatto una mega lite sul loro futuro a New York ma in questa puntata non sembra sia cambiato nulla, almeno per Henry. Jane dal canto suo continua a spronare Henry a lasciare New York e specialmente il Drake, ma lui non sembra darle retta, la sua attenzione è tutta rivolta ad annodarsi la cravatta per presenziare davanti al sindaco. Olivia e Gavin entrano in azione per far si che Jane rimanga nel Drake e aiutano Henry a comprare un anello per chiedere di sposare Jane. Forse è un po’ troppo spinto questo fare altalenante di Henry, il fatto che cambi idea così in fretta è un po’ troppo surreale e poi il fatto di venire convinto da Gavin a sposarsi mi sembra troppo forzato. Ma d’altra parte è un politico, che cosa ci possiamo aspettare di più? Ma Gavin non ha tempo per stare dietro ad Henry, deve obbligare Shaw ad abbandonare la sua lotta per riprendersi il Drake e lo deve convincere a restituirgli quella scatola rossa che alita appena la si guarda.La sua arma è ovviamente il super burbero Kandinsky che nella scorsa puntata era stato portato dalla prigione all’ospedale. Ma Gavin controlla all’interno dell’ospedale il Dr.Evans, un’anima in debito con il diavolo. Ecco, questa penso che sia la scena più splatter ed esageratamente orribile di tutta la puntata; il dottore deve passare a Kandinsky un bisturi per uccidere la guardia che sorveglia la sua stanza, e dove decide di metterglielo? Sotto la pelle!! La scena più schifosa è ovviamente quando il killer cerca di estrarlo provocando anche nello spettatore più masochista una reazione di disgusto (non poteva nasconderglielo da qualche altra parte? E poi proprio un bisturi? La buona vecchia lametta che fine ha fatto?). Kandinsky sventrato riesce ad arrivare da Gavin che gli commissiona di catturare Shaw e portarlo al Drake. Jane intanto va a trovare Nona che gli presenta finalmente la sua marmorea nonna e le spiega che anche lei stava facendo delle ricerche sul Drake come stava facendo Jane. Nona prende da uno dei mille ritagli di giornali riguardanti il Drake una foto che mostra una bambina bionda che si scopre essere la stessa Jane.

Durante una delle solite serate per snob organizzate da Gavin, Olivia si avvicina a Shaw e gli da un bacio per mostrare la sua fedeltà verso di lui. Intanto Gavin viene minacciato dal Dr.Evans che, arrivatogli alle spalle, gli punta una pistola addosso per ordinargli di rompere il patto che avevano fatto. Shaw però attira le attenzioni delle persone presenti perché cade a terra in preda a un attacco. Olivia si toglie il rossetto con un tovagliolo facendoci capire come abbia avvelenato Shaw. Un vero modo raffinato per avvelenare una persona, d’altronde, per essere la moglie del diavolo un po’ di classe ce la doveva pur avere no?Il Dr.Evans è costretto ad assistere Shaw e lo accompagna nell’ambulanza che è guidata dal truce Kandinsky! (Tutto sto casino per fargli guidare un’ambulanza?). Henry e Jane tornano a casa e mentre lui va di sopra per preparare la sua proposta di matrimonio in una casa addobbata per l’occorrenza, lei decide di aiutare Nona a trovare sua nonna che ha deciso di cazzeggiare ancora per il Drake. Le due arrivano nel seminterrato e lì trovano la nonna intenta a fissare il vuoto. Jane capisce che la vecchia vuole attirare la loro sul mosaico sul pavimento e, dopo aver scrostato un pezzo del pavimento inserisce la sua collana. E lì magia delle magie, si apre il pavimento e ci mostra finalmente questa scala a chiocciola che scende negli “inferi” e che ci tormentava con la sua presenza dovunque si girasse per i siti internet. La scala a chiocciola si è stata finalmente trovata e ovviamente la assurda Jane decide di scenderla da sola a tarda notte fidandosi ciecamente di quello che troverà sotto. Il pavimento però si chiude lasciando Jane sotto di esso (ben gli sta, tiè!). Che cosa troverà Jane alla fine della scala e riuscirà finalmente a collegare la foto di quando era bambina con i misteri del Drake?

Puntata come già annunciato all’inizio al di sopra delle aspettative; ormai dopo sei puntate uno non si aspetta di vedere una puntata così. Le sotto trame sono ben bilanciate e anche se alcune cose non ci sono ancora chiare, sono contento che si sia iniziato finalmente a far luce su qualche aspetto. 666 è fenomenale però per una cosa: le musiche. Non so se qualcuno di voi è così attento durante la visione di un telefilm ma io di solito si e devo dire che anche in questa puntata c’è una melodia classica che accompagna il tutto che si sposa molto bene con le scene che ci stanno mostrando (BRAVI!). La scena della scala a chiocciola penso che sia il vero PRIMO colpo di scena in questo telefilm, finalmente sono riusciti a crearci un pò di suspance per il prossimo episodio!

Stay tuned

P.S. Se avete notato non ho menzionato il patetico trio amoroso con il nerd e la bellona bionda, ma ovviamente non c’è niente da dire, vero?

Ri-stay tuned

Comments
To Top