fbpx
Cinema

1981: Indagine a New York: la recensione del film con Jessica Chastain e Oscar Isaac

1981: Indagine a New York

Titolo:  1981: Indagine a New York (A Most Violent Year)

Anno: 2014      Durata: 125′

Regista: J. C. Chandor

Cast: Oscar Isaac, Jessica Chastain, David Oyelowo, Alessandro Nivola, Albert Brooks

Abel Morales è un lavoratore onesto. Un uomo che torna a casa tutte le sere da sua moglie e le sue figlie

1981: indagine a new yorkdopo una lunga giornata in ufficio. Un uomo rispettato che si è fatto da solo. Non vuole diventare un criminale e si prodiga affinché la sua azienda cresca senza finire nelle scorciatoie illegali.

Il film si apre nella New York degli anni Ottanta, dove Abel gestisce la Standard Heating Oil Co., una società che trasporta carburante. La sua compagnia si trova ad affrontare una brutta situazione quando alcuni malviventi decidono di assalire e derubare le cisterne. Gli autisti vengono picchiati e tocca ad Abel tenere la barca pari, riportando i suoi dipendenti a lavorare dopo le percosse.

La signora Morales è di tutt’altra pasta. Anna non ha paura di fare quello che serve, anche se si dovesse muovere sulla linea sottile che separa la legalità dall’illegalità.

La loro però è una coppia perfetta, discutono ma sono nelle situazioni (lavorative e casalinghe) insieme, e anche se affrontano i problemi da due punti diversi, riescono sempre a non andare a letto arrabbiati.

Il film si srotola così, con toni tenui e senza picchi, ma stabile nella sua trama che piano piano ti apre al mondo raccontato da J.C. Chandor. Lento ma non no1981 Indagine a New Yorkioso. Il regista in questo è stato bravo,: ricrea le sfumature degli anni ’80 riportandoci indietro nel tempo con riprese pulite e primi piani del protagonista.

Quello di Abel è un perosnaggio davvero molto controllato, a tratti troppo. La spinta verso la retta via non gli permette di perdere la testa anche nelle situazioni più disperate. Da una parte questo lo rende un personaggio coerente, un buono, un cavaliere senza macchia che aiuta i suoi dipendenti e protegge le cose e le persone a lui care. Dall’altra ti aspetti più forza da un pezzo grosso come lui che rischia di perdere tutto.

Questo sottotono influenzia anche Oscar Isaac e Jessica Chastain che sono (come sempre) molto bravi, ma non all’altezza di altre interpretazioni più riuscite. Nonostante questo la relazione tra i due personaggi è fondamentale per la trama, ed è l’elemento che i due riescono a trasmettere meglio.1981 Indagine a New York

La grande chimica che c’è tra i due coniugi, partner in ogni aspetto della loro vita, è tutto merito di Isaac e la Chastain che si guardano negli occhi con una complicità strabiliante.

1981: Indagine a New York‘ ha uno scorrere stabile e calmo, creando un bel immaginario, ma che rimane senza infamia e senza lode.

  • Stabile
3
Comments
To Top