fbpx
Cinema

Ingrid Goes West: Aubrey Plaza e la sua ossessione per Elizabeth Olsen nel primo trailer del film

Ingrid Goes West

L’abbiamo ammirata sul piccolo schermo in Legion; aspettiamo di rivederla sul grande schermo in Ingrid Goes West. Parliamo di Aubrey Plaza.

LEGGI ANCHE: Legion: un season finale classico per il capolavoro di Noah Hawley

Diretto da Matt Spicer, il film è una commedia non priva di momenti dark incentrata sul personaggio di Ingrid Thornburn (Aubrey Plaza) che, dopo la morte della madre, diventa ossessionata dalla web star Taylor Sloane (Elizabeth Olsen) imitandone tutti i comportamenti e gli atteggiamenti fino a decidere di trasferirsi in California per diventare amica del suo idolo. Diretto da Matt Spicer, il film è stato presentato a Gennaio al Sundance Film Festival riscuotendo un successo di critica tale da vincere il Waldo Salt Screenwriting Award per la migliore sceneggiatura. Sfuggendo a facili moralismi e rifiutando di prendere una posizione netta, Ingrid Goes West sfrutta a pieno le potenzialità offerte da una tematica tanto attuale come il rapporto con i social media, seguendo il progressivo distaccarsi della sua protagonista dalla realtà per vivere in un mondo fatto di imitazione. Il rapporto ossessivo di Ingrid con Taylor può facilmente sconfinare dalla venerazione innocente allo stalking colpevole permettendo alla pellicola di virare su toni thriller cambiando registro dal comico al drammatico.

Il film debutterà nelle sale americane il 11 Agosto. In attesa di vedere se queste premesse saranno mantenute (e il premio alla sceneggiatura è un incoraggiante indizio in tal senso), vi lasciamo gustare il trailer in cui compaiono anche i due protagonisti maschili O’Shea Jackson e Wyatt Russell, ma soprattuto una Aubrey Plaza in splendida forma.

Comments
To Top