fbpx
13 Reasons Why

13 Reasons Why: un recast di Riverdale aumenta i sospetti di una seconda stagione

NBC News

Pare che uno dei personaggi ricorrenti di Riverdale sarà irriconoscibile la prossima stagione.

TVLine ha infatti scoperto in esclusiva che i produttori del teen drama di casa DC hanno deciso di scritturare un altro attore per il ruolo di Reggie. Il personaggio in questione sarebbe il nemico-amico di Archie e attualmente viene interpretato da Ross Butler.

“Siamo molto contenti del lavoro che Ross ha fatto con Reggie questa stagione. Tuttavia a causa dei suoi impegni con altri progetti non siamo riusciti a sfruttarlo quanto avremmo voluto“. Così ha dichiarato il creatore di Riverdale Roberto Aguirre-Sacasa a TVLine. “La prossima stagione vorremmo avere un Reggie più presente nello show, dopotutto è il rivale di Archie! Per questo motivo visti gli impegni di Ross dobbiamo cercare un nuovo attore per il personaggio. Siamo consci del fatto che sono un paio di scarpe importanti da vestire, ma siamo certi di riuscire a trovare un attore sexy e divertente come Ross. A lui vanno i nostri migliori auguri.”

COSA C’ENTRA 13 REASONS WHY CON QUESTO RECAST?

Ross Butler è un attore fisso nella serie hit di Netflix 13 Reasons Why. Ancora Netflix non ha rilasciato dichiarazioni in merito al seguito delle serie ma il cast avrebbe espresso il desiderio di tornare per una seconda stagione. Sicuramente le dichiarazioni che Ross non possa rinnovare il suo impegno con Riverdale perché in coinvolto in altri progetti potrebbe essere un indizio che rafforza le speranze per un’ulteriore stagione di 13 Reasons Why. Del resto molte storyline sono rimaste aperte in seguito al finale per cui il materiale non mancherebbe.

Cosa ne pensate di questo recast? Vi mancherà vedere Ross all’interno di Riverdale? Ma soprattutto siete pro o contro la seconda stagione di 13 Reasons Why? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

 

Comments
To Top