fbpx
Grimm

Grimm: i produttori esecutivi della serie riflettono su un ritorno inaspettato

ATTENZIONE: quest’articolo contiene spoiler dell’episodio ‘Wesen Nacht’

L’ episodio prima della pausa invernale di Grimm ha visto Nick (David Giuntoli) essere quasi sopraffatto dai Wesen ribelli del movimento Black Claw; fortunatamente per lui, una figura misteriosa ha fatto volare di qua e di là i suoi assalitori, salvandogli la vita; misteriosa fino ad un certo punto, perché, a parte un diverso taglio di capelli, la donna era identica a Juliette, finora creduta morta.

Le cose sono davvero come sembrano, o c’è un’altra spiegazione? grimmBitsie Tulloch, rientrata nel cast a tutti gli effetti, e i co-creatori della serie, Jim Kouf e David Greenwalt, hanno rilasciato qualche dichiarazione che getta luce sul personaggio e cosa questo ritorno comporta.

David e Jim, da quanto avevate in programma il ritorno di Bitsie Tulloch?                                                                                                DG: Da molto tempo, ma, come abbiamo già detto, Juliette è morta. Quello che abbiamo visto è un nuovo personaggio, Eve; non le hanno fatto il lavaggio del cervello; è sopravvissuta ad un allenamento molto duro, che le ha tolto tutto; praticamente è una super Hexenbiest, un’arma nelle mani di Hadrian’s Wall per combattere Black Claw. Nel settimo episodio ha una scena importante con Nick e vedremo come sia una persona completamente diversa, non più connessa a Juliette, perché per lei Juliette è morta.

Sa chi è Nick?
DG:
Sì, lo sa, sa cosa è successo e verrà spiegato cosa è accaduto la notte in cui Trubel (Jacqueline Toboni) l’ha colpita al petto e al collo con delle frecce.

Bitsie, è stato difficile mantenere il silenzio sul tuo nuovo ruolo?
BT:
Sono stata strategica…tecnicamente sono sparita per 4 episodi; mi sembra di più perché sapevo fin dal finale cosa sarebbe accaduto; mi è dispiaciuto non essere presente al Comic-Con, perché mi diverto sempre molto, ma non potevo essere presente per rendere credibile la storia; convenientemente, siccome David Giuntoli è il mio ragazzo anche nella vita reale, molte persone hanno presupposto che fosse il motivo della mia presenza a Portland, quando, invece, la realtà della situazione è che sono a Portland, perché sono ancora un membro del cast principale di Grimm.

Trubel sa la verità su quello che sta succedendo?
DG:
Non è sicura al 100%, ma sa che non ha colpito Juliette col veleno mortale solitamente utilizzato da lei.

Eve sembra piuttosto drammatica…
BT:
Quando Eve sta affrontando una missione non può correre il rischio di imbattersi in ex colleghi o amici, perché tutti la credono morta; ho iniziato a vedere Alias durante l’estate, grimmperché ho pensato: ‘Ok, deve lavorare in incognito’…è stato divertente: vestiti attillati in pelle e parrucche fantastiche, che indossa quando esce; c’è anche una nuova location che verrà introdotta nell’episodio 7 o 8.

Cosa vuol dire il ritorno di Juliette/Eve per la relazione tra Nick ed Adalind (Claire Coffee)?                                                           DG: La loro relazione avrà una vita a sé stante, perché  ora hanno un figlio insieme.                                                                                                          JK: Ma ci sono molte altre complicazioni, che determineranno il futuro del loro rapporto.

Cosa succederà quando Nick scoprirà quello che sta succedendo?
BT:
Ovviamente Nick ha una reazione istintiva, selvaggia; quella di Monroe (Silas Weir Mitchell) è diversa da quella di Renard (Sasha Roiz)…non posso dire di più; il bello del personaggio è come gli altri interagiscono con lei.

Quanto spesso vedremo Eve?
DG:
La vedremo in ogni episodio, intenta a fare qualcosa
JK: Ma non necessariamente come parte della squadra.

Grimm ritornerà il 22 gennaio.

Comments
To Top