0Altre serie tv

Younger: un finale troppo veloce in cui non mancano colpi di scena. Recensione 4.12

Younger

Da quando è iniziato Younger i personaggi non si sono mai allontanati dalla vivace New York, ma questa volta la puntata inizia con un volo transoceanico verso la patria di Oscar Wilde e James Joyce: l’Irlanda.

Quando Josh chiama Liza e le racconta del matrimonio tra lui e Claire la reazione generale è: What?

Younger ha sempre avuto un andamento incalzante nel raccontare le vicende dei protagonisti ma così è troppo. Anche se si tratta solo di un matrimonio per ottenere la green card le perplessità non mancano. A Liza viene chiesto di mentire sull’inizio della relazione tra Josh e Claire ma lei tentenna, capisce di essere lì solo perché i due avevano bisogno di “testimoni”.
In tutta la parentesi irlandese Maggie si trova lì solo per rivelare l’omosessualità della madre di Claire.

Sin dalla prima stagione sembra che il personaggio di Maggie serva solo a questo, a costruire un siparietto omosessuale tra una scena e l’altra. Maggie è un personaggio frizzante e positivo e, a mio parere, dovrebbe avere più spazio; ci vorrebbero più scene su di lei come persona e meno sul suo orientamento sessuale.

Josh è più indeciso che mai, ama ancora Liza ma sa che deve lasciarsela alle spalle quindi decide di sposare lo stesso Claire. Le premesse per il loro matrimonio non sono molto solide…

Nel frattempo a New York.

Zane entra a far parte della crew dell’Empirical e la competizione tra lui e Kelsey sale alle stelle.
È stata un ottima idea inserire un personaggio così subdolo e ambizioso, mancava ormai da molto tempo uno stimolo per rendere l’ambiente di lavoro più movimentato.

Kelsey litiga/flirta tutta la puntata con Zane e possiamo intuire che nella prossima stagione continuerà il rapporto di amore-odio tra i due.

Se nelle stagioni precedenti era Liza ad essere divisa tra due cuori, Josh e Charles, ora è quest’ultimo a ritrovarsi nella stessa situazione. Da un lato Liza, che secondo lui ha 27 anni ed è la sua dipendente, dall’altro Pauline, la moglie che gli ha spezzato il cuore ma che ora sta tornando con il passo leggero, una marea di speranze ed un libro che potrebbe salvare l’azienda.

Il passaggio da un triangolo amoroso ad un altro è stata una scelta intelligente per farci abituare alla rottura tra Josh e Liza. Loro sono stati la coppia portante delle prime tre stagione e attuare un cambiamento repentino sarebbe stato un duro colpo per tutti.

Qualche stagione fa non sapevo per quale coppia tifare ma ora che Josh ha sposato Claire e Liza è così innamorata di Charles, la mia scelta è venuta da sé.

In generale la quarta stagione di Younger si è sviluppata bene, solo nell’ultima puntata hanno corso un po’ troppo. Ci sarebbe voluto un altro episodio per parlare del lancio di Vacanza dal matrimonio, il libro di Pauline. Sembra infatti che da un giorno all’altro questo libro sia stato pubblicato. Ma non mancavano ancora molti mesi all’uscita?

A parte alcuni errori nella linea temporale la serie continua a tenere un buon ritmo. Ora saremo costretti ad aspettare fino al 2018 per scoprire cosa succederà tra Josh e Claire e Pauline/Charles/Liza.

LEGGI ANCHE: TV Land rinnova la serie TV

Comments
To Top