fbpx
Recensioni

Vikings: Recensione dell’episodio 4.09 – Death All ‘Round

vikings

Continua a non convincere fino in fondo questa quarta stagione di Vikings. Fino all’anno scorso il nono episodio era quello che introduceva il finale di stagione mentre questa volta spiana la strada per un mid-season finale che si attende con ansia, soltanto perchè si spera che possa accadere qualcosa di veramente decisivo, qualcosa che costringa lo spettatore ad incollarsi allo schermo e a lasciar scorrere su di sè il fluire del tempo senza neanche sentirlo, cosa finora accaduta raramente. Raddoppiare gli episodi non è stata per niente una bella idea. Questo, ovviamente, è un discorso che vale fino a questo momento, poi saremmo lieti di dare una smentita nel caso in cui la seconda parte della stagione dovesse sfornare degli episodi più avvincenti.

vikings 4.09 travis fimmelIn questo “Death All ‘Round” le varie storie si sviluppano tutte in direzione di un conflitto. Una sola di esse ha un vero e proprio termine, con risoluzione definitiva. Si tratta ovviamente della diatriba tra Bjorn ed Erlendur che risale fino ai tempi della morte di Re Horik. Il conflitto è sciolto da Torvi in un modo prevedibile e annunciato, dove la giovane vichinga ha giocato il ruolo della pedina ingenua che trova molto in ritardo la soluzione ai propri problemi, mentre Bjon è il tattico della situazione che sa bene come si muoveranno le sue pedine dopo averle manipolate per un po’. Questa almeno è stata la mia sensazione sul figlio di Ragnar, che tutto è sembrato fuorché sorpreso dal vedersi arrivare la povera Torvi armata di una balestra non sua. Questo spiegherebbe anche il motivo per cui non ha subito cercato vendetta contro il figlio di Horik, ma piuttosto gli ha fatto credere sempre di essere un passo indietro.

In questa chiave Bjorn si pone anche come l’unico che può tenere salda l’eredità di Ragnar, il quale si trova questa volta in lotta con l’astinenza dalla droga di provenienza cinese che gli consente di avere soltanto pochi momenti di lucidità. In questi momenti è ancora capace di essere un abile e visionario stratega; quando invece l’astinenza ha la meglio sul suo corpo e sulla sua mente, le visioni invece sono di ben altro e peggior tipo. Tornerà mai ad essere il Ragnar che abbiamo conosciuto e apprezzato? Negli ultimi momenti dell’episodio la confessione che egli fa a suo figlio è centrale per capire il suo personaggio in questa prima parte di stagione. Noi lo sapevamo già, ma adesso che anche Bjorn ha capito che suo padre più che la gloria, il bottino e la vittoria, vuole portare a casa soltanto la testa di Rollo dovrà rendersi conto che lui e soltanto lui ha l’abilità di prevedere tutti i possibili esiti sia di una vittoria che di una sconfitta. C’è da tenere a bada i due fratelli bellachioma, che adesso possono fare gli amiconi quanto vogliono, ma a cui non bisogna mai voltare completamente le spalle. E Bjorn questo lo sa.

vikings 4.09Chi si è tenuto lontano da questa sorta di guerra fredda è Floki, che sta cercando ancora di capire quale possa essere il suo schieramento nel caso un giorno si dovesse arrivare ad una aperta ostilità tra i bellachioma e i Lothbrok. Nel frattempo continuano le sue visioni su quello che sta accadendo a Kattegat, e anche qui non sappiamo a cosa possa concretamente portare il fatto che egli (almeno così sembra) sappia che Aslaug sia regredita allo stato di una adolescente in crisi ormonale in piena balia dei figli impazziti.

Quando prima si parlava di un episodio che spianasse la strada a probabili conflitti, si faceva riferimento soprattutto a ciò che sta accadendo a Parigi e in Wessex. Nella capitale del Regno Franco, Rollo non si trova più in una posizione privilegiata: secondo l’Imperatore c’è ben poco da difendere se i Vichinghi sono andati via, ma noi sappiamo che in realtà Ragnar e il resto della truppa stanno per tornare alla carica. Il fatto che Rollo sia messo in secondo piano addirittura rispetto al nuovo conte Roland (attenzione a questo ragazzo che con la sua ambizione farà strada), potrebbe portarci a pensare che, soprattutto in caso di sconfitta, il fratello di Ragnar possa trovarsi in una situazione molto scomoda. Questo però lo scopriremo soltanto dopo l’effettivo scontro tra i due, ma soprattutto soltanto se uno dei due ne uscirà vivo. Abbiamo visto Ragnar giurare di voler a tutti costi uccidere il fratello per il torto subito, ma stando così le cose in questo momento, non so se in singolar tenzone egli possa davvero riuscire ad avere la meglio.

vikings 4.09 linus roacheIn Wessex invece continua la scalata al potere di Re Ecbert, che chiaro e tondo dice al Re Aelle che i rapporti di potere sono cambiati. Potrebbe essere questa la risposta alla domanda: “Perchè stiamo vedendo tutta questa parte di storia così disconnessa da quella dei nostri Vichinghi?”. Aelle un giorno potrebbe diventare alleato di Ragnar, nel momento in cui egli dovesse tornare per vendicarsi del villaggio razziato brutalmente da Ecbert, anche se ancora molte cose devono accadere. Non avrebbe senso, altrimenti, dedicare così tanti minuti ad una parte di storia di cui alcuni spettatori farebbero volentieri a meno. Per non parlare poi dell’introduzione nel mondo di Vikings del papa della cristianità, accreditato soltanto come “Papa Leone” (se non si tratta di un nome fittizio, dovrebbe essere Leone V). Per ora non ha molto senso aumentare le trame e aggrovigliare ulteriormente quelle che già sono in ballo: ci vuole una sterzata. Di sicuro, se l’andazzo sarà lo stesso anche nella seconda parte di stagione (in onda probabilmente verso la fine dell’anno), non parleremo di una annata di successo per Vikings.

Per restare sempre aggiornati su Vikings con foto, news, interviste e curiosità, vi consigliamo di passare per Vikings – Italian fans (fanpage e sito) e per vedere sempre prima gli episodi di Vikings seguite la pagina Facebook di Angels & Demons – Italian Subtitles. E non dimenticate di mettere like alla nostra pagina Facebook per tutte le novità su tv e cinema.

4.09 – Death All 'Round
  • Continuiamo ad aspettare qualcosa
Sending
User Review
0 (0 votes)
Comments
To Top