13 Reasons Why

Tredici – 13 Reasons Why: Netflix rinnova la serie per la terza stagione

Netflix dà il via libera alla terza stagione di Tredici – 13 Reasons Why. Anche se la storia di Hannah Baker si conclude con la seconda stagione, nuovi filoni si sono aperti per i ragazzi della Liberty High contro il bullismo e il tema della violenza a scuola.

LEGGI ANCHE – Tredici – 13 Reasons Why: Katherine Langford non tornerà nell’ipotetica stagione 3

La terza stagione di Tredici confermata da Netflix

La seconda stagione di Tredici – 13 Reasons Why si conclude con Justin Foley che chiede al resto del gruppo: cosa facciamo adesso? Non preoccuparti Justin, presto avrai la risposta.

Nel 2019 sarà disponibile la terza stagione della serie con 13 nuovi episodi.

L’attrice Katherine Langford – interprete di Hannah Baker – non tornerà. Infatti la sua storia si conclude con il tredicesimo episodio della seconda stagione, intitolata Bye.

Per me, abbiamo detto l’intera storia di Hannah nella stagione 1. In certi sensi, fare quella scena di 13 [della stagione 2], è stata spesso riferimento della scena più difficile che abbia mai girato, perché è quella in cui la lascio andare. Penso che tornare per questa stagione sia stato impegnativo perché io la interpretavo, ma non sono lei.

LEGGI ANCHE – Tredici: il teen drama di Netflix ci regala un colpo al cuore e uno allo stomaco

13 Reasons Why

LEGGI ANCHE – 13 Reasons Why: perché perché perché – Recensione della Seconda Stagione

Rilasciato poche settimane fa, la seconda stagione continua la storia di Hannah Baker, soprattutto il processo e l’impatto che la sua morte ha avuto sui suoi compagni e famiglia.

Se dovesse esserci la stagione 3, la perdita di Hannah continuerà ad essere l’evento traumatico scatenante per questo gruppo di ragazzi e genitori. Farà sempre parte della storia – ha detto in precedenza lo showrunner Brian Yorkey a EW. Ma non sarà una presenza continua perché penso che avevamo bisogno che lei finisse di raccontare la sua storia e avevamo bisogno che Clay potesse arrivare ad affermare: Ti amo e ti ho lasciato andare. Se la storia dovesse continuare, c’è sicuramente molto di più da sapere su molti di questi personaggi.

LEGGI ANCHE – 13 Reasons Why: 9 +2 differenze tra il libro di Jay Asher e la serie TV di Netflix

Fonte: Deadline & EW & TVLine

Comments
To Top