Celebrità

Raised by Wolfes: Travis Fimmel protagonista della serie tv sci-fi di Ridley Scott

travis fimmel raised by wolfes

Afferrate asce e scudi: Ragnar Lothbrock sta per tornare. O meglio, non proprio lui ma l’attore che lo interpreta, Travis Fimmel. 

Deadline ha infatti annunciato che l’attore, il cui ruolo è stato centrale nelle prime quattro stagioni della serie tv Vikings, sarà il protagonista della serie tv di TNT. Quest’ultima è uno dei nuovi progetti della Scott Free Production, la casa di produzione di Ridley Scott. Si tratta della prima serie tv sci-fi prodotta dalla casa di produzione, che segna ufficialmente l’ingresso di Ridley Scott nel genere. Era stato, fino ad ora, un produttore esecutivo di moltissime serie tv storiche e in costume, ma mai a capo della produzione di una serie tv.

Al momento la sua casa di produzione ha ben sette progetti all’attivo. Nello specifico: The Terror sulla AMC, The Man in the High Castle su Amazon, The Good FightStrange Angel sulla CBS, oltre alle nuove The PassageHot Zone, in arrivo rispettivamente sulla Fox e su National Geographic.

Travis Fimmel in Raised by Wolfes, la serie tv sci-fi di TNT

travis fimmel raised by wolfes

Credits: History Channel

Travis Fimmel sarà Marcus in Raised by Wolfes, una serie tv che si concentra su due Androidi (Madre e Padre) incaricati di crescere bambini umani su un misterioso pianeta disabitato. Mentre la colonia sarà straziata da divergenze religiose, gli Androidi impareranno che controllare le credenze degli esseri umani potrebbe essere un compito insidioso, oltre che difficile.

LEGGI ANCHE: Il Gladiatore – 5 motivi per rivedere il capolavoro di Ridley Scott

Fimmel torna per la prima volta sul piccolo schermo dopo il suo debutto televisivo nella serie tv Vikings. Qui, proprio come sarà per Raised by Wolfes, era il protagonista della serie tv. Nulla a che vedere con la fantascienza, naturalmente, sebbene si tratti di un tema molto caro a Ridley Scott.

“Amo la fantascienza – aveva raccontato il regista de Il Gladiatore – Perchè si tratta di un nuovo campo di battaglia. Il modo in cui ci approcciamo a questo mondo nuovo è quasi come cominciare a vivere da zero. Ci sono sei bambini, ed è questa l’evoluzione di una nuova specie.”. La serie tv sarà scritta e diretta da Aaron Guzikowski. 

Comments
To Top