Cinema

Timothee Chalamet e Rebecca Ferguson in trattative per recitare nel film di fantascienza Dune

Timothee Chalamet ha ottenuto il suo prossimo ingaggio. Per il sito Variety, il giovane attore è in trattative per recitare in Dune prodotto da Legendary.

Denis Villenueve, che ha diretto Blade Runner: 2049 e Arrival, farà da regista mentre la sceneggiatura è di Eric Roth. Legendary ha concluso un accordo con gli eredi di Frank Herbert nel 2016 per il suo romanzo iconico, garantendo allo studio i diritti sulla proprietà del prodotto di fantascienza non solo per il film, ma anche per eventuali progetti televisivi.

I progetti saranno prodotti da Villeneuve, Mary Parent e Cale Boyter, con Brian Herbert, Byron Merritt, Thomas Tull e Kim Herbert come produttori esecutivi. Kevin J. Anderson sarà il consulente creativo.

LEGGI ANCHE: Blade Runner 2049: la recensione del film con Ryan Gosling e Harrison Ford

LA TRAMA DI DUNE

Ambientato in un lontano futuro, Dune segue Paul Atreides, la cui famiglia assume il controllo del pianeta deserto Arrakis. Essendo l’unico posto a produrre una risorsa di grande valore, il potere su Arrakis è conteso tra le famiglie nobili in competizione. Dopo che Paul e la sua famiglia sono stati traditi, la storia esplora i temi della politica, della religione e della relazione dell’uomo con la natura, mentre Paul guida una ribellione per ripristinare il regno della sua famiglia.

Oltre a Chalamet nel cast dovrebbe arrivare, secondo Variety, anche Rebecca Ferguson.

L’attrice svedese, in trattative per il film di fantascienza, ha interpretato nuovamente il ruolo di Ilsa Faust in Mission: Impossible – Fallout e sarà in The Kid Who Would Be King di Joe Cornish. Ha appena ottenuto il ruolo di cattiva in The Shining, sequel Doctor Sleep, e nell’ultimo film di Men in Black.

Chalamet è diventato famoso grazie al ruolo da protagonista nei film Call Me By Your Name, che gli è valso la nomination ai Golden Globe e agli Osar, e Lady Bird. Attualmente è impegnato in Beautiful Boy, ancora in lavorazione, al fianco di Steve Carell.

Comments
To Top