Recensioni

This is Us: Dolcetto o scherzetto? – Recensione episodio 2.06

This is Us, Randall, Kevin e Kate durante Halloween

Se gli sceneggiatori di This is Us non ci fanno tirare fuori i fazzoletti in ogni episodio non sono soddisfatti a pieno, a quanto pare e noi del team burro ( NDR. La redazione di Telefilm Central è divisa, rispetto questa serie TV, in : team marmo, team burro e team pizza) già siamo pronti alla visione con un bel pacco di fazzoletti vicino e con la convinzione assurda: “No, questa volta non si piange, dai!” E invece, sì… come no!

Questa volta, il sesto episodio di This is Us gioca su un flashback che ci porta indietro al 2008, i fratelli hanno ventisei anni e pur avendo la stessa età si trovano in fasi della vita diverse.

Randall e l’ansia patologia che qualcosa vada storto

L’ansia patologica di Randall viene sviscerata e messa a confronto con quella dell’infanzia, per fare ciò gli sceneggiatori sfruttano Halloween visto che l’episodio è andato in onda nella settimana in cui si festeggia questa ricorrenza. Randall si fa prendere come suo solito da una crisi isterica, quando apprende che per il tradizionale “dolcetto e scherzetto” non si userà la sua mappa. Una rigidezza caratteriale che nasconde invece una forte ansia che un evento esterno imprevedibile possa minare la sua tranquillità. Un perfezionismo quasi maniacale che ha portato Randall ad avere due esaurimenti nervosi. Uno dei quali a ridosso della nascita della sua prima figlia.
Proprio quando deve decidere se farsi immobilizzare dall’ansia di nuovo, in lotta contro un ventilatore che non funziona e che sembra essere una nuova miccia per l’ansia che lo divora, Beth partorisce in casa la loro prima figlia.

LEGGI ANCHE: Justin Hartley  è convolato a nozze

This Is Us, Rebecca e Randall

Kate e Kevin senza una rotta

Mentre Randall è in procinto di diventare padre, Kate e Kevin si trovano in una fase della vita, diversa. Kate fa la cameriera ed è infatuata di un uomo sposato. Ogni giorno si abbuffa davanti a quella che un tempo era la casa della sua infanzia. Kevin, non è messo meglio, non riesce a sfondare nel cinema e non ottiene provini da oltre un anno.

Entrambi sono bloccati, la morte del padre durante l’adolescenza, in uno dei momenti più delicati della vita di una persona, li ha immobilizzati in una sofferenza che non riescono ad elaborare. Kate sente che nulla andrà più bene, nessuno la proteggerà e le eviterà i dispiaceri e le sconfitte nella vita. Kevin, è egoista, immaturo e poco intelligente nel gestire i suoi rapporti; il tentativo di rubare la parte al suo amico che gli paga l’affitto è triste e lo qualifica per la persona che era in quel momento. Kevin ha paura di avere solo il suo aspetto come pregio e come vediamo anche dalla narrazione nel presente, sembra incapace di elaborare il lutto. Una mancanza che si sente e si vede, ma che non sarebbe potuto essere altrimenti per quello che abbiamo visto fino ad ora. Jack era un padre presente e costante che ha lottato contro la sua dipendenza per non essere il padre che lui aveva avuto.

Tutto ciò è raccontato con forza e porta lo spettatore a una totale empatia con le vicende dei protagonisti. This is Us sarà pure melenso e noi team burro ci facciamo fregare perché siamo provvisti di lacrima facile, ma è scritto e recitato bene e questo rende potenti le storie che ci vengono raccontate. I personaggi evolvono naturalmente e realisticamente rispetto alla loro versione di 20 o 10 anni prima e questo ci intrattiene. Un episodio, quindi, che emoziona e che aggiunge un nuovo tassello alla storia dei Pearson.

Note sparse:

– In questo episodio vediamo una Rebecca di mezza età, 8 anni dopo la morte di Jack, sola e ancora immersa nel dolore, ma l’episodio rappresenta anche il suo voltare pagina. Rebecca viene ricontattata su facebook (quando Facebook serviva a contattare le perone che avevi perso di vista!) da Miguel e poi sappiamo come è finita.

Per tanti approfondimenti, news, foto e indiscrezioni su This Is Us passate sulla pagina This Is Us Italia  qui e ricordatevi di mettere like alla nostra pagina Facebook per tutte le novità su tv e cinema.

Comments
To Top