News Serie TV

The Walking Dead: Tomas Payne parla del conflitto tra Jesus e Gregory

Tra Jesus e Gregory non scorre buon sangue, più le puntate passano più il clima sembra farsi più teso.
Tomas Payne, Jesus in The Walking Dead, in un’intervista con TVLine ha parlato del rapporto conflittuale tra il suo personaggio e Gregory.

Quest’ultimo è a capo della comunità di Hilltop, ma ultimamente ha agito poco da leader. Nelle puntate precedenti l’abbiamo visto spesso sfruttato da Negan e ora la sua paura ha raggiunto il limite: ha stretto un nuovo patto con i salvatori.
Ogni passo che fa verso di loro però è uno indietro dai suoi concittadini, soprattutto da Jesus.

The Walking Dead
Lui e Maggie si sono accorti che Gregory potrebbe diventare una minaccia da eliminare. “Si sono resi conto che ora è più pericoloso”, ha detto Tomas Payne durante il PaleyFest. “In fin dei conti ha già cercato di consegnare Maggie e Sasha prima d’ora. Penso che abbiano realizzato che c’è qualcosa che non va bene, così stanno pensando a un modo per poter sistemare questa particolare situazione”.

 

Jesus e Maggie si stanno preparando per la guerra incombente contro Negan e i Salvatori. Un conflitto a cui non parteciperebbe solo Hilltop, ma anche tutti gli altri gruppi della zona.

“Tutte le comunità stanno cercando di capire come affrontare il problema” ha affermato l’attore “Hanno il medesimo dilemma, Hilltop se ne occupa solo da più tempo rispetto ad Alexandria o alle altre comunità”.

 

Comments
To Top