Interviste

The Vampire Diaries: tanti spoiler Julie Plec e Caroline Dries su Damon, lo Steroline, Bonnie e molto altro

The Vampire Diaries

L’estate non è ancora terminata, e manca oltre un mese all’inizio della settima stagione di The Vampire Diaries, la prima dopo l’abbandono della protagonista femminile, Nina Dobrev, che ha lasciato nel massimo sconforto tutti i fan; i quali però continuano ad essere desiderosi di anticipazioni su cosa li aspetterà ad Ottobre. Eccovi serviti, con una carrellata di spoiler rilasciati in questi giorni da Julie Plec e Caroline Dries.

Deadline ha raggiunto la co-creatrice dello show, Julie Plec, ai TCA per avere i dettagli su quello che succederà la prossima stagione, senza il ritorno di Nina Dobrev.

‘Per quanto riguarda lo show, prima ci concentravamo su ogni singolo personaggio, ora ci allontaneremo da quello schema’, ha detto la Plec aggiungendo ‘abbiamo finalmente l’opportunità di mostrare il gruppo e farli sentire più come le stelle del loro show’.

tvd-paul-wesley-san-diegoIl produttore esecutivo ha anche annunciato i tre nuovi personaggi che erano stati anticipati al Comic-Con di quest’anno. ‘Gli eretici, li chiamano … le tre ragazze sono Nora, Mary Louise e Valerie, e sono tutte parte della congrega e famiglia di Lily, quando lei era bloccata nel mondo prigione. Sono magnifiche, feroci, e terribilmente violente. Una delle interessanti sottotrame coinvolge Mary Louise e Nora che, provenienti dal 19esimo e 20esimo secolo, non sono state in grado di esprimere apertamente il loro amore l’una per l’altra. Dopo aver perso l’occasione nell’epoca della rivoluzione sessuale, le due donne arriveranno in un momento storico in cui non devono nascondere il loro affetto.

Alla domanda su cosa la entusiasma della prossima stagione, oltre agli eretici, la Plec ha rivelato: ‘ c’è una vera e propria svolta spettacolare che arriverà nella nostra storia nei primi sette episodi, che nessuno di noi si aspettava di fare… è qualcosa di diverso da quello che abbiamo mai fatto. Inoltre, stiamo giocando con il tempo in un modo che noi non facciamo di solito, cosa che aggiungerà divertimento alla narrazione… alcuni flashback, qualche flash forward… c’è da divertirsi’.

Anche TVLine ha incontrato Julie Plec al Television Critics Association press tour estivo, dove la produttrice esecutiva ha fatto alcune anticipazioni su Bonnie e i nuovi interessi amorosi di Matt, il ritorno alla bromance tra Damon e Alaric e una particolarmente svolta sorprendente che accadrà a Stefan e Caroline.

tvd-6_22-01TVLine: Cominciamo con il titolo della premiere ’22.190 giorni’.

Plec: Sai, ho visto che qualcuno ha fatto trapelare quel titolo, ma non è tutto. In realtà è qualcosa come ‘Giorno 20 di 22.190, Give or Take’.

TVLine: Penso di sapere la risposta, ma a cosa si riferisce il conto alla rovescia?

Plec: E’ il conto alla rovescia per la bellissima ed inevitabile riunione con il suo unico vero amore.

TVLine: Così è anche il suo conto alla rovescia per quando Bonnie morirà?

Plec: [Ride] Beh, per allora, Bonnie avrà vissuto una bella vita. Di tanto in tanto lui aggiunge un decennio in più per lei. No, ciò su cui veramente persiste Damon è… che ha aspettato Katherine per lungo lasso di tempo, quindi questo è un gioco di attesa. Non è questo che è difficile per lui; ma è ciò che deve fare con se stesso e come comportarsi come un uomo e un vampiro nel frattempo.

TVLine: E quali sono alcuni dei suoi meccanismi di adattamento?

Plec: Beh, bere, come sempre. Ed ora ha Alaric come compagno di bourbon, perché anche lui deve affrontare una vita schifosa. Bonnie diventa una sorta di chaperone non invitato, cosa divertente perché lei e Damon hanno tante cose non dette tra di loro: il senso di colpa, i risentimenti, la gratitudine, c’è una lista di cose con cui fare i conti. Vederli discutere è davvero bello. Continueremo a guardare costruirsi la loro amicizia, perché sono davvero in debito l’uno con l’altra. Attraverseranno tutta questa cosa insieme, che è una dinamica divertente da esplorare.

TVLine: L’ultima volta che abbiamo parlato con Kat Graham, ha detto di volersi lanciare in una storia bisex per Bonnie.

tvd_621_5Plec: E’ vero! In teoria, lo volevamo tutti, questo è del tutto possibile e potrebbe accadere un giorno. Ma a quel tempo, eravamo ancora molto legati a Buffy. Quindi, se anche noi avessimo fatto la nostra strega lesbica… francamente, non avrei voluto leggere tutti i tweet che mi accusavano di plagio. Ma Kat crede davvero che questa possa essere una potenziale strada per il suo personaggio, e noi la sosteniamo al 100 per cento, quindi se mai lo ritenessimo giusto per il personaggio, noi lo faremo.

TVLine: Ma avete intenzione di farle fare coppia con qualcuno in questa stagione?

Plec: Sì, lo faremo. Non è una donna ancora, ma sarà comunque un po’ sorprendente. Viene stranamente fuori dal nulla, ma avrà senso. Questo è la mia anticipazione enigmatica.

TVLine: E qual è il piano per Matt? Penso che sia il momento di introdurre una bella donna che possa stabilirsi con lui ed iniziare a fare bambini.

Plec: Vi dirò questo: c’è qualcosa sul tavolo mentre parliamo. Non so se lei sarà anche brava. In questa città, le persone hanno spesso una doppia personalità, quindi non si può mai prevedere se una bella ragazza sarà una brava ragazza. Ma io credo che sia il momento per Matt di iniziare a chiedersi da che tipo di persone vuole essere circondato. Penso che sarete sorpresi dalla risposta.

316125-400-629-1-100-the-vampire-diaries-6x141TVLine: Qualcosa che puoi anticiparci su Stefan e Caroline che non hai già detto?

Plec: Direi che Stefan e Caroline sono parte di una delle più grandi sorprese della stagione, che noi sveleremo intorno agli episodi 6 o 7. E’ una svolta divertente da mettere sulla loro strada.

TVLine: Infine, so che Nina Dobrev è finito le riprese, ma potremmo vedere vecchi filmati di Elena utilizzati per flashback?

Plec: Fino ad ora non ne abbiamo fatto nessuno, e non penso che ne usaremo. Se sarà necessario, lo faremo.

Sempre durante il TCA Press Tour, Collider ha avuto l’opportunità di sedersi con l’executive producer di The Vampire Diaries, Caroline Dries, a parlare di quello che vedremo nella stagione 7 della serie popolare.

Durante l’intervista, la Dries ha parlato della rappresentanza femminile nello show, di come ci si sente a continuare senza Elena Gilbert (Nina Dobrev) come parte della storia, in cui Damon (Ian Somerhalder) e Stefan Salvatore (Paul Wesley) andranno avanti, onorando la memoria di Elena, del posto che Bonnie (Kat Graham) occuperà nella vita di Damon, di come Alaric (Matthew Davis) gestirà la sua situazione, di come le cose andranno per Stefan e Caroline (Candice Accola), della fazione in cui sceglierà di stare Enzo (Michael Malarkey), dei problemi che Lily (Annie Wersching) e gli eretici causeranno, delle possibilità di cross-over, e per finire di flash-forward.

Collider: Dal momento che stiamo celebrando la voce dei produttori esecutivi, donne, di The CW ai TCA, come ti senti per la rappresentanza femminile e il suo punto di vista su The Vampire Diaries?

tvd-cast-san-giego-2015Dries: Personalmente, mi crogiolo e mi sento una privilegiata. Tutto il mio viaggio per diventare showrunner è stato un sentiero tracciato per me, da queste donne straordinarie che hanno veramente lottato perché erano donne. Stavo pensando a questo panel, alla mia strada fin qui, e al fatto che ci sono donne showrunner, e poi semplicemente showrunner. Io non la vedo così. Molte delle mie amiche sono showrunner e non credo a questa etichetta. Ci sono tante donne con cui mi confronto giornalmente, e non mi sento come se fossi mai stata ostacolata o abbia lottato perché sono una donna. Credo piuttosto di avere lottato per la mia personalità e il mio talento a volte, ma non perché sono una donna. Stando in uno show come il nostro, è molto interessante parlare di femminismo, perché il nostro personaggio principale, per sei stagioni, era definita dalla persona di cui era innamorata, o questo era il modo in cui sembrava. Se chiedevi: “Oh, Elena, quali sono alcuni dei tuoi hobby?”, lei diceva: “Beh, mi piace Damon. Mi piace Stefan”. Allo stesso tempo, lo show è una storia d’amore, quindi non puoi mostrare Elena fare la ceramica. Mostrerai la sua lotta per salvare la vita di Damon, e viceversa. E’ uno show femminista, in quanto tutti i nostri personaggi sono forti e credono nella parità dei diritti. La gente dice che non è femminista perché le donne sono uccise da uomini, e poi corrono di nuovo dietro a loro. Non posso difendere questa asserzione perché è una cosa succede un sacco di volte nella realtà.

Collider: Pochissimi show hanno perso un personaggio principale ed hanno continuato ad andare avanti. Questo è eccitante o spaventoso?

Dries: È spaventoso perché, se si guarda ad alcuni esempi, molti non ce l’hanno fatta. E’ un bene per noi perché questo ci sfida a dire: “Ok, ora che cosa si fa?!” Siamo sempre alla ricerca di nuove cose per scuotere la storia. Se si guarda al nostro show, c’è Matt Donovan, Bonnie Bennett, Enzo, Stefan, Damon, Caroline, abbiamo un sacco di personaggi che conosciamo. TVD 221-03Quindi, è successo naturalmente di riempire lo spazio vuoto. La grande domanda è, quando abbiamo scritto il primo script, come sarebbe stato senza Elena, ma senza perdere quella parte. Il nostro trucco starà veramente nello scoprire chi sono gli eroi dello show, e Stefan e Damon sono i due leader. E’ la loro storia d’amore, come fratelli, e con la loro mamma. E’ questo adesso il triangolo. Lily è il personaggio più complicato dello show, così la sua dinamica con i ragazzi rende la trama molto ricca. La donna ha un diverso rapporto con entrambi; cercherà di manipolarli, e loro proveranno a manipolare lei. Si tratta di un nuovo fresco scossone della dinamica.

Collider: Dove sono Damon e Stefan in questa stagione? Sono dalla stessa parte, o invece hanno una divergenza di opinioni su come affrontare le cose?

Dries: Damon ha bisogno di andare e rilassarsi dopo aver perso Elena, nel solo modo possibile di Damon, ma lui e Stefan sono a buon punto. Stefan però prenderà una decisione nella premiere che Damon non approverà, così che loro saranno immediatamente l’uno uno contro l’altro. Buona parte della stagione sarà concentrata su di loro che lavorano insieme o direttamente l’uno contro l’altro. Alla fine della giornata, è il loro legame tra fratelli che avrà la meglio. Ma ogni episodio è focalizzato su ciò che i due vogliono e, talvolta, vogliono la cosa opposta.

Collider: Chi è Damon senza Elena a tenerlo sotto controllo?

vampire-diariesDries: Senza il buon angelo sulla spalla, e solo diavolo? Beh, per fortuna, Bonnie ha deciso: “La mia migliore amica è in coma. Il suo ragazzo è fuori di testa. Devo fare in modo che non impazzisca, mentre lei è via”, così quando lei si sveglierà, non troverà una persona completamente diversa. Lei è la bussola morale per Damon. Quello di cui lei non si rende conto è che quando si frequenta Damon Salvatore per un lungo periodo e si diventa amici, alcuni dei suoi comportamenti cattivi iniziano a trasferirsi su di te, e lei sarà Bonnie 2.0. La abbiamo vista crescere nella scorsa stagione, ma invece di essere in lutto o di sentirsi in colpa per Elena , lei ha in realtà assunto potere da questo. Elena ha dato la sua approvazione per questo potere. Così, Bonnie è una sorta di angelo buono sulla spalla di Damon, e anche un po’ un diavolo e incoraggiatore.

Collider: Cosa prova Damon del fatto che Bonnie cercherà di tenerlo sotto controllo?

Dries: Lui è quello che ha deciso di salvarle la vita, così non sarebbe morta, questo verrà fuori nella premiere. Damon cova un po’ di risentimento perché lei è qui ed Elena no. Si confronteranno, per poi andare avanti.

Collider: Damon farà di tutto per onorare la memoria di Elena?

Dries: Sì. Penso che sia il motivo per cui il primo capitolo funziona, perché anche se Elena non c’è più, è ancora nell’aria. Si sente la sua presenza. Vedrai, mentre guardi gli episodi, che lei esiste ancora. Damon parla di lei. Lui si batte per lei, a modo suo. Sta lottando per fare la cosa giusta per lei. Si aggrapperà fortemente a quel ricordo.

Collider: Damon ne ha passate davvero tante con Elena, ma anche il suo migliore amico, Alaric, ha subito una tragedia terribile. Possono esserci l’uno perl’altro?

bromance_the vampire diariesDries: Questo è fondamentalmente il modo in cui iniziano, nella premiere. Sono entrambi a piangere sulla spalla dell’altro. Stanno passando attraverso la stessa identica cosa. Alaric sta attraversando la versione del mondo reale di ciò che Damon sta passando. Sono lì l’uno per l’altro, anche se non parlaranno dei loro sentimenti; ma il solo fatto di esserci, gli permetterà di affrontare la cosa. Saranno senza dubbio come fratelli.

Collider: Come la affronterà Alaric?

Dries: Ci siamo seduti intorno, noi scrittori, ed ci siamo detti: “Sua moglie è morta sull’altare, con in grembo i suoi figli. Qual è la reazione realistica a questo? Che cosa facciamo?” Tutto quello che dirò è che la storia che stiamo raccontando è, nel modo più incasinato, una reazione realistica a ciò che sta passando.

Collider: E’ importante per voi mantenere quell’elemento umano lì, in qualche modo, per ricordare alla gente che questi personaggi vivono ancora in un mondo reale?

Dries: Sì, è importante. Quando un essere umano muore, bisogna sentirlo profondamente. Se non succedesse, bisogna capire che cosa stai facendo di sbagliato. Se dieci esseri umani possono morire e a nessuno importa, allora abbiamo toppato da qualche parte.

Collider: A questo punto, come stanno le cose tra Caroline e Stefan?

Let Her GoDries: Lei dice: “Io ho tutto questo bagaglio emotivo. Ho spento la mia umanità, mia madre è morta, e sto cercando di mettere ordine con tutte queste emozioni”. Così, lui la bacia sulla guancia e dice: “Io ti aspetterò”. E’ solo una questione di tempo prima che Caroline capisca che Stefan è l’eroe dello show e che stare con lui sarà la scelta migliore. Allo stesso tempo, lei non ha intenzione di saltare dentro questa relazione. Quando starà meglio, lei tornerà da lui e andrà bene. Ma, mentre la loro relazione si sviluppa, i due avranno degli ostacoli davanti a loro. Ci saranno alcune complicazioni impreviste.

Collider: Caroline avrà anche un suo personale percorso, in questa stagione?

Dries: Sì, lei avrà un percorso davvero interessante, non abbiamo mai visto niente di simile. Lei ha perso sua mamma, la scorsa stagione. Qualcuno ha detto che uccidere sua madre è servito per fare mettere insieme Stefan e Caroline, ma non è per questo che abbiamo fatto quella storia. Abbiamo voluto dare a Caroline la propria storia, e la storia era di dire addio a sua madre. Faremo qualcosa di simile quest’anno.

Collider: Come sarà Enzo, un eroe o un cattivo, o entrambi?

Dries: Questo è esattamente come inizia la stagione. Gli altri personaggi letteralmente gli dicono: “Scegli da che parte stare, perché ci stai confondendo”. Così, lui prende una decisione su quale lato stare, ma l’erba non è così verde dall’altro lato, a quanto pare. Lui continuerà a lottare con domande tipo: “Ho scelto il lato giusto? Chi sono io? Sono un cattivo?”

Collider: Kai era un cattivo veramente terribile. Come procederete da lì, con i vostri big bad?

Dries: Kai era così divertente che sarà difficile replicare quella energia, anche se ci piacerebbe provare. Era così divertente da guardare. Quello che abbiamo deciso è stato di fare Lily un po’ più malvagia. Non credo che la vedremo mai alzare un dito, ma lei è così manipolativa e calcolatrice che è comunque interessante da guardare. E poi, lei porta indietro la sua famiglia di eretici, ciascuno con il proprio passato. Non vogliamo inondare il pubblico con nuovi personaggi e dire loro di affezionarsi. tvd_621_6Sappiamo che la gente vuole vedere Stefan, Damon, Bonnie, Caroline e Matt. Ma noi vogliamo lentamente introdurre queste storie passate, personalità e dinamiche di relazione, in modo da iniziare a preoccuparsi e dire: “Ho paura di questa persona” o “Faccio il tifo per questa persona”. Questo è ciò che noi cercheremo di fare quest’anno. Non abbiamo mai introdotto cinque personaggi in una sola volta. Anche con gli originali, prima c’è stato Elijah, e poi Klaus, ed è avvenuto lentamente ma inesorabilmente. Questo sarà un esperimento interessante, anche solo da un punto di vista delle riprese. Per girare una scena con gli eretici, devi avere luce da ogni direzione e tenerla sempre fissa. Uno di loro neppure parla, è muto, ma lo devi illuminare e riprendere lo stesso. Quindi, devi scegliere i momenti sapientemente. E’ stato un esperimento divertente.

Collider: Ti senti come se avessi passato il punto di non ritorno per fare cross-over con The Originals, o siete ancora aperti a questa idea?

TVD 221-01Dries: Io sono aperta al cross-over più di chiunque altra persona di entrambi gli show. Io sono la portavoce dei cross-over. Voglio solo scuotere la trama, e mi piacciono le sfide. Sarebbe impossibile fare un cross-over, ma sarebbe divertente. Sarebbe divertente fare un mix. Con 22 episodi, mi siedo con gli scrittori e chiedo: “Qualcuno ha 22 grandi idee?” Noi no. Quindi, io penso: “Parliamo di altre idee”. Se fosse una stagione di 12 episodi, perché 22 è una lunga storia. È per questo che stravolgo sempre la storia. Stiamo facendo questi flash-forward in questa stagione, che saranno eccezionali. Noi racconteremo un’altra storia intera che succederà nel futuro, e questo mi piace. Si tratta di un puzzle. È divertente. Questo è quello che un cross-over dovrebbe fare.

Collider: Che cosa avete introdotto nei flash-forward?

Dries: Pensavamo tipo: “Okay, siamo alla stagione 7, cosa faremo di nuovo?” L’anno scorso, abbiamo avuto  il mondo carcerario, che era nuovo. Abbiamo pensato che i flash-forward sarebbero veramente belli, perché come si fa a mantenere il pubblico attento? Come con Lost, cercheremo di capire qualche strano mistero. Certo, credo che abbiamo aggiunto un sacco di cose, ma la nostra speranza è che si sommino. I nostri fan sono così esperti e guardano lo show con tanta passione che vogliamo dare loro roba su cui prestare particolare attenzione. Se non vogliono capirlo, bene. Non è necessario sapere anche che cosa significa. Ma, questo è un piccolo divertimento da aggiungere alla stagione.

The Vampire Diaries torna con la settima stagione l’8 Ottobre su The CW.

Comments
To Top