0Altre serie tv

The Punisher: tutto quello che sappiamo sulla nuova serie TV Netflix e Marvel

The Punisher, Serie TV Marvel su Netflix

Mentre noi siamo in spasmodica attesa della messa in onda dei Defenders (il 18 Agosto), anche l’arrivo della serie TV dedicata a The Punisher si fa sempre più concreto.

L’anno scorso Jon Bernthal ha debuttato nel ruolo di Frank Castle, aka The Punisher, nella seconda stagione della serie televisiva “Daredevil” di Marvel e Netflix. Il suo carisma ha subito conquistato la scena, tanto che una serie spin-off incentrata sul suo personaggio è stata immediatamente messa in produzione.

Qui abbiamo raccolto per voi tutto quello che per ora si sa sulla serie.

La data di messa in onda di The Punisher

Le riprese della prima stagione si sono concluse e, anche se una data precisa ancora non c’è, è sicuro che la serie andrà in onda prima della fine dell’anno. Se i rumors sono corretti si tratterà di Novembre 2017. Per ora Netflix ne ha rilasciato solo un piccolo teaser.

LEGGI ANCHE: The Defenders: il primo full trailer promette grandi cose

Il cast

Mentre Jon Bernthal tornerà come il vigilante dal cranio dipinto visto in Daredevil 2, la serie introdurrà una serie di nuovi personaggi provenienti dal fumetto.

Ebon Moss-Bachrach farà David Lieberman a.k.a Microchip, di cui abbiamo avuto accenni nell’ultimo episodio di Daredevil e in un episodio di SHIELD. Nel fumetto, Micro è un esperto di tecnologia che collabora e crea armi per Punisher nella sua guerra contro la criminalità.

Ben Barnes sarà Billy Russo a.k.a Jigsaw, l’arcinemesi di Punisher nel fumetto. Russo sarà rappresentato in modo molto diverso nella serie rispetto al fumetto che lo ritrarrà come il migliore amico di Frank Castle dai suoi giorni nelle Forze Speciali e il fondatore di Anvil, una corporazione militare privata.

Amber Rose Revah e Michael Nathanson avranno la parte di personaggi creati apposta per la serie TV, Dinah Madani e Sam Stein. Madani e Stein sono agenti dell’Homeland Security che collaborato insieme nelle indagini sulle azioni di Punisher.

Infine, Deborah Ann Woll ritorneràal suo ruolo di Karen Page da Daredevil, come personaggio principale nello show. Abbiamo visto Karen avvicinarsi molto a Frank Castle durante la stagione di Daredevil e sicuramente nella nuova serie il loro rapporto verrà maggiormente esplorato.

Come già annunciato Rosario Dawson non comparirà.

The Punisher

LEGGI ANCHE: The Punisher: Rosario Dawson conferma che Claire non ci sarà

Lo Showrunner

Una serie televisiva vale quanto il suo showrunner, e se ciò si dimostrerà vero anche per The Punisher, potremmo vederne davvero delle belle. Steven Lightfoot sarà al timone come produttore esecutivo, showrunner e scrittore della serie, fresco della sua incredibile performance in Hannibal della NBC. Lightfoot ha sceneggiato i primi due episodi di The Punisher e poi si è occupato di tutte le decisioni creative per la serie.
 

Uno dei registi della prima stagione, Stephen Surjik, ha parlato brevemente con LA Talk Radio della serie e ha rivelato che The Punisher ha un tono diverso da tutte le altre precedenti collaborazioni Marvel/Netflix:

     È diverso dagli altri show Marvel perché avrà un tono molto più maturo. Non ci sono in ballo super poteri qui. Sappiano che Punisher è un personaggio che fondamentalmente è basato sulla vendetta. La sua famiglia è stata vittima di una tragedia orribile, e il modo in cui presenteremo il personaggio sarà molto diverso dalle altre serie”.

 
Insomma, le premesse per qualcosa di davvero interessante ci sono tutte!
 
 
Comments
To Top