fbpx
Cinema

The Prestige: Tutte le cose che (forse) non sapete del film con Christian Bale

the prestige film christopher nolan

Oggi conosciamo Christopher Nolan per pellicole come la trilogia di Batman con Christian Bale. Associamo a lui capolavori come Interstellar e, naturalmente, InceptionPrima del suo successo, tuttavia, il regista si è imposto sulla scena internazionale con un film che sarebbe stato destinato a fare storia. The Prestige è una storia di magia, di amore, di tradimento e di invidia. È un capolavoro di intrigo e sentimento.

Con un cast che comprende Christian Bale, Michael Caine, Hugh Jackman, Rebecca Hall, Scarlett Johansson e l’intramontabile David Bowie, Christopher Nolan ha resto The Prestige un film straordinario e indimenticabile.

the prestige film christopher nolan

Credits: Touchstone Pictures, Warner Bros Pictures

Ecco un pò di curiosità sulla pellicola!

Il film The Prestige è tratto da un romanzo del 1995

1 – La pellicola è stata adattata da un romanzo del 1995 di Christopher Priest. Il libro di Priest ha ricevuto il World Fantasy Award come Miglior Romanzo.

2 – La pellicola, costata 40 milioni di dollari, ne ha guadagnati 104.9 complessivamente. Ha guadagnato 14 milioni nel suo weekend d’apertura e, dell’incasso complessivo, 53 milioni arrivano dagli Stati Uniti.

3 – Inizialmente il regista del film avrebbe dovuto essere Sam Mendes, che arrivava dal successo di American Beauty. Tuttavia Christopher Nolan inviò a Priest la sua pellicola Following, che convinse l’autore a scegliere il regista di Batman Begins come regista designato.

4- Jonathan Nolan, il fratello del regista, ha collaborato con lui alla stesura del copione per la pellicola.

the prestige film christopher nolan

Credits: Touchstone Pictures, Warner Bros Pictures

Un famoso mago ha aiutato i protagonisti a calarsi nella parte

5 – Christian Bale e Hugh Jackman hanno legato molto durante le riprese di The Prestige anche grazie ai loro figli. I bambini avevano più o meno la stessa età al tempo delle riprese. Gli attori hanno organizzato diversi compleanni e appuntamenti-gioco con loro, cosa che ha influito positivamente sul loro rapporto.

LEGGI ANCHE: Christopher Nolan – Le 10 migliori citazioni tratte dai suoi film

6 – Ricky Jay ha aiutato i protagonisti a calarsi nella parte di maghi. Tuttavia, come ha affermato Christian Bale in un’intervista, lui e Jackman hanno imparato solo “l’inizio di un trucco, la parte centrale e poi la parte finale, non abbiamo mai imparato tutti e tre”. Insomma, difficile fare da maghi alle feste per bambini senza conoscere le basi, no?

7 – Ricky Jay è apparso anche nel film nei panni di un mago.

the prestige film christopher nolan

Credits: Touchstone Pictures, Warner Bros Pictures

8 – Per la parte di Robert Angier (Hugh Jackman) era stato preso in considerazione Josh Hartnett.

9 – Durante le riprese avevano promesso a Christian Bale di insegnargli un trucco con la gomma da masticare. Alla fine, non l’hanno fatto.

Come Nolan ha convinto David Bowie ad accettare la sua parte

10 – Per prepararsi alla sua parte in The Prestige, i produttori hanno mostrato a Hugh Jackman dei video di un mago degli anni ’50: Channing Pollock.

11 – Hugh Jackman ha tenuto un diario per aiutarsi durante le riprese e restare in contatto con il suo personaggio. Christian Bale, invece, in accordo con Christopher Nolan, ha scelto di fare uno scherma, in modo da sapere quando i suoi personaggi si trovano nel presente, nel passato o nel futuro.

12 – Christian Bale non ha potuto incontrare David Bowie durante le riprese, anche se gli sarebbe piaciuto. Al contrario di Hugh Jackman, che ha specificato come il cantante fosse “incredibilmente simpatico”.

the prestige film christopher nolan

Credits: Touchstone Pictures, Warner Bros Pictures

13 – Nel 1998, Christian Bale ha recitato in Velvet Goldmine, basato su uno degli album di David Bowie: Ziggy Stardust. Incontrarlo, a detta di Bale, sarebbe stato un sogno.

14 – Inizialmente David Bowie aveva rifiutato la parte di Nikola Tesla. Christopher Nolan è volato personalmente per incontrarlo. Gli ha spiegato che soltanto un personaggio che trascendeva i limiti della sua persona avrebbe potuto rendere credibile un uomo che costruisce un meccanismo per il teletrasporto. Quando ha sentito questo, David Bowie si è convinto ad accettare.

Wolverine vs Batman: Chi vincerebbe?

15 – Durante un’intervista per il film, agli attori è stata fatta la domanda: Secondo voi, chi vincerebbe nello scontro finale tra Wolverine e Batman? Christian Bale ha scherzosamente proposto di rimandare il verdetto a 50 anni da oggi (all’epoca era il 2005) quando le loro carriere sarebbero state belle e finite. Hugh Jackman ha acconsentito e si è detto d’accordo.

the prestige film christopher nolan

Credits: Touchstone Pictures, Warner Bros Pictures

16 – Prima del film The Prestige, Christian Bale aveva lavorato con entrambi Christopher Nolan e Michael Caine nel primo capitolo della trilogia del Cavaliere Oscuro. L’attore ha ammesso che è stato più “semplice” lavorare con loro, dal momento che si conoscevano già.

LEGGI ANCHE: Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno – Tutte le cose che (forse) non sapevate del film

17 – Hugh Jackman ha definito il collega Christian Bale una persona “sincera, coraggiosa, divertente e molto… semplice da avere intorno”.

18 –  Il film The Prestige è stato uno dei tre film dell’anno 2006 a ruotare intorno al tema della magia. Gli altri due sono stati The Illusionist – L’illusionistaScoop. In quest’ultimo hanno recitato entrambi Hugh Jackman e Scarlett Johansson.

19 – Entrambe le attrici Scarlett Johansson e Rebecca Hall hanno recitato in Viky Cristina Barcellona nel 2008. Sarebbero più tardi apparse in Iron Man 2 nel 2010.

Avevate notato il numero di Alfred in prigione?

the prestige film christopher nolan

Credits: Touchstone Pictures, Warner Bros Pictures

20 – Le iniziali dei due maghi protagonisti – Alfred Borden Robert Angier – formano l’anagramma “ABRA”. Si tratta dell’inizio di una formula spesso usata dai maghi: Abracadabra.

21 – Steven Schneider ha incluso il film The Prestige nella sua lista dei “1001 film da vedere prima di morire”. Quali saranno i restanti 1000? Scopri qui l’elenco.

22 – Quando Alfred si trova in prigione, il suo numero di detenuto è il D-23. Il film The Prestige è infatti stato prodotto dalla Touchstone Pictures, una filiale della Disney. Il numero ventitre fa invece riferimento al 1923, anno in cui Walt Disney ha aperto i suoi studios. Da qui D-23.

23 – La pellicola non è l’ultima in cui Christian Nolan utilizza una moneta con due facce. L’altro film fa infatti parte del suo ciclo di Batmanpiù precisamente Il Cavaliere Oscuro – in cui la moneta è in possesso al personaggio di Aaron Eckhart.

the prestige film christopher nolan

Credits: Touchstone Pictures, Warner Bros Pictures

24 – Proprio come mostrato nel film, Nikola Tesla è stato un inventore, fisico e ingegnere. Per un pò di tempo ha condotto degli esperimenti a Colorado Springs, dove era anche particolarmente noto per il suo comportamento eccentrico.

2 nomination ai premi Oscar ma tante critiche

25 – Quando i marchingegni di Tesla sono esibiti all’Albert Royal Hall, uno dei membri del pubblico afferma che sono instabili. Più tardi nel film lo stesso uomo si rivela essere uno dei collaboratori di Tesla a Colorado Springs.

26 – Nel periodo in cui la storia è ambientata (1890) era piuttosto comune che i trucchi di magia che includessero il teletrasporto fossero interpretati da due gemelli. 

27 – Alfred Borden (Christian Bale) assume il soprannome di “Il Professore” sul palcoscenico. Nel periodo di fine ottocento era piuttosto comune che i maghi si chiamassero “professore”: Professor Hoffman, Professor Otto Hermann Professor Tucan. Un mago che ha preso in prestito il nome di “Professore” è stato Dai Vernon. Quest’ultimo è considerato, ad oggi, uno dei maghi più abili nel “gioco di mano”.

the prestige film christopher nolan

Credits: Touchstone Pictures, Warner Bros Pictures

28 – Il montaggio della pellicola include 146 “tagli” di salti temporali. In media, considerato il minutaggio del film, si tratterebbe di un salto temporale al minuto.

29 – La colonna sonora del film è stata composta da David Julyan. Il compositore aveva già collaborato con Christopher Nolan ai film Following, Memento e Insomnia. I due non hanno più collaborato dopo il film The Prestige. 

30 – Il film non è stato particolarmente lodato tra i critici. Uno dei pochi riconoscimenti a cui è stato nominato è stato l’Oscar per la miglior Fotografia per Wally Pfister e quello per la Scenografia, a Nathan Crowley.

Comments
To Top