Good Wife (The)

The Good Wife: 15 cose che forse non sapete della serie

The Good Wife

La celebre serie giudiziaria The Good Wife, in onda dal 2009 su CBS, dopo 7 anni è arrivata alla settima e ultima stagione. Lo show, creato dai coniugi Robert e Michelle King, ha avuto un enorme successo, vincendo numerosi premi, fra cui cinque Emmy’s Awards e ricevendo molti elogi per l’accurata analisi del rapporto dei media con la società e la politica; è stato anche lodato il cast, che comprende Julianna Margulies nel ruolo dell’avvocato Alicia Florrick, la “brava moglie” protagonista, affiancata da Matt Czuchry, Christine Baranski, Alan Cumming e Chris Noth. L’ultimo episodio della serie è andato in onda l’8 maggio 2016, lasciando un grande vuoto nella serialità a tema crime. Ecco alcune chicche di cui, probabilmente, non tutti sono a conoscenza. Ecco le 15 cose che forse non sapete di The Good Wife.

1 – Il ruolo di Alicia Florrick era stato offerto a Helene Hunt e a Ashley Judd, ma entrambe rifiutarono la parte. Julianna Margulies era la terza scelta, ma per sua fortuna, alla fine, la parte andò a lei.

Alicia Florrick - The Good Wife

2 – I creatori della serie, Robert e Michelle King, sono sposati da 27 anni.

3 – The Good Wife viene scritto da un team di sette sceneggiatori, tre dei quali sono avvocati. Il team si avvale anche di un consulente legale.

4 – I creatori conoscono già la fine della serie. Robert King ha dichiarato di saperlo dalla fine dei primi 13 episodi.

5 – Archie Panjabi, nel ruolo di Kalinda Sharma, ha dichiarato di poter interpretare il suo personaggio solamente indossando degli stivali, dicendo: “Ho provato ad indossare delle scarpe diverse, ma non funziona, il suo modo di camminare cambia”. 

6 – Quando l’attrice Panjabi ha lasciato la serie, ha portato con sé la giacca di pelle e gli stivali del suo personaggio.

7 – Eli Gold, interpretato da Alan Cumming, è vagamente ispirato a Rahm Emanuel, l’attuale sindaco di Chicago.

LEGGI ANCHE:  è ancora possibile un’ottava stagione?

8 – Lo show è ambientato a Chicago, ma è girato a New York.

9 – Molte celebrità sono apparse nella serie, come Matthew Perry (Chandler di Friends), America Ferrera (Ugly Betty) e Jason Biggs (American Pie e di recente Orange is the new black).

10 – L’attore Josh Charles (nei panni di Will Gardner) aveva intenzione di abbandonare la serie già alla fine della quarta stagione, ma la collega Julianna Margulies lo convinse a rimanere fino a metà della quinta, così che i King avessero il tempo di scrivere un’uscita di scena appropriata. – SPOILER – La morte di Will, dunque, fu una scelta dell’attore e non dei creatori della serie.

 

11 – Il marito di Julianna Margulies è un avvocato.

12 –  Nel 2012, durante le riprese di un episodio della serie in cui sarebbe apparsa Kristin Chenoweth (vista in Glee), un pezzo dell’attrezzatura del set malauguratamente colpì l’attrice, la quale perse conoscenza e venne portata in ospedale. Dopo un periodo di convalescenza, Chenoweth dichiarò che subito dopo l’accaduto, il colpo la rese “incapace di formulare una frase”, provocandole una frattura alla testa e continui dolori alle costole ed ai fianchi.

13 – Julianna Margulies avrebbe voluto che il suo personaggio lasciasse il marito Pete (Chris Noth), ma sapeva che Alicia non lo avrebbe fatto finché non avesse trovato “il vero amore”.

14 – La Margulies indossa una parrucca quando veste i panni di Alicia. Inoltre passa 14 ore al giorno, cinque giorni su sette sul set della serie.

LEGGI ANCHE: The Good Fight: quali personaggi della serie madre potremmo vedere nella seconda stagione

15 – Tutti i titoli degli episodi di  The Good Wife sono composti da un numero di parole pari al numero della serie, ad esempio tutti gli episodi della stagione numero 1 hanno dei titoli composti da 1 sola parola, nella 2° stagione ogni titolo è composto da 2 parole, e così via. A partire dalla quinta stagione, però, il numero delle parole ha cominciato a decrescere, dunque i titoli della stagione sono composti da 3 parole, quelli della da 2 parole e quelli della da 1 sola parola, suggerendo ai fan che la settima sarebbe stata l’ultima stagione. E infatti è proprio così.

Comments
To Top