Celebrità

The Deuce: James Franco e Maggie Gyllenhaal presentano la serie dedicata al mondo del porno anni ’70

The Deuce

Non si tratta di una serie fatta solo per stuzzicare!” ammette con fermezza David Simon, il produttore esecutivo e creatore di The Deuce, nuova serie targata HBO incentrata sul mondo del porno negli anni ’70. Durante i TCA che si stanno tenendo in questi giorni (incontri con i giornalisti per presentare le serie della prossima stagione televisiva), il team dello show si è trovato a far fronte alle numerose critiche che hanno etichettato lo show come misogino.

LEGGI ANCHE: Maggie Gyllenhaal e James Franco in nuovo pilot HBO

The Deuce, firmato da David Simon e George Pelecanos, segue le vicende di Vincent e Frankie Martino, due gemelli, entrambi interpretati da James Franco. Vincent (basato su una persona realmente esistita) è il proprietario di un bar nei pressi di Time Square a New York, centro nevralgico per prostitute, pornodivi e poliziotti corrotti. Maggie Gyllenhaal, produttrice della serie, veste invece i panni di Eileen “Candy” Merrell, un’attrice e regista di film porno. Il centro della narrazione di The Deuce è il passaggio che ha reso l’industria del porno una delle più ricche e prolifiche di quegli anni, quando all’improvviso qualcun ha iniziato a realizzare che si potevano guadagnare milioni di dollari con la pornografia.

LEGGI ANCHE: All Eyes On: James Franco

Sempre durante i TCA Simons ha spiegato che la serie si concentrerà sui pioneri del settore: “Come sempre quando un’industria sfonda, ci sono delle vittime e dei carnefici e noi andremo a raccontare la storia di queste persone“. The Deuce inizia il prossimo 10 settembre sulla HBO, mentre ancora non si sa se e quando avremo modo di vedere lo show qui in Italia.

James Franco è stato visto recentemente nel film Alien Covenant mentre Maggie Gyllenhaal  l’abbiamo vista nella serie TV  in otto episodi The Honourable Woman, al cinema invece in Frank a fianco di Michael Fassbender.

Comments
To Top