Attori, Registi, ecc.

The Crown e la barba di Matt Smith nei panni del Principe Filippo

Matt Smith

Uomo barbuto, sempre piaciuto. La barba non passa mai di moda, magari con gli anni cambiano gli stili e i tagli, ma la barba è sempre un elemento di virilità e di enorme fascino per l’uomo.

Ne sanno qualcosa i fan di Matt Smith che hanno visto il proprio idolo vestire i panni del Principe Filippo anche nella seconda stagione di The Crown, dove è apparso … con la barba lunga!

In un episodio della seconda stagione, Filippo è costretto a partire per un viaggio di cinque mesi insieme alla Royal Navy. Come competition con gli altri marinai, Filippo decide di sfidare gli uomini e farsi crescere la barba.

Leggi Anche: The Crown: Matt Smith racconta com’è stato calarsi nei panni del Principe Filippo nella serie tv di Netflix

Matt Smith

Ovviamente Matt Smith non poteva non star bene anche con la barba lunga e bionda. Ma ci credete che in realtà la barba vista nella serie televisiva The Crown non era vera?

“No, è falsa, una barba falsa” ha dichiarato l’attore britannico negli scorsi mesi a BuzzFeed. “Abbiamo dovuto filmare queste scene nel mezzo di altre trame, dunque dovevo averla un po’ lunga e un po’ corta. Per questo la barba lunga che vedete in The Crown non è la mia, è falsa. E permettetemi di dire questo: indossare una barba finta ogni giorno non è una cosa molto gradevole” ha continuato ridendo l’attore. “Ci son voluti circa 40 minuti, anche un’ora per indossarla e poi toglierla”.

Ma sebbene queste difficoltà anche lo stesso Matt Smith ha confessato di preferire Filippo con la barba. “Sta meglio con la barba, non trovate? Sembra più birichino”.

Leggi Anche: Matt Smith parla del fidanzamento tra il Principe Harry e Meghan Markle e del caso Weinstein

Ricordiamo che The Crown è una serie televisiva anglo-americana creata e scritta da Peter Morgan per Netflix. La serie racconta le vicissitudini della casa reale inglese, dalla morte del Re Giorgio VI all’incoronazione della giovane Elisabetta (interpretata da Claire Foy), dal matrimonio della sorella Margaret (interpretata da Vanessa Kirby) con Antony Armstrong-Jones (interpretato da Matthew Goode) alle crisi familiari e politiche del paese come l’affare Profumo.

Comments
To Top