Big Bang Theory (The)

The Big Bang Theory – Recensione dell’Episodio 10.02 – The Military Miniaturization

The Big Bang Theory

Quando si tratta di cercare qualcosa che ci faccia trascorrere una buona mezz’ora risollevandoci il morale a suon di risate, The Big Bang Theory è sempre pronto ad immolarsi per la causa. Ci si chiede come gli sceneggiatori, dopo 10 anni e centinaia di episodi, riescano anco2ra a trovare la giusta scintilla per farci ridere, ma ridere di cuore davvero ogni volta che sulla scena compare Leonard e la sua sempre più allargata e stramba gang. C’è anche da dire che alcuni episodi sono più esilaranti di altri, colpiscono maggiormente e riescono a tenere molto più viva l’attenzione dello spettatore rispetto ad altri, ma come giustappunto ho appena detto, lavorare su questa tipologia di serie televisiva – che consente molti meno plot twists rispetto al classico drama americano d.o.c. – richiede forse molto più impegno di quanto ci aspettiamo.

Dopo il grande boom della season premiere che ha visto Leonard e Penny sposarsi per la seconda volta dinanzi ad amici e familiari, la questione matrimonio viene messa in stand-by, lasciando spazio agli altri due importanti filoni che avevano iniziato ad essere sviluppati alla fine della scorsa serie. Così come per le tematiche, anche i personaggi vedono una netta divisione sessuale: da un lato abbiamo tutti i ragazzi ad occuparsi della questione dell’invenzione e del rispettivo accordo con il colonnello Williams dell’aeronautica, dall’altro invece tutte le ragazze, alle prese con la questione delicata della gravidanza di Bernardette.

I ragazzi i3ncontrano finalmente il colonnello dell’aeronautica, che ricalca semplicisticamente lo stereotipo del classico uomo delle forze armate sicuro di sé, forse anche un po’ troppo, pieno di boria ed estremamente fermo sulle proprie idee e convinzioni, senza dimenticarci di menzionare la sua carriera da ingegnere, cosa che turba fortemente Sheldon ed inorgoglisce al contrario Howard. Il colonnello si mostra genuinamente restio a dichiarare l’utilizzo che verrà fatto dell’applicazione a seguito dell’acquisizione del brevetto da parte dell’aeronautica, ma i ragazzi, preoccupati a causa delle enormi potenzialità della scoperta annessa all’invenzione che essa possa diventare un’arma globale, si accollano l’onere e l’onore di occuparsi personalmente del progetto, su suggerimento volontario, anche se non richiesto, del nostro Sheldon, forzato amaramente dai suoi amici a rimanere in silenzio per l’intera durata del colloquio, fino a quando, prevedibilmente diremmo tutti, sbotta proponendosi appunto di sostituire il team dell’aeronautica con il suo, capace di ottenere lo stesso risultato nella metà del tempo.

PennyLe ragazze, al contrario, devono vedersela con la scoperta sul posto di lavoro d Bernardette della sua gravidanza, e di conseguenza con la sua ira implacabile e vendicatrice nei confronti di chi sia stato il/la responsabile del pettegolezzo. Nonostante Penny dissimuli benissimo un non-coinvolgimento nell’accaduto, confesserà prima ad Amy, poi (terrorizzata) alla stessa Bernardette di essere stata lei, involontariamente, a farsi scappare questa notizia con un’altra collega, responsabile di aver creato poi la catena del pettegolezzo. Il senso di colpa da un lato e di lealtà nei confronti dell’amica dall’altro portano Penny dunque a scegliere la via della sincerità, nonostante questo potrebbe causare una cattiva reazione da parte di Bernardette. Così è, infatti, all’inizio: irata per il tradimento, sospinta dai mille ormoni della gravidanza, la scaccia via; ma dopo poco, resasi conto che prima o poi sarebbe stata costretta a dirlo, si riappacifica con Penny in maniera serena e tranquilla.

Niente di particolarmente nuovo, sorprendente, frizzante, brioso ma, come dicevo, un buon anti-depressivo come sempre!

In attesa del prossimo episodio e delle prossime recensioni ricordatevi di mettere like alla nostra pagina Facebook per tutte le novità su tv e cinema.

Comments
To Top