fbpx
Netflix

Sex Education: Netflix rinnova la serie per la seconda stagione

Netflix annuncia la seconda stagione di Sex Education, la serie originale che ha fatto innamorare gli spettatori di tutto il mondo. Già una successo globale incredibile con più di 40 milioni di persone che l’hanno guardata nell’arco delle prime quattro settimane dal suo debutto sul servizio, la serie è stata rinnovata per 8 nuovi episodi.

La produzione della seconda stagione inizierà in primavera nel Regno Unito. Gillian Anderson, Asa Butterfield, Emma Mackey, Ncuti Gatwa, Aimee-Lou Wood, Connor Swindells, Kedar Williams-Stirling, Tanya Reynolds e Patricia Allison torneranno nei propri ruoli.

LEGGI ANCHE – Sex Education: il corso che non abbiamo mai avuto – La recensione

Netflix rinnova Sex Education

Sex education 2

La prima stagione di Sex Education ha conquistato pubblico e critica, è stata apprezzata soprattutto per avere dato vita ad un’intensa discussione culturale sulla sessualità, sulle relazioni e sull’identità personale. La serie è stata lodata perché racconta una storia di formazione con un approccio fresco e con personaggi ricchi di sfaccettature, di cui il pubblico non ha potuto fare a meno di innamorarsi.

LEGGI ANCHE – Polar: quanto è difficile andare in pensione – la recensione

La sinossi della prima stagione:

Otis Milburn è un liceale inesperto e socialmente impacciato che vive con la madre, una sessuologa. Circondato da manuali, video e tediose conversazioni sul sesso, il ragazzo diventa un riluttante esperto in materia. Quando a scuola si viene a sapere della sua specializzazione, si rende conto di poter sfruttare le sue conoscenze per migliorare il suo status.

Si allea con l’arguta e cattivella Maeve e insieme organizzano una clinica clandestina che offre terapia sessuale per risolvere gli insoliti e straordinari problemi dei compagni di scuola. Analizzando la sessualità degli adolescenti, Otis capisce però di essere il primo ad aver bisogno d’aiuto.

Sex education 2

LEGGI ANCHE – Green Book e una lezione che il mondo deve ancora imparare. La recensione.

La creatrice Laurie Nunn ha affermato: La risposta del pubblico nei confronti di Sex Education è stata davvero incredibile. È stato emozionante vedere persone di tutto il mondo legarsi spontaneamente ai personaggi nati solo come idee nella mia testa. Sono immensamente grata ad ogni persona che ha speso del tempo guardando la serie e non vedo l’ora di continuare questo viaggio meraviglioso.

La prima stagione di Sex Education è scritta e creata da Laurie Nunn e prodotta da Jamie Campbell e Ben Taylor, co-prodotta da Sian Robins-Grace. Taylor ha ricoperto anche il ruolo di regista della prima stagione, insieme a Kate Herron.

Fonte: Netflix

Comments
To Top