Netflix

Sense8: secondo Naveen Andrews i fan saranno entusiasti del finale

Sense8

Naveen Andrews ha espresso la sua opinione sullo speciale di due ore di Sense8, in arrivo quest’anno su Netflix, e su come i fan reagiranno al finale.

I fan saranno contenti del finale, o almeno questo è quello che pensa Naveen Andrews. “Onestamente spero proprio di sì” ha detto l’attore durante la conferenza stampa della Television Critics Association lo scorso Sabato. “Parlando in termini di impegno e del lavoro che ci abbiamo messo, i fan dovrebbero esserne felici. Secondo me, sarà un finale molto soddisfacente.

LEGGI ANCHE: Ecco uno sneak peek dello Speciale

Andrews ha interpretato un personaggio chiave della serie, Jonas, padre spirituale del nostro cluster preferito. La seconda stagione ce lo ha tuttavia mostrato sotto una luce diversa. Sembra infatti che Jonas abbia cambiato idea su da che parte stare. Dopo essere stato costretto a fare una scelta infatti, ha cominciato a lavorare per la BPO. Il season finale lo ha lasciato rapito dai nostri sensates che, come ricordiamo, sono fisicamente insieme per la prima volta. Tranne Wolfgang (Max Riemelt) ovviamente, rapito a sua volta dalla BPO.

Sense8

È proprio da questi presupposti che dovrebbe partire lo speciale conclusivo di Sense8. Non abbiamo moltissime indicazioni sulla trama, ma è ragionevole pensare che i sensates tenteranno uno scambio tra Wolfgang e Jonas.

LEGGI ANCHE: Quando l’imperfezione diventa amabile – Recensione seconda stagione

Durante la conferenza stampa, Andrews ha anche confermato la sua presenza all’interno dello speciale. Lo vedremo insieme a Daryl Hannah, che nella serie ha interpretato la “madre” del cluster, Angelica. Riguardo il finale della loro storia (i due erano innamorati), Andrews ha ammesso “Sì, sia io che Daryl siamo rimasti molto compiaciuti dal finale.”

Dopo la brusca cancellazione di Sense8 da perte di Netflix, Andrews aveva già aderito a un altro show, il drama procedurale della CBS Instinct. Ha tuttavia trovato il tempo di girare lo speciale di due ore (per nostra fortuna), anche se si trovava nel bel mezzo della produzione della nuova serie. L’attore ha anche voluto ringraziare i produttori di “Instinct” perchè, ha ammesso, “mi hanno permesso di volare a Berlino, Napoli, Parigi o in qualunque altro posto nel bel mezzo della produzione e mi hanno dato la possibilità di finire lo show.”

Andrews ha inoltre ammesso quanto sia stato sorprendente sperimentare l’amore dei fan per Sense8 anche mentre stava già girando la nuova serie per le strade di New York. “È stato fantastico vedere quante persone abbiano apprezzato lo show. Era esattamente quello che volevamo ottenere, quel tipo di coinvolgimento emotivo. Quindi sono molto felice che abbiamo avuto la possibilità di concluderlo come si deve.”

In attesa di nuovi dettagli sulla trama e sui personaggi, ricordiamo che lo speciale di Sense8 uscirà nel 2018, anche se non conosciamo ancora la data precisa.

Comments
To Top