0Altre serie tv

Scandalo Watergate: in arrivo la serie TV di George Clooney su Netflix

Watergate

Lo scandalo Watergate sta per ritornare alla ribalta grazie a Netflix. Matt Charman, sceneggiatore di Bridge of Spies – Il ponte delle spie, sta infatti collaborando con George Clooney per realizzare Watergate, una miniserie di otto episodi dedicata allo scandalo politico che sconvolse gli Stati Uniti nel 1972.

Secondo quanto diffuso da Deadline.com, ogni episodio di Watergate si concentrerà su un individuo che ha avuto parte allo scandalo degli anni ’70 come l’ex procuratore generale John Mitchell e John Ehrlichman, consigliere dell’allora 37º Presidente degli Stati Uniti d’America Richard Nixon.

Leggi Anche: Suburbicon: Matt Damon lotta contro i gangsters nel trailer del film di George Clooney

Ricordiamo che lo scandalo Watergate avvenne nel giugno del 1972 e fu innescato dalla scoperta di alcune intercettazioni illegali effettuate nel quartier generale del Comitato Nazionale Democratico ad opera di uomini legati al Partito Repubblicano.
Un gruppo di uomini venne arrestato nel complesso Watergate a Washington D.C. proprio dove era ubicato il Comitato Nazionale Democratico e lo scandalo portò alla richiesta di impeachment e successivamente alle dimissioni dell’allora Presidente degli Stati Uniti Richard Nixon.

Richard Nixon è stato l’unico presidente americano a dimettersi dalla carica e lo fece senza senza tuttavia ammettere le sue responsabilità nello scandalo Watergate.

“Non sono mai stato uno che molla. Lasciare il mio incarico prima della fine del mandato è qualcosa che mi ripugna, ma come presidente devo mettere davanti a tutto gli interessi del Paese. Continuare la mia battaglia personale nei mesi a venire per difendermi dalle accuse assorbirebbe quasi totalmente il tempo e l’attenzione sia del presidente sia del Congresso, in un momento in cui i nostri sforzi devono essere diretti a risolvere le grandi questioni della pace fuori dai nostri confini e della ripresa economica combattendo l’inflazione al nostro interno. Ho deciso perciò di rassegnare le dimissioni da presidente con effetto a partire dal mezzogiorno di domani”

Leggi Anche: House of Cards Trilogy – la recensione della serie tv che ha ispirato la serie tv con Kevin Spacey

Matt Charman sarà lo sceneggiatore principale di Watergate, mentre la produzione esecutiva sarà affidata a George Clooney che, secondo alcuni addetti ai lavori, potrebbe persino prendere le redini della regia.

Comments
To Top