fbpx
Lost

LOST: In arrivo il reboot della serie tv sulla ABC?

reboot di lost

“We have to go back!” – Jack Shepard

Chi non ricorda la famosa frase pronunciata dal personaggio di Matthew Fox alla fine della terza stagione di LOSTEbbene proprio qualche giorno fa è tornata a fare notizia quando è apparsa in un filmato dei maggiori successi della rete televisiva americana, ABC. A presentare il filmato è stata Karey Burke, il nuovo direttore della ABC Entertainment, durante l’annuale TCA.

Il video ha elencato alcuni dei telefilm più seguiti dell’emittente televisivaLOST, NYPD Blue, Bewitched, The Wonder Years, The Ellen Show e perfino Desperate Housewives. Ma è stata proprio la scena iniziale del video a catturare l’attenzione del pubblico, quella di Jack e Kate (Evangelline Lily). Risultato? Parliamo del reboot di LOST. Cosa abbiamo scoperto?

LEGGI ANCHE: Reboot, revival e remake: La tv non ha più idee?

Il reboot di LOST? Una possibilità per la ABC

reboot di lost

Credits: ABC

Alla domanda se un reboot di LOST fosse in programma, la Burke ha risposto: Si, mi piacerebbe senz’altro un reboot! Quello si che è un reboot che vedrei volentieri!”. Mi spiace ma probabilmente sarebbe la sola. Si tratta pur sempre di una delle pietre miliari della serialità televisiva. In realtà, LOST è stata per molti aspetti il punto di non ritorno di una nuova era televisiva.

Anche soltanto l’organizzazione pratica presenterebbe dei problemi (quasi) insormontabili. Buona parte del cast originale è impegnata in progetti più o meno grandi, alcuni persino miliardari come nel caso di Evangeline Lilly, che gioca un ruolo chiave nell’universo cinematografico Marvel. Senza i protagonisti principali si rischia di scadere in una serie tv nuova, che potrebbe perfino sconvolgere i delicati equilibri della serie tv originale. Dio che ce preservi!

LEGGI ANCHE: LOST – Evangeline Lilly contraria al reboot della serie tv

Per fortuna, dopo qualche domanda più insistente da parte di The Hollywood Reporter, la Burke ha ammesso che no, al momento un reboot d LOST non è nei programmi del canale. “Diciamo che è qualcosa che sogno la sera prima di andare a dormire. Non ho parlato con i produttori esecutivi o con J.J. [Abrams] e nemmeno con gli ABC Studios. Ma è una domanda che mi viene fatta spesso quella sullo show di cui farei un reboot: la mia risposta è sempre LOST. Qualche volta Alias.”. Di bene in meglio.

reboot di lost

Credits: ABC

Parola ai creatori: per loro è (quasi certamente) no

Carlton Cuse, uno dei produttori esecutivi della serie tv, ha rivelato che lui e Damon Lindelof (anche lui tra i produttori) sono sempre stati risoluti sulla storia che volevano raccontare. Mi andrebbe bene se la ABC decidesse di assumere qualcuno con delle buone idee che coinvolgesse l’isola con nuovi personaggi, in un altro momento nel tempo. Sarei meno entusiasta se decidessero di usare gli stessi personaggi della nostra serie tv.”

Non ci sono stati commenti nè da Lindelof nè da J.J. Abrams o da Jeffrey Lieber. La verità è che, almeno in alcuni casi, è meglio lasciar stare le cose come stanno. Toccare una storia che, per molti aspetti, è quasi perfetta nella sua conclusione è come svegliare un can che dorme. Davvero non ci sono più idee? Davvero dobbiamo continuare a battere il ferro della nostalgia anni 2000 e riportare in tv cose già viste e raccontate?

La sperimentazione ed il coraggio delle nuove idee ci hanno regalato serie tv straordinarie, brevi o lunghe che siano state. Un reboot di LOST non sarebbe che l’ennesima prova che di innovazione in tv non ce n’è più. E sarebbe davvero un peccato.

Comments
To Top