Cinema

Quattro matrimoni e un funerale: in arrivo su Hulu una serie antologica firmata da Mindy Kaling

Quattro matrimoni e un funerale

Un cult della commedia romantica presto disponibile in versione seriale: Quattro matrimoni e un funerale diventerà una serie antologica per la piattaforma di straming Hulu. A svelarlo è stato il sito statunitense Deadline, annunciando che si tratterà di episodi da un’ora ciascuno ispirati al classico film con Hugh Grant. A capo del progetto ci sarà Mindy Kaling, già sceneggiatrice e attrice in The Office prima e in The Mindy Project poi. Mindy sarà la produttrice esecutiva insieme a Matt Warburton, Richard Curtis, che firmò il film e Jonathan Prince, che lo produsse.

Come il film, Quattro matrimoni e un funerale – La serie segue le vicende di un gruppo di amici le cui vite si intersecano durante i quattro eventi del titolo. Ogni stagione racconterà un arco narrativo differente, sfruttando l’idea della serialità antologica a là American Horror Story o True Detective per interderci. Sebbene il progetto sia ancora in una fase embrionale, già si vocifera che oltre a cambiare i personaggi principali, di stagione in stagione cambieranno le locations, mentre la linea narrativa dei quattro matrimoni ed un funerale dovre essere il fil rouge della serie. Kaling e Warburton starebbero già scrivendo la prima sceneggiatura.

LEGGI ANCHE: Reboots, Revival e Remake: La tv non ha più idee?

Ma da dove arriva l’iniziativa di trasformare Quattro matrimoni e un funerale in una serie? L’idea è venuta a Jonathn Prince, che si era prodigato per realizzare il film e da tempo stava pensando di creare una serie tv ispirata alla pellicola. Prince ha quindi acquisito i diritti per la MGM TV, casa di produzione con la quale aveva già lavorato per 38 Nooses, una miniserie per la AMC che raccontava la storia dell’esecuzione capitale da parte dello Stato Americano di 38 indiani Sioux. E fu proprio Prince a volere Mindy a capo del progetto, dopo averla apprezzata in The Mindy Project (attulamente in onda proprio su Hulu). Oltre ad essere la casa di produzione di The Handmaid’s Tale, la MGM TV firma anche altre due serie, ispirate anch’esse a film cult: Fargo e Get Shorty.

Uscito nel 1994, Quattro matrimoni e un funerale fu un successo sia di critica che di pubblico, incassando ben 246 milioni di dollari (a fornte di un budget di 3,7 milioni). Firmato da Richard Curtis, il film contribuì a lanciare definitivamente la carriera di Hugh Grant, rendendolo il protagonista per eccellenza delle commedie romantiche anni ’90.

Comments
To Top