News

Prison Break: Dominic Purcell conferma l’arrivo di una sesta stagione per la serie TV

Prison Break 5.01

Ottime notizie per i fan di Prison Break; la serie televisiva d’azione statunitense tornerà infatti per una sesta stagione! Uno dei protagonisti della serie TV, l’attore e produttore cinematografico britannico naturalizzato australiano Dominic Purcell, ha infatti pubblicato un’immagine sul suo profilo ufficiale di Instagram confermando l’arrivo della nuova stagione.

Sei mesi dopo la fine del recente revival composto da nove episodi, Dominic Purcell ha dunque confermato che la sesta stagione è in fase di lavorazione: “#PrisonBreak 6. In the works”.

@prisonbreak #prisonbreak 6. In the works.

Un post condiviso da Dominicpurcell (@dominicpurcell) in data:

Creata e co-prodotta da Paul Scheuring (Il risolutore – A Man Apart), la serie tv segue le vicissitudini di Michael Scofield (interpretato da Wentworth Miller), un brillante ingegnere strutturale che a seguito dell’errata accusa di omicidio del fratello Lincoln Burrows (interpretato da Dominic Purcell) e conseguente condanna a morte, decide di fingere una rapina in banca per essere arrestato e incarcerato nella stessa prigione dove è rinchiuso il fratello. L’obiettivo è farlo evadere dal carcere e salvargli la vita. Ambientata inizialmente nel carcere di Fox River, in seguito la serie tv si è spostata in altri stati del territorio statunitense quali Messico, Panama e altre città americane come Los Angeles e Miami.
Se non vi ricordate quanto accaduto nelle precedenti stagioni di Prison Break, di seguito i link dove potete trovare il resoconto delle prime quattro stagioni e quanto successo nella quinta stagione.

LEGGI ANCHE: Giorni di un passato presente. Recensione quinta stagione

Ricordiamo però che ad oggi nè la FOX nè gli ideatori della serie tv hanno confermato ufficialmente il ritorno di Prison Break. Dana Walden, CEO Fox Television Group aveva però dichiarato a maggio che il network era pronto a considerare la produzione di più episodi, così lo stesso co-ideatore Vaun Wilmott (Dominion). Sempre a maggio lo sceneggiatore e produttore aveva dichiarato: “Se la trama giusta arriva, sono sicuro che il gruppo tornerebbe per farlo nuovamente”.

Comments
To Top