Cinema

Principe Libero: il poster e il trailer del biopic su Fabrizio De Andrè con Luca Marinelli

Principe Libero - Fabrizio De Andrè, Luca Marinelli

Il 23 e il 24 gennaio uscirà in anteprima cinematografica “Principe Libero”, il film autobiografico che racconta la vita di Fabrizio De Andrè: dall’infanzia alla maturità. Il film racconterà gli anni di Genova, l’amicizia con Paolo Villaggio e Luigi Tenco, l’incontro con Dori Ghezzi, le prime esibizioni dal vivo fino, al rapimento in sardegna e al successivo ritorno alla musica. Tutta la vita di uno dei cantautori che hanno maggiormente segnato la storia della musica italiana.

Il film, coprodotto Rai Fiction e Bibi Film – gli stessi produttori de La meglio gioventù, gioiello della serialità italiana divenuto ormai cult, è scritto da Francesca Serafini e Giordano Meacci e diretto da Luca Facchini, vedrà nel ruolo di Fabrizio De André, Luca Marinelli e andrà in onda a febbraio su Rai1. Nexo Digital distribuirà l’uscita di soli due giorni al cinema – 23 e 24 Gennaio – (l’elenco delle sale nelle quali sarà proiettato a breve verrà pubblicato su www.nexodigital.it )

LEGGI ANCHESlam Tutto per una ragazza: Luca Marinelli nei panni di un papà molto particolare

Il trailer di Principe Libero è stato rilasciato proprio in queste ore da RAI fiction:

Nel cast, oltre al già citato Luca Marinelli, visto recentemente in Slam tutto per una ragazza, Il padre d’Italia e Una questione privata, anche Valentina Bellè nel ruolo di Dori Ghezzi, vista nella fiction RAI Sirene, Elena Radonicich, Ennio Fantastichini.

LEGGI ANCHE: Il Padre d’Italia: Recensione del nuovo film di Fabio Mollo

Il titolo del buopic si ispira a una citazione di Samuel Bellamy, un pirata britannico: “Io sono un principe libero e ho altrettanta autorità di fare guerra al mondo intero quanto colui che ha cento navi in mare”, che compare nelle note di copertina di uno dei dischi più ispirati di Fabrizio de Andrè, Le nuvole.

Il poster del “principe Libero”

Principe Libero - Film su Fabrizio De Andrè

LEGGI ANCHE: Le migliori serie TV italiane da recuperare

Comments
To Top