Cinema

Power Rangers: entra nella storia dei blockbuster introducendo il primo supereroe gay

Power Rangers

 

Il reboot della Lionsgate del famosoTV show per ragazzi degli anni ’90 avrà un momento in cui uno dei personaggi principali riconoscerà la propria sessualità

Attenzione questo articolo contiene alcuni spoiler sul film.

Il film dei Power Rangers uscirà questo week-end, nel film avremo questo momento molto importante in cui uno dei protagonisti parla apertamente delle proprie relazioni sessuali, e sarà il primo vero protagonista LGBT di un film sui supereroi a grande budget. Questo momento lo avremo quando uno dei personaggi chiederà a Trini ( Becky G) , lo yellow ranger, se sta avendo dei problemi con il fidanzato. Lei liquida la domanda senza dare risposta, allora il personaggio chiede problemi con la fidanzata? E la scena continua.

” Lei si interroga spesso su se stessa” ha detto il regista Dean Israelite a The Hollywood Reporter. ” Non ha ancora capito. E credo che che la cosa importante di questa scena sia che  quello che poi è il motore/cuore del film, è come se il film parlasse e ci dicesse ” va tutto bene” ” è tutto ok”, e tutti i bambini devono avere la possibilità di scoprire chi sono per poter trovare il proprio posto nel mondo”

Il film promuove anche altre tipologie di problemi: uno dei personaggi farà un discorso sull’essere autistico.

I supereroi televisivi sono stati più veloci nell’affrontare il tema LGBT: lo show della The CW Supergirl sta affrontando il tema delle relazioni lesbiche. Lo show è prodotto da Greg Berlanti, e anche gli show Arrow e Legends of Tomorrow hanno personaggi LGBT. Mentre nei film a grande budget i personaggi  LGBT sono davvero pochi: solo l’anno scorso è stato rivelato che Sulu (John Cho) era gay, uno dei protagonisti di Star Trek Beyond.

Questa mossa cavalca l’onda della Disney, che ha aggiunto alla storia della ” Bella e la Bestia” un personaggio gay, scelta che  ha fatto bandire il film da alcuni paesi.

Comments
To Top