0Altre serie tv

Paradox: Il nuovo film originale Netflix con Neil Young

Netflix annuncia Paradox: il nuovo film originale della piattaforma streaming con Neil Young + Promise of the Real. Il film diretto da Daryl Hannah sarà disponibile a partire dal 23 marzo.

Netflix ha rilasciando il trailer e la locandina del nuovo film originale.

Cantautore e chitarrista canadese che ha ridefinito il rock, Neil Young è entrato nella storia della musica con canzoni come Down By the River, Heart of Gold, Rockin’ in the Free World, Sleeps With Angels e Psychedelic Pill.

L’artista e anche autore della colonna sonora. Il cantautore l’ha realizzata con la band Promise of The Real (con cui ha già inciso quattro dischi) e la soundtrack comprende sia brani realizzati appositamente per il film sia cover e canzoni già incise.

Daryl Hannah è dirige e scrive il film, ma la sua fama è dovuta per i suoi ruoli da attrice in Sense8, Kill Bill – Volume 1 e 2, Blade Runner e Wall Street.

LEGGI ANCHE – Lost in Space: Trailer e locandina della nuova serie Netflix

Trailer e locandina di Paradox

Sinossi:

Un fantasioso poema raccontato a voce alta, una fiaba dallo spirito libero che parla di amore e di musica, Paradox rappresenta l’espressione personale, unica nel suo genere, di Daryl Hannah, scrittrice e regista del film. Nel futuro – o forse è il passato? – un gruppo di fuorilegge si nasconde sulla sommità delle montagne.

“Man in the Black Hat” (Neil Young), “Particle Kid” (Micah Nelson) e “Jail Time” (Lukas Nelson) trascorrono il tempo alla ricerca di tesori, aspettando che la luna piena presti loro un po’ della sua magia, diffonda la musica e faccia volare gli spiriti. Arricchito dalla musica originale di Neil Young + Promise of the Real, Paradox trasmette tutta l’eredità di un performer iconico, che ha sempre infranto ogni regola.

LEGGI ANCHE – Black Mirror: Netflix rinnovata la serie per la stagione 5

Nel cast anche: Charris Ford, Anthony LoGerfo, Tato Melgar, Lukas Nelson, Micah Nelson, Willie Nelson e Corey McCormick.

Paradox

Fonte: Netflix

Comments
To Top